Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA SOCIALE, DEL LAVORO E DELLA COMUNICAZIONE
Insegnamento
STRATEGIE DI RIDUZIONE DEL PREGIUDIZIO
PSN1032503, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA SOCIALE, DEL LAVORO E DELLA COMUNICAZIONE (Ord. 2014)
PS1087, ordinamento 2014/15, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PREJUDICE REDUCTION STRATEGIES
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ALBERTO VOCI M-PSI/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Psicologia sociale e del lavoro M-PSI/05 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 12/10/2014
Fine attività didattiche 15/01/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 2018/19 01/10/2018 30/11/2019 VOCI ALBERTO (Presidente)
DAL CORSO LAURA (Membro Effettivo)
FALVO ROSSELLA (Membro Effettivo)
ZAMPERINI ADRIANO (Membro Effettivo)
7 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 VOCI ALBERTO (Presidente)
DAL CORSO LAURA (Membro Effettivo)
FALVO ROSSELLA (Membro Effettivo)
VENEZIANI CHIARA ANNUNCIATA (Membro Effettivo)
ZAMPERINI ADRIANO (Membro Effettivo)
6 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 VOCI ALBERTO (Presidente)
DAL CORSO LAURA (Membro Effettivo)
FALVO ROSSELLA (Membro Effettivo)
PAGOTTO LISA (Membro Effettivo)
ZAMPERINI ADRIANO (Membro Effettivo)
5 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 VOCI ALBERTO (Presidente)
DAL CORSO LAURA (Membro Effettivo)
FALVO ROSSELLA (Membro Effettivo)
VENEZIANI CHIARA ANNUNCIATA (Membro Effettivo)
ZAMPERINI ADRIANO (Membro Effettivo)
4 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 VOCI ALBERTO (Presidente)
DAL CORSO LAURA (Membro Effettivo)
FALVO ROSSELLA (Membro Effettivo)
VENEZIANI CHIARA ANNUNCIATA (Membro Effettivo)
ZAMPERINI ADRIANO (Membro Effettivo)
3 2014/15 01/10/2014 30/09/2015 VOCI ALBERTO (Presidente)
DAL CORSO LAURA (Membro Effettivo)
FALVO ROSSELLA (Membro Effettivo)
PAGOTTO LISA (Membro Effettivo)
ZAMPERINI ADRIANO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: E’ importante una conoscenza di base della psicologia dei gruppi e delle principali metodologie di indagine psicosociale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: L’obiettivo del corso è di fornire agli studenti conoscenze relative alle principali strategie di riduzione del pregiudizio intergruppi, allo scopo di favorire le capacità di lettura e analisi dei fenomeni che si verificano tra i gruppi sociali. Dopo aver brevemente analizzato le cause e le tipologie dei pregiudizi sociali, verranno descritte in modo approfondito le soluzioni applicative proposte dalla più recente psicologia sociale intergruppi per favorire l'armonia tra gruppi. Sarà dato ampio spazio a questioni di tipo metodologico.
Modalita' di esame: L'esame è scritto, con domande aperte.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti in programma, sull'acquisizione dei concetti, del linguaggio specifico della disciplina e delle metodologie proposte; sarà considerata anche la capacità di applicare le conoscenze apprese in modo autonomo e consapevole.
Contenuti: Le cause del pregiudizio intergruppi
L'assunzione di prospettiva e l'empatia
Il contatto intergruppi
Strategie basate sui processi di categorizzazione
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso è organizzato in lezioni di tipo teorico ed esercitazioni. Nelle lezioni di tipo teorico gli argomenti saranno trattati nei loro aspetti generali. Le esercitazioni saranno dedicate all’approfondimento dei temi trattati a lezione e alla presentazione di esempi di ricerca. Gli studenti saranno invitati a partecipare in modo attivo e critico alle diverse proposte didattiche.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • Voci, A., Pagotto, L., Il pregiudizio: che cosa è, come si riduce. Roma-Bari: Laterza, 2010. Cerca nel catalogo
  • Brown, R., Capozza, D., Licciardello, O., Immigrazione, acculturazione, modalità di contatto. Milano: Franco Angeli, 2007. (Capitoli 1, 2, 3, 4, 7, 8, 10, 12, 13) Cerca nel catalogo