Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE STORICHE
Insegnamento
EUROPE AND ASIA IN THE MODERN WORLD
SUP4063310, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE STORICHE
LE0607, ordinamento 2013/14, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese EUROPE AND ASIA IN THE MODERN WORLD
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile SALVATORE CIRIACONO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Storia generale ed europea M-STO/02 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2014
Fine attività didattiche 24/01/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 Commissione 2014/15 01/10/2014 30/09/2015 CIRIACONO SALVATORE (Presidente)
CARACAUSI ANDREA (Membro Effettivo)
VIANELLO FRANCESCO MARIA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Il corso è indirizzato a studenti che abbiano già superato l'esame di Storia Moderna e/o di Storuia Contemporanea. E' rivolto inoltre a studenti interessati alla storia non-europea
Conoscenze e abilita' da acquisire: Si propone di affrontare le tematiche dell'espansione coloniale e della creazione di mercati extra-europei nell'ottica della formazione dello stato moderno e dei rapporti di quest'ultimo con l'economia globale. Pur sfuggendo a un'ottica eurocentrica, si guarderà a quegli aspetti economici, culturali, istituzionali e religiosi che hanno contraddistinto l'Europa moderna.
Lo studente dovrà dimostrare di aver assimilato le conoscenze di carattere generale, rapportate sia al contesto europeo che a una "global history in progress", oltre ad approfondire, su propria scelta, una particolare tematica concernente un paese extraeuropeo.
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma orale.
Criteri di valutazione: Gli studenti dovranno dimostrare di avere assimilato i contenuti del corso sotto il profilo generale, soprattutto nella dimensione europea rispetto alla globalizzazione del passato e del presente. Inoltre avranno approfondito una specifica area asiatica, sia sotto il profilo storico-geografico che culturale. Gli studenti di Scienze politiche dovranno comunque attendere, ai fini della registrazione dell'esame, la conclusione del corso di 63 ore.
Contenuti: A una serie di lezioni di carattere generale, le quali approfondiranno le tematiche della "world history" e della "global history", seguiranno degli approfondimenti tematici concernenti alcune singole aree extra-europee. Il corso assumerà allora un andamento seminariale, con una auspicata partecipazione da parte dei singoli studenti.Ci si propone di seguire i rapporti di carattere culturale, economico e internazionale venutisi a sviluppare nel corso dell'età moderna tra Europa ed Asia.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Si rivolgerà una particolare attenzione all'Impero Ottomano, all'Iran e al Medio Oriente, all'India, all'Indonesia, alla Cina e al Giappone. Se l' espansione europea in Asia fu resa possibile dalle politiche economiche e commerciali messe in atto dalle potenze europee (Portogallo, Olanda, Spagna, Francia e Inghilterra), un ruolo altrettanto importante venne svolto dalla cultura europea e dalle missioni cattoliche, con una ricaduta articolata e complessa sui diversi paesi asiatici. Su questo particolare aspetto, il caso giapponese riceverà un'attenzione maggiore, analizzando le vicende del paese, sotto il profilo istituzionale, culturale ed economico, dall'instaurazione della dinastia Tokugawa sino alla restaurazione Meiji.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Lo studente potrà approfondire alcuni aspetti concernent una singola tematica (una specifica area geografica o una problematica di maggiore respiro, ad es. il colonialismo olandese o il commercio di un singolo prodotto o altro ancora) attraverso una bibliografia mirata.
Testi di riferimento:
  • Salvatore Ciriacono, Trade, International Relations and the Production of Luxury Goods in Japan. Leipzig: Leipziger University Press, 2014. Off-print from "Cultural Transfers in the Global 18th Century", ed. by Matthias Middell
  • Jack A. Goldstone, Why Europe ? The Rise of the West in World History, 1500-1850. New York: McGraw-Hill, 2009. Cerca nel catalogo
  • John E. Wills Jr., The World from 1450 to 1700. Oxford-New York: Oxford University Press, 2009. Cerca nel catalogo
  • Kenneth Pomeranz, The Great Divergence. China, Europe and the Making of the Modern World economy. Princeton: Princeton University press, 2000. Cerca nel catalogo