Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE E LETTERATURE EUROPEE E AMERICANE
Insegnamento
LETTERATURA E STUDI DI GENERE
LEL1000562, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LINGUE E LETTERATURE EUROPEE E AMERICANE
LE0613, ordinamento 2008/09, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese LITERATURE AND GENDER STUDIES
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ADRIANA CHEMELLO

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEL1000562 LETTERATURA E STUDI DI GENERE ADRIANA CHEMELLO LE0611

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Metodologie linguistiche, filologiche, comparatistiche e della traduzione letteraria L-FIL-LET/14 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 28/09/2015
Fine attività didattiche 23/01/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 1516 01/10/2015 30/11/2016 CHEMELLO ADRIANA (Presidente)
ZAMBON PATRIZIA (Membro Effettivo)
SELMI ELISABETTA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Buona conoscenza della lingua italiana; conoscenza della letteratura italiana nel suo sviluppo diacronico e delle sue istituzioni, con particolare attenzione all'Ottocento e al Novecento. Interesse ad approfondire le problematiche relative ai "gender studies" in rapporto alla letteratura italiana
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso intende proporre una riflessione di carattere metodologico sugli «studi di genere» nell’ambito dell’Italianistica e un ripensamento critico sui modi e le forme in cui si possono trasmettere il pensiero e la scrittura delle donne. Si è scelto come ambito di indagine un percorso tematico che consenta uno sguardo ravvicinato sulle “grandi madri” della narrativa novecentesca, nel confronto tra ‘storia’ e ‘memoria’, con particolare attenzione alle “re-visioni” critiche prodotte dagli women’s studies negli ultimi decenni. L’obiettivo è di far conoscere e tramandare alle giovani generazioni una tradizione di studi sulla scrittura delle donne, superando i recinti del canone letterario tradizionale.
Modalita' di esame: Colloquio orale
Criteri di valutazione: Verranno valutate le competenze acquisite dagli studenti nell'ambito della letteratura italiana nella prospettiva degli "women's studies" degli ultimi due secoli; in particolare verrà verificata la capacità di leggere e contestualizzare correttamente - alla luce delle più recenti "re-visioni" degli studi delle donne - le opere letterarie di cui viene richiesta la lettura integrale.
Lo/a studente dovrà essere in grado di partire dal testo letterario, dimostrare di conoscerne la genesi, il 'genere' letterario di riferimento, i temi e i motivi che contribuiscono a formare il filo del racconto e la letteratura critica indicata dalla docente per gli approfondimenti.
Contenuti: Il corso ha per oggetto la riflessione critica e gli esiti narrativi del confronto tra ‘storia’ e ‘memoria’ in alcune scrittrici del Novecento Italiano.
Le prime lezioni saranno dedicate ad un confronto sul concetto di “gender” e a una rilettura del “manifesto” di Virginia Woolf, Una stanza tutta per sé, evidenziando i suggerimenti metodologici ivi contenuti su ‘generi’, ‘genealogie’, ‘tradizioni’.
Il corso sarà articolato nei seguenti punti:
1. Il “racconto del divenire” di una donna: Alba De Cespedes, Nessuno torna indietro; Dalla parte di lei.
2. Tra storia e memoria: le narrazioni “a spirale” di Giacoma Limentani.
3. Storie e genealogie: Clara Sereni.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso sarà articolato nei seguenti punti:
1. Il “racconto del divenire” di una donna: Alba De Cespedes, Nessuno torna indietro; Dalla parte di lei.
2. Tra storia e memoria: le narrazioni “a spirale” di Giacoma Limentani.
3. Storie e genealogie: Clara Sereni.
I romanzi di Alba De Cespedes, Giacoma Limentani e Clara Sereni saranno oggetto di analisi con commento e discussione durante il corso.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Fa parte integrante del programma d’esame la lettura integrale dei seguenti romanzi:
Alba De Cespedes, Nessuno torna indietro, e Dalla parte di lei (Milano, Mondadori, collezione degli “Oscar”); Giacoma Limentani, Trilogia (In contumacia – Dentro la D – La spirale della tigre), prefazione di Lidia Ravera, postfazione di Stefania Lucamante, Roma, Jacobelli, 2013; Clara Sereni, Il gioco dei regni, Milano, Rizzoli, 2007.
Per gli studenti non frequentanti verranno forniti gli opportuni suggerimenti per approfondire gli argomenti svolti a lezione.
Testi di riferimento:
  • Ronchetti – M.S. Sapegno (a cura di),, Dentro/fuori Sopra/sotto. Critica femminista e canone letterario negli studi di italianistica,. Ravenna: Longo, 2007. (solo Parte prima: Critica, Teoria, Politica) Cerca nel catalogo
  • M.S. Sapegno (a cura di), Identità e differenze. Introduzione agli studi delle donne e di genere,. Roma: Mondadori Università / Università La Sapienza di R, 2011. Cerca nel catalogo
  • A.M. Crispino (a cura di), Oltrecanone. Generi, genealogie, tradizioni. Roma: Iacobelli, 2014. Cerca nel catalogo
  • Virginia Woolf, Una stanza tutta per sé. Milano: Feltrinelli, --. o qualsiasi altra edizione disponibile. Cerca nel catalogo