Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE DELLE RELIGIONI
Insegnamento
LINGUA E LETTERATURA SANSCRITA
LE05104979, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE DELLE RELIGIONI
IA0280, ordinamento 2011/12, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SANSKRIT LANGUAGE AND LITERATURE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARCELLO MELI L-FIL-LET/15

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE10104979 LINGUA E LETTERATURA SANSCRITA MARCELLO MELI LE0610

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative L-OR/18 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2015
Fine attività didattiche 12/06/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
10 1920 01/10/2019 30/11/2020 MELI MARCELLO (Presidente)
MURA PAOLA (Membro Effettivo)
PADOVAN ANDREA (Membro Effettivo)
FORT GIOVANNI (Supplente)
9 1819 01/10/2018 30/11/2019 MELI MARCELLO (Presidente)
MURA PAOLA (Membro Effettivo)
PADOVAN ANDREA (Membro Effettivo)
FORT GIOVANNI (Supplente)
5 1314 01/10/2013 30/11/2014 MELI MARCELLO (Presidente)
MURA PAOLA (Membro Effettivo)
PADOVAN ANDREA (Membro Effettivo)
FORT GIOVANNI (Supplente)
4 1415 01/10/2014 30/11/2015 MELI MARCELLO (Presidente)
MURA PAOLA (Membro Effettivo)
PADOVAN ANDREA (Membro Effettivo)
FORT GIOVANNI (Supplente)
3 1516 01/10/2015 30/11/2016 MELI MARCELLO (Presidente)
MURA PAOLA (Membro Effettivo)
PADOVAN ANDREA (Membro Effettivo)
FORT GIOVANNI (Supplente)
2 1617 01/10/2016 30/11/2017 MELI MARCELLO (Presidente)
MURA PAOLA (Membro Effettivo)
PADOVAN ANDREA (Membro Effettivo)
FORT GIOVANNI (Supplente)
1 1718 01/10/2017 30/11/2018 MELI MARCELLO (Presidente)
MURA PAOLA (Membro Effettivo)
PADOVAN ANDREA (Membro Effettivo)
FORT GIOVANNI (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Per lo studio della lingua sanscrita non è richiesta alcuna conoscenza preliminare.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di offrire allo studente una conoscenza elementare della lingua sanscrita, in modo da poter affrontare in maniera diretta la lettura di testi elementari. Il corso si propone altresì di fornire una conoscenza di base tradizioni religiose, filosofiche e letterarie indiane, con particolare riguardo alle loro origini (Veda e Upaniṣad all'VIII sec. d.C. (Vedānta)
Modalita' di esame: L'esame sarà orale. Partirà da un argomento scelto dallo studente per poi procedere a un colloquio più generale. Gli studenti che ne facessero una richiesta motivata potranno produrre una relazione da concordare col docente di un decina di cartelle.
Criteri di valutazione: Si richiede capacità di argomentare con terminologia appropriata e logica sequenzialità nell'esposizione. Benvenuti sono, se adeguatamente sostenuti, interventi personali degli studenti
Contenuti: Si studieranno le principali strutture morfologiche e sintattiche della lingua sanscrita classica con un metodo che permetterà di interagire subito con i testi. Verranno, in questa prospettiva, letti e commentati brevi testi, illustrati dal docente. E' prevista una verifica continua sulla base degli esercizi forniti dal testo di riferimento per la grammatica (Coulson).Saranno, inoltre, presi in esame i sistemi filosofici "ortodossi" della tradizione indiana, il jainismo e il buddhismo. Ci si soffermerà in particolare sule origini del pensiero filosofico nell'India antica e su alcuni aspetti della speculazione linguistica indiana. E' prevista la lettura e il commento di un testo, che verrà stabilito e fornito dal docente all'inizio delle lezioni.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L'insegnamento sarà orale con eventuale distribuzione di materiale illustrativo da parte del docente. Si cercherà comunque di stabilire un'interazione con gli studenti, che saranno invitati a intervenire in caso di dubbi e proposte.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il docente darà indicazioni nel corso delle lezioni sulla utilizzazione della bibliografia. Gli studenti potranno personalizzare le loro letture in base al loro curriculum di studi.
Testi di riferimento:
  • M. Coulson, Sanskrit. An Introduction to Classical Language. --: Teach Yourself Books, --. testo più volte ristampato. Si prenda l'ultima edizione. Cerca nel catalogo
  • S. Sani, Grammatica sanscrita. Pisa: Giardini, 1991. Cerca nel catalogo
  • F. Villar, Gli Indeuropei e le origini dell'Europa. Bologna: Il Mulino, 1997. Cerca nel catalogo
  • G. Boccali/S.Piano/S. Sani, Le letterature dell'India. Torino: UTET, 2000. Cerca nel catalogo
  • R. Torella, Il pensiero dell'India. Un'introduzione. Roma: Carocci, 2008. Cerca nel catalogo
  • E. Magno, Pensare l'India. Figure ermeneutiche e soglie critiche nella costruzione filosofica occidentale del 'pensiero' indiano. Milano: Mimesis, 2013. Cerca nel catalogo