Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
COMUNICAZIONE
Insegnamento
TECNICHE DI INDAGINE SOCIALE
LE01122424, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
COMUNICAZIONE (Ord. 2010)
IF0313, ordinamento 2010/11, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese TECHNIQUES OF SOCIAL INQUIRY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di COMUNICAZIONE (Ord. 2010)

Docenti
Responsabile DAVIDE GIRARDI 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Metodologie, analisi e tecniche della comunicazione SECS-S/05 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 3.0 21 54.0
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 28/09/2015
Fine attività didattiche 23/01/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 commissione a.a.2018-2019 01/10/2018 30/11/2019 TUZZI ARJUNA (Presidente)
BELOTTI VALERIO (Membro Effettivo)
GIRARDI DAVIDE (Supplente)
SBALCHIERO STEFANO (Supplente)
6 2017 01/10/2017 30/11/2018 TUZZI ARJUNA (Presidente)
BELOTTI VALERIO (Membro Effettivo)
GIRARDI DAVIDE (Supplente)
SBALCHIERO STEFANO (Supplente)
5 TECNICHE DI INDAGINE SOCIALE 2016/2017 01/10/2016 30/11/2017 TUZZI ARJUNA (Presidente)
BELOTTI VALERIO (Membro Effettivo)
CORTELAZZO MICHELE (Supplente)
4 2015-2016 01/10/2015 30/11/2017 GIRARDI DAVIDE (Presidente)
TUZZI ARJUNA (Membro Effettivo)
CORTELAZZO MICHELE (Supplente)
3 TECNICHE DI INDAGINE SOCIALE 2015/2016 01/10/2015 30/11/2016 TUZZI ARJUNA (Presidente)
BELOTTI VALERIO (Membro Effettivo)
CORTELAZZO MICHELE (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso intende introdurre lo studente ad alcuni metodi per la ricerca sociale e ad alcune tecniche di base per l'analisi statistica dei dati, con particolare riferimento all'organizzazione di indagini e all'analisi di matrici di dati "casi per variabili". Al termine del corso lo studente dovrebbe essere in grado di:
- riconoscere limiti e vantaggi dei diversi approcci alla ricerca sociale;
- leggere criticamente i risultati di un'indagine;
- gestire piccoli insiemi di dati.
Modalita' di esame: Due prove scritte:
1) una prova scritta con domande aperte (90 minuti);
2) un report basato su analisi statistiche di una matrice di dati (4 ore).
Criteri di valutazione: Il voto in trentesimi si ottiene come somma delle valutazioni ottenute nelle due prove (prova scritta e report).
Contenuti: 1. Introduzione alla ricerca sociale (alcune premesse generali)
- Obiettivi della conoscenza
- Ricerca scientifica e ricerca sociale
- Le fasi della ricerca sociale
- Disegni e pratiche
2. L’uso delle fonti esistenti (cenni)
3. Le tecniche di formazione/rilevazione dei dati
- L’osservazione etnografica (cenni)
- Il Focus Group, il Dephi e l’NGT
- L’Intervista discorsiva o in profondità
- L’indagine statistica (survey)
4. La costruzione degli strumenti di rilevazione
- L’Operativizzazione dei concetti
- L’Individuazione degli stimoli
- La formulazione delle domande e delle alternative di risposta
- Le scale di misura di opinioni e atteggiamenti
5. Introduzione all’analisi statistica dei dati
- L’organizzazione dei dati ( matrice casi per variabili)
- La natura delle variabili
- Le misura di tendenza centrale
- Le misure di variabilità, dispersione e concentrazione
- Le misure di associazione e correlazione (cenni)
- Le rappresentazioni grafiche
6. Il campionamento statistico e l’inferenza (cenni)
7. Indicatori sociali e sistema informativi statistici (cenni)
8. Analisi del contenuto (cenni)
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali.
Esercitazioni in aula per la realizzazione di un'indagine.
Esercitazioni in laboratorio informatico per l'analisi dei dati.
In base all'art. 7 ("Obblighi di frequenza") del Regolamento didattico del corso di studio, è obbligatoria la frequenza ad almeno l’80% delle attività previste per il laboratorio informatico. Se la percentuale di frequenza richiesta non viene raggiunta, lo studente non potrà sostenere l'esame e dovrà frequentare nuovamente il laboratorio nell'anno accademico successivo.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Ulteriori materiali verranno forniti dal docente durante il corso.
Testi di riferimento:
  • Bernardi, Lorenzo; Bertin, Giovanni, Percorsi di ricerca sociale. Conoscere, decidere, valutare. Lorenzo Bernardi, con contributi di Giovanni Bertin [et al.]. Roma: Carocci, 2005. Cerca nel catalogo
  • Pelosi, Marilyn K.; Sandifer, Theresa M.; Campostrini, Stefano, Introduzione alla statistica. Marilyn K. Pelosi, Theresa M. Sandifer. Edizione italiana a cura di Stefano Campostrini. Milano: McGraw-Hill, 2005. Cerca nel catalogo