Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA MECCANICA
Insegnamento
FLUIDODINAMICA APPLICATA
INL1001810, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA MECCANICA
IN0518, ordinamento 2011/12, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese APPLIED FLUID DYNAMICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIAMPAOLO NAVARRO

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
INM0016415 AERODINAMICA GIAMPAOLO NAVARRO IN0511

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-IND/06 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2016
Fine attività didattiche 28/01/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 A.A. 2018/19 01/10/2018 30/11/2019 PICANO FRANCESCO (Presidente)
NAVARRO GIAMPAOLO (Membro Effettivo)
MARION ANDREA (Supplente)
8 A.A. 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 NAVARRO GIAMPAOLO (Presidente)
MASI MASSIMO (Membro Effettivo)
ANTONELLO MARCO (Supplente)
7 A.A. 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 NAVARRO GIAMPAOLO (Presidente)
MASI MASSIMO (Membro Effettivo)
ANTONELLO MARCO (Supplente)
6 A.A. 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 NAVARRO GIAMPAOLO (Presidente)
MASI MASSIMO (Membro Effettivo)
ANTONELLO MARCO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Quanto previsto dall'ordinamento del corso di studi.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Normali conoscenze legate al corso di studi.
Fornire agli studenti di Ingegneria Aerospaziale le basi dell’Aerodinamica in vista delle applicazioni alla sperimentazione e alla simulazione fluidodinamica numerica, per consentire la Progettazione Aerodinamica di Aeromobili.
Agli studenti che seguono Fluidodinamica Applicata si vogliono dare le basi per lo studio fluidodinamico interno in particolare nelle turbomacchine.
Modalita' di esame: Per i corsi di Aerodinamica e di Fluidodinamica Applicata, mutuato ad Aerodinamica, sono previste 3 sessioni d'esame:
* Prima: invernale, subito dopo il corso con 2 appelli distinti;
* Seconda: estiva, con 1 appello;
* Terza: autunnale, con 2 appelli.
Ogni sessione d'esame è articolata, per Aerodinamica, su una prova scritta per l'ammissione alla prova orale che avrà inizio il primo giorno utile successivo allo scritto, mentre, per Fluidodinamica Applicata, solamente sulla prova orale.
Per le iscrizioni si devono seguire le modalità di appello previste da Uniweb.
Criteri di valutazione: Per il corso di Aerodinamica la valutazione della prova scritta è basata sul criterio dell'ammissione alla prova orale, mentre per Fluidodinamica Applicata si fa riferimento alla sola prova orale.
La valutazione finale sarà in trentesimi.
Alla prova orale si devono presentare gli elaborati relativi alle esercitazioni condotte in aula informatica su problematiche di simulazione fluidodinamica e aerodinamica.
Contenuti: Ora si presenta il programma comune ai due corsi:
Parametri geometrici dei profili. Coefficienti aerodinamici delle forze e dei momenti. Analisi dimensionale e similitudine. Equazioni della Meccanica dei Fluidi: Equazione di continuità e della quantità di moto. Legge costitutiva di Stokes. Equazioni di Navier-Stokes. Moti a Potenziale - Teoria della Portanza: Circuitazione e teorema di Stokes. Funzioni potenziale, di corrente, e potenziale complesso. Teoremi di Blasius e di Kutta-Joukowski. Esempi di moti irrotazionali. Trasformazione Conforme. Profilo di Joukowski. Portanza dei Profili: Teoria dei profili sottili. Metodo dei pannelli. Resistenza Aerodinamica: Resistenza d’Attrito. Resistenza di Forma. Resistenza di Interferenza. Calcolo della Resistenza. Riduzione della Resistenza. Elementi di Gasdinamica. Condizioni di moto per fluido compressibile: Subsonico, Transonico, Supersonico e Ipersonico. Risoluzioni in condizioni di moto compressibile: Subsonico stazionario e non stazionario (Prandtl-Glauert), Risoluzioni con il metodo dei pannelli con sorgenti e con soli vortici come singolarità distribuite.
I due programmi variano poi per i seguenti contenuti:
Per Aerodinamica: Parametri geometrici delle ali. Volo rettilineo uniforme.Portanza delle ali. Teoria delle ali snelle. Profili ad alta portanza. Metodo della griglia dei vortici per le ali a freccia. Resistenza d'attrito, di forma, di interferenza. Calcolo e riduzione della resistenza. Progettazione di aeromobili.
Per Fluidodinamica Applicata: Resistenza d'attrito e di forma. Equazioni di Eulero. Fluidodinamica delle turbomacchine. Teorie bi-dimensionali, quasi tri-dimensionale e tri-dimensionale. Schiere assiali e radiali. Moto relativo. Profili multipli. Cenni sui modelli di turbolenza. Cenni sui Fluidi non-newtoniani.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Fornire agli studenti di Ingegneria Aerospaziale le basi dell’Aerodinamica in vista delle applicazioni alla sperimentazione e alla simulazione fluidodinamica numerica, per consentire la Progettazione Aerodinamica di Aeromobili.
Agli studenti che seguono Fluidodinamica Applicata si vogliono dare le basi per lo studio fluidodinamico interno in particolare nelle turbomacchine.
Le lezioni saranno impartite con l'uso di lavagna, lavagna luminosa, di computer e immagini proiettate e diapositive. Sono previste ore di applicazioni in aula computer per lo sviluppo di esercitazioni su temi specifici relativi alla fluidodinamica e aerodinamica.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Dispense ufficiali preparate dal docente, che presentano anche le parti separate relative alle diversità di programma tra i corsi di Aerodinamica e di Fluidodinamica Applicata.
Copie cartacee delle presentazioni di lezioni svolte in aula con diapositive.
Testi di riferimento:
  • Giampaolo NAVARRO, AERODINAMICA. PADOVA: --, 2009. Sono dispense strutturate come libro di testo. Testo per Aerodinamica.
  • John D., Jr. Anderson, Fundamentals of Aerodynamics. --: McGraw-Hill Science/Engineering/Math; 3rd edition, 2001. Testo consigliato. Testo per Aerodinamica. Cerca nel catalogo
  • Burnes W. McCormick, Aerodynamics, Aeronautics, and Flight Mechanics, 2nd Edition. --: John Wiley & Sons, Inc., 1995. Testo consigliato. Testo per Aerodinamica. Cerca nel catalogo
  • John J. Bertin, Aerodynamics for Engineers. --: Prentice Hall College Div; 4th edition, 2001. Testo consigliato. Testo per Aerodinamica. Cerca nel catalogo
  • Giampaolo NAVARRO, FLUIDINAMICA APPLICATA. PADOVA: --, 2008. Sono dispense strutturate come libro di testo. Testo per Fluidodinamica Applicata.
  • H. Schlichting, Boundary Layer Theory. --: McGraw-Hill, 1979. Testo consigliato. Testo per Fluidodinamica Applicata. Cerca nel catalogo
  • M.H. Vavra, Aero-Thermodynamics and Flow in Turbomachines. --: J. Wiley & Sons, 1960. Testo consigliato. Testo per Fluidodinamica Applicata. Cerca nel catalogo
  • J. Moran, An Introduction to Theoretical and Computational Aerodynamics. --: J. Wiley & Sons, 1984. Testo consigliato. Testo per Fluidodinamica Applicata. Cerca nel catalogo
  • C. Hirsch, Numerical Computation of Internal and External Flows. --: J. Wiley & Sons, 1996. Testo consigliato. Testo per Fluidodinamica Applicata. Cerca nel catalogo