Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE
Insegnamento
ANTROPOLOGIA CULTURALE
PSN1031228, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE
PS1842, ordinamento 2011/12, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese CULTURAL ANTHROPOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LIA EMILIA ZOLA

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Formazione interdisciplinare M-DEA/01 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione teledidattica

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 05/10/2015
Fine attività didattiche 15/01/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 2018 01/10/2018 30/09/2019 BOROS AMEDEO (Presidente)
COTTONE PAOLO FRANCESCO (Membro Effettivo)
SPAGNA FRANCESCO (Membro Effettivo)
5 2017 01/10/2017 30/09/2018 BOROS AMEDEO (Presidente)
COTTONE PAOLO FRANCESCO (Membro Effettivo)
SPAGNA FRANCESCO (Membro Effettivo)
4 2016 01/10/2016 30/09/2017 BOROS AMEDEO (Presidente)
SPAGNA FRANCESCO (Membro Effettivo)
ZOLA LIA EMILIA (Membro Effettivo)
3 2015 01/10/2015 30/09/2016 ZOLA LIA EMILIA (Presidente)
BOROS AMEDEO (Membro Effettivo)
SPAGNA FRANCESCO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Utilizzo del personal computer e dei servizi della rete Internet.
Conoscenze e abilita' da acquisire: In caso di superamento della prova d'esame lo studente avrà acquisito nozioni base di antropologia culturale, con uno specifico riferimento all'ambito della cura in contesti non occidentali. In caso di frequenza del corso, lo studente avrà inoltre praticato ricerca empirica e imparato a condurre interviste di tipo qualitativo.
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma scritta
Criteri di valutazione: La valutazione si baserà sulla comprensione dei concetti-chiave illustrati durante il corso e del contenuto dei testi d'esame. Sarà valutata anche la capacità di esporre chiaramente gli argomenti che costituiranno le risposte alle domande d'esame
Contenuti: Il corso di Antropologia Culturale intende fornire gli strumenti per una conoscenza approfondita di alcune questioni teorico-metodologiche della disciplina oggi. Obiettivo della parte istituzionale del corso è l'acquisizione di nozioni, concetti e strumenti fondamentali della disciplina attraverso una panoramica generale sulle correnti antropologiche maggiormente rilevanti. La parte monografica, invece, si focalizzerà su una tematica in particolare: lo sciamanesimo. Obiettivo della parte monografica sarà offrire una chiave di interpretazione antropologica su questioni quali la malattia, la cura, la divinazione in contesti non occidentali. La parte monografica prenderà in esame in particolare i contesti siberiani.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso di Antropologia Culturale avrà una cadenza settimanale. Tutte le settimane, tra il giovedì e il sabato, saranno realizzate delle video-lezioni che verranno inserite sulla piattaforma di PSYNET unitamente alle slides Power Point dei temi trattati.
Data la breve durata delle video-lezioni, si cercherà, in alcuni casi, di ampliare o chiarire parti del programma che nei testi d’esame sono poco approfonditi o di difficile comprensione piuttosto che ricalcare ciò che nei testi è esposto in modo chiaro. In questo modo si creerà un ancoraggio al contesto generale che faciliterà la comprensione dei singoli temi trattati.
Suddivisione deli argomenti e dei e principali temi affrontati durante il corso (a seconda delle necessità degli studenti il calendario può subire modifiche riguardo alle tematiche affrontate):
argomento 1: il concetto di cultura, antropologia come disciplina di confine. Agli albori dell’antropologia (le scuole britanniche e americane)
argomento 2: L'esperienza sul campo di Malinowski, il problema soggettività-oggettività in antropologia
argomento 3:L'antropologia Interpretativa: Clifford Geertz e l'approccio ermeneutico
argomento 4: Il traffico di culture, il meticciato culturale
argomento 5: Introduzione ai mondi a universo singolo e mondi a universo multiplo
argomento 6: La stregoneria: approcci interdisciplinari
argomento 7:introduzione allo sciamanesimo in Siberia.
argomento 8:lo sciamanesimo ieri e oggi. Tradizione e revival
argomento 9:lo sciamanesimo, la cura e la guarigione: qualche esempio pratico
argomento 10:medici e stregoni
argomento 11: conclusioni del corso, informazioni sull’esame
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il corso prevede la possibilità di sostenere l'esame da frequentanti e da non frequentanti.
Gli studenti che decideranno di frequentare il corso di Antropologia Culturale avranno una riduzione sul programma d’esame e dovranno portare solamente i due testi della parte monografica (Lo sciamano in vetrina e Medici e Stregoni)
Gli studenti frequentanti riceveranno maggiori dettagli sulle modalità di frequenza leggendo il documento power point con alcune linee-guida e una breve videolezione realizzata tra la prima e la seconda settimana del corso.
I non frequentanti invece porteranno il programma intero, quindi i tre testi (Dal Tribale al Globale, Lo sciamano in vetrina e Medici e Stregoni).
Testi di riferimento:
  • Fabietti U., Malighetti R. e Matera V., Dal tribale al globale.Dal tribale al globale. Introduzione all’antropologia.. Milano: Mondadori, 2002. testo da portare all'esame solo per i non frequentanti. Procurarsi edizione del 2002 o successive, non precedenti. Cerca nel catalogo
  • Zola L., Lo sciamano in vetrina. Revival, autenticità, reinvenzione. Milano: FrancoAngeli, 2012. testo da portare all'esame sia per frequentanti sia per non frequentanti
  • Nathan T., Stengers I, Medici e stregoni. Torino: Bollati Boringhieri, 1996. testo da portare all'esame sia per frequentanti sia per non frequentanti Cerca nel catalogo