Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
SCIENZE GEOLOGICHE
Insegnamento
PETROGRAFIA E LABORATORIO DI ANALISI PETROGRAFICHE
SCO2045605, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE GEOLOGICHE
SC1162, ordinamento 2008/09, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 12.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese IGNEOUS AND METAMORPHIC PETROGRAPHY AND PETROGRAPHIC MICROSCOPE LABORATORY
Sito della struttura didattica http://scienzegeologiche.scienze.unipd.it/2014/laurea
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Geoscienze
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile RICHARD SPIESS GEO/07
Altri docenti BERNARDO CESARE GEO/07
ANDREA MARZOLI GEO/07
CLAUDIO MAZZOLI GEO/09
RAFFAELE SASSI GEO/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ambito mineralogico-petrografico-geochimico GEO/07 12.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
Turni
ATTIVITÀ DIDATTICHE A PICCOLI GRUPPI 0.0 8 0.0 Nessun turno
LABORATORIO 5.0 80 45.0 3
LEZIONE 7.0 56 119.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2015
Fine attività didattiche 23/01/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 Commissione 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 CESARE BERNARDO (Presidente)
MAZZOLI CLAUDIO (Membro Effettivo)
MEYZEN CHRISTINE MARIE (Supplente)
SASSI RAFFAELE (Supplente)
5 Commissione 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 CESARE BERNARDO (Presidente)
MAZZOLI CLAUDIO (Membro Effettivo)
MEYZEN CHRISTINE MARIE (Supplente)
SASSI RAFFAELE (Supplente)
4 Commissione 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 CESARE BERNARDO (Presidente)
MAZZOLI CLAUDIO (Membro Effettivo)
MEYZEN CHRISTINE MARIE (Supplente)
SASSI RAFFAELE (Supplente)
3 commissione 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 SPIESS RICHARD (Presidente)
MARZOLI ANDREA (Membro Effettivo)
MAZZOLI CLAUDIO (Membro Effettivo)
MARITAN LARA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Mineralogia, Chimica
IMPORTANTE: Gli studenti che al 1° di ottobre non avranno superato l'esame di Mineralogia, NON saranno ammessi ai laboratorio di Microscopia.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso mira all’insegnamento dei principali fondamenti della petrologia magmatica e metamorfica, e prepara gli studenti al riconoscimento macroscopico delle principali rocce ignee e metamorfiche nonché alla identificazione delle loro fasi mineralogiche fondamentali e accessorie al microscopio petrografico.
Modalita' di esame: Esame scritto (magmatismo, metamorfismo, laboratorio microscopia), esame orale (riconoscimento rocce).
Criteri di valutazione: La valutazione si basa sulla correttezza e la qualità espositiva delle risposte. Il voto complessivo sarà ponderato sulla base dei crediti di ciascuna attività formativa.
Contenuti: Magmatismo
Metodi di analisi di rocce magmatiche.
Classificazione di rocce intrusive ed effusive.
Parametri fisici: densità, viscosità, pressione e temperatura.
Strutture e tessiture magmatiche e criteri per il riconoscimento delle rocce magmatiche.
Intrusioni magmatiche.
Cristallizzazione magmatica: nucleazione, cristallizzazione, struttura dei magmi.
Processi di differenziazione: cristallizzazione all’equilibrio e frazionata, evoluzione dei magmi, diagrammi di fase.
Composizione e fusione della crosta e genesi dei magmi acidi.
Composizione e fusione del mantello e genesi dei magmi basici.
Magmatismo di dorsale e isola oceanica
Magmatismo di zone di subduzione.
Magmatismo intraplacca continentale alcalino e tholeiitico.

Metamorfismo
Il processo metamorfico: definizione.
Limite del processo metamorfico verso le alte e le basse temperature.
I fattori che controllano il metamorfismo.
I meccanismi che cooperano durante il processo metamorfico.
Rocce metamorfiche e sistemi chimici.
La regola di fase di Gibbs.
Le reazioni metamorfiche.
Le facies metamorfiche come indicatore della gradualità del metamorfismo.
Ausili grafici: il diagramma AFM.
Metamorfismo regionale: il controllo degli ambienti geodinamici sull’evoluzione metamorfica.
Metamorfismo in facies eclogitica e granulitica.
Metamorfismo di fondo oceanico.
Metamorfismo di contatto.
Principi di Geotermobarometria.
Criteri per il riconoscimento macroscopico delle rocce metamorfiche.

Laboratorio di riconoscimento macroscopico di rocce
Il laboratorio è dedicato al riconoscimento macroscopico delle principali rocce magmatiche e metamorfiche e delle loro strutture macroscopiche più evidenti.
1) Rocce magmatiche intrusive:
Granito, granodiorite, tonalitie sienite, diorite/gabbro.
2) Rocce vulcaniche:
Riolite/dacite, trachite, andesite, basalto, fonolite, tefrite, foidite, rocce piroclastiche.
3) Rocce metamorfiche:
Quarzite, marmo, rocce a silicati di calcio, scisti verdi, scisti blu, anfiboliti, eclogiti, filladi, micascisti (a granato, staurolite, cianite, sillimanite), migmatiti per anatessi, gneiss granitici, gneiss occhiadini, paragneiss.

Laboratorio di microscopia
Scopo del laboratorio è l’apprendimento delle tecniche di microscopia necessarie per il riconoscimento delle rocce in sezione sottile attraverso l’osservazione delle microstrutture ed il riconoscimento dei minerali
1) Concetti fondamentali: luce, polarizzazione, rifrazione, birifrangenza, colori di interferenza, indicatrice ottica, figure di interferenza, assorbimento, pleocroismo;
2) Microscopio: Com’è fatto il microscopio da petrografia, oculari, obiettivi e loro specializzazione, apertura numerica, compensatori, funzione ed utilizzo del condensatore, centratura;
3) Riconoscimento delle caratteristiche dei minerali al microscopio: a) in luce parallela: abito, sfaldatura, frattura, rilievo, colore, pleocroismo; b) a nicol incrociati: birifrangenza, massimi colori di interferenza, colori di interferenza anomali, estinzione, geminazioni; c) linea di Becke; d) luce convergente: minerali uniassici e biassici, segno ottico, 2V, dispersione;
3) Principali microstrutture delle rocce ignee e metamorfiche;
4) Riconoscimento almeno dei seguenti minerali: quarzo, plagioclasio, polimorfi del K-feldspato, olivina, pirosseni monoclini e rombici, anfiboli monoclini e rombici, biotite, mica chiara, clorite, granato, staurolite, polimorfi di Al2SiO5, nefelina, sodalite, leucite, calcite, wollastonite, epidoti, titanite, tormalina, apatite, zircone.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le nozioni teoriche saranno trasmesse attraverso lezioni frontali. I laboratori prevedono esercitazioni, assistite dai docenti, su campioni macroscopici di rocce e su sezioni sottili di rocce al microscopio petrografico.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: PowerPoint da scaricare dai siti dei docenti impegnati nel corso
Testi di riferimento:
  • A. R. Philpotts and J. J. Ague., Principles of Igneous and Metamorphic Petrology.. --: Cambridge Universitu Press, 2009. ISBN:9780521880060 Cerca nel catalogo
  • Deer W.A., Howie R.A., Zussman J., Introduzione ai minerali che costituiscono le rocce. --: Zanichelli, --. ISBN: 88-08-09882-6 Cerca nel catalogo