Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE DELLE RELIGIONI
Insegnamento
STORIA DEL PENSIERO ETICO-RELIGIOSO
LE01122744, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE DELLE RELIGIONI
IA0280, ordinamento 2011/12, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF ETHICAL AND RELIGIOUS THOUGHT
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VENEZIA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ISABELLA ADINOLFI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline storiche e filosofiche, antropologiche, geografiche, psicologiche e sociologiche M-FIL/03 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 30 120.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2014
Fine attività didattiche 24/01/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Non si richiedono particolari prerequisiti.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Scopo del corso è di far comprendere l’importanza, le ragioni e il fascino nell’ambito dell’attuale dibattito intellettuale della proposta di un percorso etico-religioso di costruzione di sé. Si intendono pure evidenziare le prospettive interculturali e sapienziali - oggi particolarmente attuali – entro cui un simile progetto trova definizione.
Modalita' di esame: Colloquio orale.
Criteri di valutazione: Si valuterà la conoscenza della materia e la chiarezza dell'esposizione.
Contenuti: Titolo: L’itinerario esistenziale e spirituale di Etty Hillesum.

Nel 2014 cade il centenario della nascita di Etty Hillesum, la pubblicazione postuma delle cui opere ha costituito uno dei casi letterari e culturali più rilevanti del secolo appena concluso. Il corso prende in esame il cammino morale e religioso compiuto dalla giovane scrittrice ebrea vittima della Shoah, il suo sviluppo spirituale, il suo lavoro quotidiano volto alla scoperta e alla costruzione di sé. Insomma quella che Marcel Proust definirebbe la sua “eleganza morale”.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, lettura e discussione dei testi proposti.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Lo studente dovrà portare per l'esame il Diario e le Lettere di Etty Hillesum e due saggi di letteratura critica tra quelli qui di seguito elencati.
Testi di riferimento:
  • E. Hillesum, Diario. Milano: Adelphi, 2012. Cerca nel catalogo
  • E. Hillesum, Lettere 1941-1943. Milano: Adelphi, 2013. Cerca nel catalogo
  • I. Adinolfi, Le Lettere di Etty Hillesum. Una cronaca poetica di Westerbork, in Id, Dopo la Shoah. Un nuovo inizio per il pensiero. Roma: Carocci, 2011. pp. 303-327. Cerca nel catalogo
  • L. Boella, Etty Hillesum 1914-1943, in Id, Le imperdonabili. Etty Hillesum, Cristina Campo, Ingeborg Bachmann, Marina Cvetaeva. Mantova: Tre lune Edizioni, 2000. pp. 21-43.
  • G. Gaeta, Etty Hillesum: il nome di Dio, in Id, Le cose come sono. Etica, politica, religione. Milano: Libri Scheiwiller, 2008. pp. 77-93 Cerca nel catalogo
  • G. Gaeta, Scrittrici del Novecento: la libertà di pensare le cose come sono, in Id, Le cose come sono. Etica, politica, religione. Milano: Libri Scheiwiller, 2008. pp. 111-133 Cerca nel catalogo
  • G. Gaeta, “Con un vero senso della storia”: la fede di Etty Hillesum, in I. Adinolfi, Dopo la Shoah. Un nuovo inizio per il pensiero. Roma: Carocci, 2011. pp.185-194 Cerca nel catalogo
  • S. Piccolotto, E sentì stranamente uno straniero dire: “Iosonoconte”, in I. Adinolfi, Dopo la Shoah. Un nuovo inizio per il pensiero. Roma: Carocci, 2011. pp. 245-259. Cerca nel catalogo