Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE E LETTERATURE EUROPEE E AMERICANE
Insegnamento
LINGUA, LINGUISTICA E TRADUZIONE SPAGNOLA 1
SUP3052037, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LINGUE E LETTERATURE EUROPEE E AMERICANE
LE0613, ordinamento 2008/09, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SPANISH LANGUAGE, LINGUISTICS AND TRANSLATION 1
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARIA BEGONA ARBULU BARTUREN L-LIN/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingue e Letterature moderne L-LIN/07 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 42 183.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2014
Fine attività didattiche 24/01/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 1920 01/10/2019 30/11/2020 CASTILLO PENA CARMEN (Presidente)
ARBULU BARTUREN MARIA BEGONA (Membro Effettivo)
PEREZ NAVARRO JOSE' (Supplente)
6 1819 01/10/2018 30/11/2019 CASTILLO PENA CARMEN (Presidente)
ARBULU BARTUREN MARIA BEGONA (Membro Effettivo)
PEREZ NAVARRO JOSE' (Supplente)
5 1314 01/10/2013 30/11/2014 ARBULU BARTUREN MARIA BEGONA (Presidente)
PEREZ NAVARRO JOSE' (Membro Effettivo)
CARAVEDO BARRIOS ROCIO ELENA (Supplente)
CASTILLO PENA CARMEN (Supplente)
4 1415 01/10/2014 30/11/2015 ARBULU BARTUREN MARIA BEGONA (Presidente)
PEREZ NAVARRO JOSE' (Membro Effettivo)
CARAVEDO BARRIOS ROCIO ELENA (Supplente)
CASTILLO PENA CARMEN (Supplente)
3 1718 16/12/2017 30/11/2018 CASTILLO PENA CARMEN (Presidente)
ARBULU BARTUREN MARIA BEGONA (Membro Effettivo)
PEREZ NAVARRO JOSE' (Supplente)
2 1617 01/10/2016 15/12/2017 CARAVEDO BARRIOS ROCIO ELENA (Presidente)
ARBULU BARTUREN MARIA BEGONA (Membro Effettivo)
PEREZ NAVARRO JOSE' (Membro Effettivo)
CASTILLO PENA CARMEN (Supplente)
1 1516 01/10/2015 30/11/2016 ARBULU BARTUREN MARIA BEGONA (Presidente)
PEREZ NAVARRO JOSE' (Membro Effettivo)
CARAVEDO BARRIOS ROCIO ELENA (Supplente)
CASTILLO PENA CARMEN (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Le lezioni si terrano in lingua spagnola.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Gli obiettivi formativi saranno due: il primo, di carattere teorico, sarà quello di fornire allo studente una conoscenza approfondita della lingua spagnola a livello teorico descrittivo in funzione delle materie specifiche del corso di specializzacione; l’altro, di carattere pratico, sarà quello di fornire allo studente i mezzi per perfezionare la competenza linguistica necessaria per l’uso effettivo della lingua spagnola a livello professionale.
Modalita' di esame: INFORMAZIONI IMPORTANTI SUGLI ESAMI DI QUESTO INSEGNAMENTO, sia per studenti frequentanti che non frequentanti (si consiglia agli studenti una lettura ATTENTA):

a) ci saranno tre sessioni di ESAME per TUTTI gli studenti immatricolati a questo insegnamento: sessione estiva, sessione autunnale e sessione invernale. La prima sessione per il programma 2014-2015 è a GIUGNO-LUGLIO 2015;
b) le sessione estiva e autunnale hanno due appelli scritti e due appelli orali a distanza di minimo 15 giorni l’uno dall’altro (secondo il regolamento della Facoltà): lo studente può scegliere tra il primo o il secondo appello o presentarsi ad entrambi perché non ha superato il primo o vuole migliorare il voto: in quest’ultimo caso, il voto dell’appello precedente viene automaticamente annullato;la sessione invernale ha due appelli orali ma solo un appello scritto;
c) ogni appello consta di una prova scritta (composizione) che si corrisponde con l’addestramento linguistico, e una prova orale con il docente;
d) sarà possibile realizzare queste due prove in sessioni o appelli diversi: ad esempio, si può fare la prova scritta a giugno e quella orale a settembre o febbraio e viceversa.
Criteri di valutazione: Cfr. la voce "Modalità di esame".
Contenuti: Il contenuto di questa materia è diviso in due moduli di 42 ore ognuno. Il primo si sviluppa in due parti: la prima ha come oggetto di studio la fonetica e la fonologia dello spagnolo attuale con speciale attenzione alla fonetica articolatoria, acustica e percettiva e le loro applicazioni; la seconda è centrata nella traduzione: dopo una revisione storica, si definiranno le attuali teorie sulla traduzione e si presenterà una metodologia di analisi di traduzioni. Il secondo modulo è centrato soprattutto nello sviluppo della competenza scrita e nelle questioni grammaticali e di uso della lingua a essa legate.

IL PROGRAMMA È LO STESSO SIA PER I FREQUENTANTI CHE PER I NON FREQUENTANTI.

Programma del primer modulo:
Tema I. FONÉTICA Y FONOLOGÍA DE LA LENGUA ESPAÑOLA
1. INTRODUCCIÓN:
1.0. Introducción general
1.1. Los orígenes del lenguaje
1.2. El lenguaje: un fenómeno oral
1.3. El proceso de la comunicación: la relación hablante/oyente y los ámbitos de la fonética
1.4. Niveles de análisis lingüístico: el nivel fónico
1.5. La fonética como campo de trabajo interdisciplinar
2. FONÉTICA ARTICULATORIA
2.1. Descripción y funcionamiento del aparato fonador
2.2. Clasificación articulatoria de los sonidos del español
2.3. Los rasgos suprasegmentales
3. FONÉTICA ACÚSTICA
3.1. Breves nociones de acústica
3.2. Clasificación acústica de los sonidos del español
3.3. El análisis acústico: técnicas instrumentales para el análisis acústico
4. FONÉTICA AUDITIVA O PERCEPTIVA
4.1. La audición: el oído y su funcionamiento
4.2. La percepción
5. APLICACIONES DE LA FONÉTICA
5.1. Aplicaciones de la fonética
5.2. Un ejemplo de investigación en fonética experimental aplicada a la Adquisición de Segundas Lenguas
Tema II. TEORÍA Y ANÁLISIS DE LA TRADUCCIÓN
1. INTRODUCCIÓN
1.1. Objeto de estudio
1.2. El binomio traducción-cultura
2. TEORÍA DE LA TRADUCCIÓN
2.1. Traducción y Traductología
2.2. Elementos para una definición de traducción
2.3. El traductor
2.4. El modo de traducir
2.5. Tipos de traducción
2.6. Nociones centrales de análisis
2.7. La historia de la traductología o teoría de la traducción
3. HISTORIA DE LA TRADUCCIÓN EN ESPAÑA
3.1. Primeras traducciones: desde la Antigüedad hasta el nacimiento de las lenguas romances
3.2. La Escuela de Traductores de Toledo (siglos XII y XIII)
3.3. La traducción en la España del siglo XIV
3.4. La traducción en la España del siglo XV: prehumanismo, lenguas clásicas y lenguas vulgares
3.5. La traducción en los Siglos de Oro
3.6. La traducción dieciochesca
3.7. La traducción en el XIX
3.8. La traducción en el siglo XX
4. METODOLOGÍA DE ANÁLISIS DE TRADUCCIONES
4.1. Traducciones de ensayos
4.2. Traducciones de textos literarios
4.3. Traducciones de hipertextos
4.4. Traducciones para el doblaje

Programma del segundo modulo: Si rimanda al programma della Prof.ssa Castillo dell'nsegnamento: Lingua, linguistica e traduzione spagnola 1 (LMLCC).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso è costituito da due blocchi: un modulo teorico, chiamato CORSO UFFICIALE, di 42 ore con il docente (Prof.ssa Begoña Arbulu) tenuto nel primo semestre; e di un modulo pratico di 42 ore nel secondo semestre con la Prof.ssa Castillo, centrato soprattutto nello sviluppo della competenza scrita e nelle questioni grammaticali e di uso della lingua a essa legate. Si rimanda pertanto al programma della Prof.ssa Castillo dell'nsegnamento: Lingua, linguistica e traduzione spagnola 1 (LMLCC). A queste 84 ore si potrebbero aggiungere 60 ore di addestramento linguistico a seconda della disponibilità dei lettori e tecnici linguistici.

LA METODOLOGIA DI INSEGNAMENTO: Lezioni frontali per il corso ufficiale; esercitazioni pratiche per il modulo pratico.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Altri indicazioni verrano fornite durante il corso.
Testi di riferimento:
  • NAVARRO TOMAS, T., Manual de pronunciación española (5ª ed.). Madrid: Espasa-Calpe, 1957. Per il tema I Cerca nel catalogo
  • OSIMO, B., Manuale del traduttore. Guida pratica con glossario. Milano: Hoepli, 1992. Per il tema II Cerca nel catalogo
  • POCH OLIVÉ, D., Fonética para aprender español: Pronunciación. Madrid: Edinumen. Madrid: Edinumen, 1999. Per il tema I Cerca nel catalogo
  • QUILIS, A., El comentario fonológico y fonético de textos. Teoría y práctica. Madrid: Arco/Libro, 1985. Per il tema I. Madrid: Arco/Libro, 1985. Per il tema I Cerca nel catalogo
  • QUILIS, A.,, Tratado de fonología y fonética españolas. Madrid: Gredos, 1993. Per il tema I Cerca nel catalogo
  • MILLARES, S., Método de español para extranjeros: nivel superior. Madrid: Edinumen, 2010. LIBRO OBBLIGATORIO PER iIL TEMA III ( GRAMMATICA) DEL CORSO UFFICIALE Cerca nel catalogo
  • REAL ACADEMIA ESPAÑOLA, Nueva gramática de la lengua española. Madrid: Espasa Libros, 2010. Cerca nel catalogo
  • REAL ACADEMIA ESPAÑOLA, Ortografía de la lengua española. Madrid: Espasa Libros, 2010. Cerca nel catalogo
  • REAL ACADEMIA ESPAÑOLA, Nueva gramática de la lengua española. Fonética y fonología. Madrid: Espasa Libros, 2011. Per il tema II Cerca nel catalogo
  • ECO, U., Dire quasi la stessa cosa. Esperienze di traduzione. Milano: Bompiani, 2003. Per il tema II Cerca nel catalogo
  • FAINI, P., Tradurre. Manuale teorico e pratico. Roma: Carocci, 2004. Per il tema II Cerca nel catalogo
  • GIL FERNANDEZ, J., Los sonidos del lenguaje. Madrid: Sintesis, 1990. Per il tema I Cerca nel catalogo
  • HURTADO ALBIR, A., Traducción y traductología: introducción a la traductología. Madrid: Cátedra, 2001. Per il tema II Cerca nel catalogo