Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
FARMACIA
Insegnamento
FARMACIA VETERINARIA
MEP3051909, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
FARMACIA (Ord. 2009)
FA1732, ordinamento 2009/10, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese VETERINARY PHARMACY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze del Farmaco (DSF)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARCO DE LIGUORO VET/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative VET/07 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso V Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 Commissione a.a. 2018/19 03/12/2018 30/09/2019 DE LIGUORO MARCO (Presidente)
CAPOLONGO FRANCESCA (Membro Effettivo)
MERLANTI ROBERTA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Le conoscenze di base di chimica, biochimica, biologia animale, microbiologia, farmacologia e tossicologia sono raccomandabili.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Aspetti che distinguono l'uso del farmaco in medicina veterinaria dall'uso del farmaco in medicina umana, con particolare riferimento ai dosaggi, alle forme farmaceutiche, alle vie di somministrazione, alle modalità prescrittive, ai residui nei prodotti di origine animale e all'impatto ambientale. Differenze nei criteri di utilizzo del farmaco negli animali da compagnia e negli animali da produzione e comprensione delle specifiche problematiche connesse e della legislazione inerente.
Lo studente sarà in grado di giudicare la conformità delle ricette ad uso veterinario sia sotto l’aspetto formale che sostanziale. Sarà inoltre in grado di fornire assistenza e consigli circa il corretto utilizzo del farmaco negli animali, sia in ambito domestico che zootecnico.
Modalita' di esame: Si tiene un esame orale, oppure scritto, alla fine del Corso. Lo studente è libero di scegliere quale delle due prove sostenere. L’esame comprende domande basate sugli argomenti trattati, volte a valutare la comprensione, la capacità critica e l’abilità nell’identificare i collegamenti tra i diversi argomenti, come pure la buona padronanza del linguaggio scientifico. L’esame orale comprende almeno quattro domande aperte. L’esame scritto comprende venti domande, ciascuna con quattro possibili risposte di cui una esatta e tre inesatte.
Criteri di valutazione: Viene dato rilievo alla conoscenza delle regole che riguardano la detenzione, la prescrizione e l'impiego del farmaco veterinario, nell'ottica di tutela della salute dell'animale, del consumatore dei prodotti di origine animale e dell'ambiente. In particolare, si tiene conto della capacità di collegare con senso logico e critico le diverse conoscenze acquisite.
Contenuti: Peculiarità del farmaco veterinario (forme farmaceutiche, vie di somministrazione, scopi di impiego). Legislazione sul farmaco veterinario. La ricettazione in medicina veterinaria. L'impiego del farmaco nella bovina da latte, nel pollame, nel suino, negli animali da compagnia e in acquacoltura. L'uso illegale del farmaco negli animali da produzione. Il doping nel cavallo sportivo. Problematiche connesse all'impiego degli antibatterici e degli antiparassitari in ambito zootecnico. Impatto ambientale del farmaco. Prevenzione delle zoonosi più comuni. L'uso del vaccino negli animali da compagnia e in ambito zootecnico.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Sono previste 48 ore di didattica frontale con supporto di slide e di filmati (quelli in lingua straniera sono sottotitolati in italiano per agevolarne la comprensione).
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Tutte le slide mostrate durante le lezioni vengono fornite direttamente agli studenti in formato ppt o pdf, come pure qualsiasi rassegna scientifica o articolo discusso.
Testi di riferimento:
  • Steven B Kayne, An Introduction to veterinary medicine for pharmacists and suitably qualified persons. Scotland: Saltire Books Ltd, 2011. Testo di cui è suggerita la consultazione Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Questioning
  • Story telling
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Consumo e produzione responsabili La vita sott'acqua La vita sulla Terra