Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE
Insegnamento
ISTITUZIONI DI LINGUISTICA (Iniziali cognome M-Z)
LE11104085, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE
IF0312, ordinamento 2008/09, A.A. 2014/15
A1302
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GENERAL LINGUISTICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile DAVIDE BERTOCCI L-LIN/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Filologia e linguistica generale e applicata L-LIN/01 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2014
Fine attività didattiche 24/01/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2017/18 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
13 1415 - Bertollo 01/10/2014 30/11/2015 BERTOLLO SABRINA (Presidente)
BERTOCCI DAVIDE (Membro Effettivo)
CANALIS STEFANO CELESTINO (Supplente)
VANELLI LAURA (Supplente)
VIGOLO MARIA TERESA (Supplente)
8 1415 - Bertocci 01/10/2014 30/11/2015 BERTOCCI DAVIDE (Presidente)
CANALIS STEFANO CELESTINO (Membro Effettivo)
VANELLI LAURA (Supplente)
VIGOLO MARIA TERESA (Supplente)
7 1314 - Canalis 01/10/2013 30/11/2014 CANALIS STEFANO CELESTINO (Presidente)
BERTOCCI DAVIDE (Membro Effettivo)
VANELLI LAURA (Supplente)
VIGOLO MARIA TERESA (Supplente)
6 1314 - Bertocci 01/10/2013 30/11/2014 BERTOCCI DAVIDE (Presidente)
CANALIS STEFANO CELESTINO (Membro Effettivo)
VANELLI LAURA (Supplente)
VIGOLO MARIA TERESA (Supplente)
5 1516 - Bertocci 01/10/2015 30/11/2016 BERTOCCI DAVIDE (Presidente)
VANELLI LAURA (Membro Effettivo)
BERTOLLO SABRINA (Supplente)
VIGOLO MARIA TERESA (Supplente)
2 1516 - Bertollo 01/10/2015 30/11/2016 BERTOLLO SABRINA (Presidente)
BERTOCCI DAVIDE (Membro Effettivo)
VANELLI LAURA (Supplente)
VIGOLO MARIA TERESA (Supplente)
1 1617 01/10/2016 30/11/2017 BERTOCCI DAVIDE (Presidente)
VANELLI LAURA (Membro Effettivo)
BERTOLLO SABRINA (Supplente)
VIGOLO MARIA TERESA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire agli studenti le nozioni e gli strumenti di base per lo studio scientifico del linguaggio, intendendo, con questo, sia l’analisi dei meccanismi più generali propri della facoltà umana di comunicare attraverso le lingue, sia il riconoscimento di somiglianze e differenze tra lingue diverse, sia la descrizione di proprietà di singole lingue. L’obiettivo sarà quindi quello di acquisire consapevolezza che esistono principi astratti in base ai quali ciascuna lingua organizza la propria grammatica, e tecniche specifiche per individuarli, in particolare il confronto tra lingue diverse, e l’osservazione dei cambiamenti storici delle singole lingue.
Modalita' di esame: Esame scritto (una domanda aperta, esercizi/domande a scelta multipla) con prove in itinere per frequentanti; orale per non frequentanti
Criteri di valutazione: Conoscenza dei principi caratteristici del linguaggio e delle linee essenziali di storia della disciplina; padronanza del lessico tecnico; conoscenza teorica e pratica dei principali fenomeni fonologici, morfologici e sintattici; consapevolezza della variazione linguistica, soprattutto sull'asse del tempo e dello spazio; capacità di orizzontarsi in problematiche empiriche e teoriche complesse; capacità di operare il confronto interlinguistico
Contenuti: Il corso consisterà di una panoramica delle caratteristiche fondamentali del linguaggio, considerato da due prospettive complementari. Da una parte, si concentrerà sull’organizzazione grammaticale in senso stretto, intesa come insieme di proprietà astratte su vari livelli, soprattutto fonetica e fonologia, morfologia e sintassi; dall’altra, sul concetto per cui nello studio della lingua è indispensabile considerare anche la cultura/le caratteristiche/la storia della comunità che la parla. La parte centrale del corso sarà dedicata alla presentazione dei principi fondamentali della fonetica e della fonologia, della morfologia, e della sintassi, con le relative tecniche di analisi; nell’ultima parte si affronterà la nozione di “variazione”, mostrando come essa agisca all’interno di ogni lingua, principalmente rispetto al fattore spazio e al fattore tempo.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali; esercitazioni in classe e mediante la piattaforma moodle; stimolo delle competenze di parlanti nativi degli studenti
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Integrazione per il capitolo di sintassi: M. Frascarelli, F. Ramaglia, B. Corpina, Elementi di sintassi, Roma, Caissa Italia, 2012 (capp. 4-5-6)

Eventuali altre letture integrative saranno fornite durante le lezioni
Testi di riferimento:
  • Graffi, Giorgio e Scalise, Sergio, Le lingue e il linguaggio. Bologna: Il Mulino, 2013. Cerca nel catalogo