Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA ELETTRONICA
Insegnamento
ELETTRONICA DEI SISTEMI DIGITALI
INL1001826, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA ELETTRONICA
IN0507, ordinamento 2011/12, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese DIGITAL ELECTRONICS SYSTEMS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (DEI)
Sito E-Learning https://elearning.dei.unipd.it/course/view.php?idnumber=2015-IN0507-000ZZ-2014-INL1001826-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile DANIELE VOGRIG ING-INF/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria elettronica ING-INF/01 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/03/2016
Fine attività didattiche 15/06/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
11 A.A. 2018/2019 01/10/2018 15/03/2020 GERARDIN SIMONE (Presidente)
VOGRIG DANIELE (Membro Effettivo)
BEVILACQUA ANDREA (Supplente)
CESTER ANDREA (Supplente)
GEROSA ANDREA (Supplente)
NEVIANI ANDREA (Supplente)
10 A.A. 2017/2018 01/10/2017 15/03/2019 GERARDIN SIMONE (Presidente)
VOGRIG DANIELE (Membro Effettivo)
CESTER ANDREA (Supplente)
GEROSA ANDREA (Supplente)
NEVIANI ANDREA (Supplente)
PACCAGNELLA ALESSANDRO (Supplente)
9 A.A. 2016/2017 01/10/2016 15/03/2018 VOGRIG DANIELE (Presidente)
GEROSA ANDREA (Membro Effettivo)
BEVILACQUA ANDREA (Supplente)
CESTER ANDREA (Supplente)
GERARDIN SIMONE (Supplente)
MENEGHINI MATTEO (Supplente)
NEVIANI ANDREA (Supplente)
ZANONI ENRICO (Supplente)
8 A.A. 2015/2016 01/10/2015 15/03/2017 VOGRIG DANIELE (Presidente)
BEVILACQUA ANDREA (Membro Effettivo)
CESTER ANDREA (Supplente)
GEROSA ANDREA (Supplente)
MENEGHESSO GAUDENZIO (Supplente)
MENEGHINI MATTEO (Supplente)
7 A.A. 2014/2015 01/10/2014 15/03/2016 VOGRIG DANIELE (Presidente)
BEVILACQUA ANDREA (Membro Effettivo)
CESTER ANDREA (Supplente)
GERARDIN SIMONE (Supplente)
GEROSA ANDREA (Supplente)
MENEGHESSO GAUDENZIO (Supplente)
MENEGHINI MATTEO (Supplente)
NEVIANI ANDREA (Supplente)
PACCAGNELLA ALESSANDRO (Supplente)
ZANONI ENRICO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Nessuna in particolare.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Scopo del corso è quello di acquisire la conoscenza a livello funzionale dei sistemi fondamentali di elaborazione di segnali binari e le tecniche di analisi e sintesi di tali sistemi.
Al termine del corso quindi lo studente sarà in grado di capire come sviluppare un sistema digitale completo partendo dalle sue specifiche fino alla sua realizzazione fisica con l'utilizzo di logiche programmabili. Sarà in grado anche di analizzare un circuito realizzato da terzi per comprenderne il funzionamento logico e avrà le competenze per poter iniziare uno studio più approfondito del sistema ed eventualmente poi modificarlo.
Modalita' di esame: Al termine del corso è necessario superare un esame scritto consistente sia di domante teoriche che di esercizi analoghi a quelli analizzati a lezione. E' data facoltà allo studente di sostenere successivamente un eventuale colloquio orale.
Contribuiscono alla definizione del voto finale anche eventuali esperienze di laboratorio facoltative svolte dai candidati.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, sull'acquisizione dei concetti e delle metodologie proposte e sulla capacità di applicarli in modo autonomo e consapevole.
Contenuti: Richiami sull'algebra dei numeri in base 2: metodi di conversione, operazioni elementari, codici fondamentali (Gray, BCD, ASCII). Algebra booleana, teoremi del consenso e di De Morgan. Tabelle di verità e funzioni logiche fondamentali (AND, NAND, OR, NOR, XOR). Sintesi di funzioni logiche combinatorie con Mappe di Karnaugh e metodi di minimizzazione. Introduzione alle realizzazioni circuitali delle funzioni logiche. Circuiti CMOS: margini di rumore e comportamento dinamico. Famiglie TTL: definizione e livelli di tensione. Blocchi logici fondamentali: coder, encoder, multiplexer, demultiplexer, generatori di parità e comparatori. Tipi fondamentali di memorie (ROM, EPROM, EEPROM, RAM). Logiche programmabili (PLA, PLD, CPLD e FPGA). Addizionatori e moltiplicatori. Sintesi di sistemi logici sequenziali sincroni e asincroni. Contatori e shift register.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni sono in gran parte frontali con l'utilizzo di diapositive preventivamente fornite agli studenti sulla piattaforma elettronica del corso.
Sono inoltre previste alcune lezioni in laboratorio nelle quali viene spiegato l'impiego di un generico tool CAD di sviluppo e durante le quali lo studente può inoltre mettere in pratica alcuni concetti visti a lezione.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Vengono fornite copie pdf di tutte le slide proiettate a lezione.
Si forniscono inoltre molti link a materiale gratuito (o con licenza di tipo free) a integrare parecchi argomenti visti a lezione.
Si offre anche la possibilità di installare il software utilizzato in laboratorio su pc personali.
Testi di riferimento:
  • M.M. Mano, C.R. Kime, Reti Logiche. --: Prentice Hall, 2008. Cerca nel catalogo