Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
COMUNICAZIONE
Insegnamento
STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE
LE02108584, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
COMUNICAZIONE (Ord. 2010)
IF0313, ordinamento 2010/11, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF POLITICAL DOCTRINE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ALFREDO VIGGIANO SPS/03

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE02108584 STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE ALFREDO VIGGIANO LE0600

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative SPS/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/03/2016
Fine attività didattiche 11/06/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 Commissione 2016/17 01/12/2016 30/11/2019 VIGGIANO ALFREDO (Presidente)
PICCININI MARIO (Membro Effettivo)
4 Commissione 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 VIGGIANO ALFREDO (Presidente)
PICCININI MARIO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Le/gli studenti dovranno conoscere i principali temi dello sviluppo storico dell'Europa dal Medioevo all'età contemporanea.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Le/gli studenti, al termine del corso, saranno in grado di riconoscere i temi principali relativi alle teorie del potere, alla definizione della sovranità, alla struttura dello 'stato' dal XIV al XIX secolo.
Modalita' di esame: L'esame è orale
Criteri di valutazione: Sarà valutata la capacità di comprensione di testi e di autori, indicati nel corso delle lezioni, e la capacità di articolazione di un discorso critico sugli stessi attraverso il controllo di un vocabolario appropriato.
Contenuti: Il corso intende valutare le trasformazioni della forma 'stato' e le definizioni del potere - il vincolo di comando/obbedienza, la definizione degli spazi di libertà dei singoli e delle istituzioni collettive, dei diritti e delle obbligazioni, del rapporto fra l'autorità civile e la potestà ecclesiastica (negli stati cattolici come in quelli riformati) - lungo un arco cronologico che va dal tardo Medio Evo alle soglie dell'età contemporanea. Una particolare attenzione sarà dedicata all'inquadramento di opere e autori che costituiscono uno straordinario osservatorio per comprendere crisi e trasformazioni. Da Machiavelli e dal pensiero rinascimentale e repubblicano fiorentino e veneziano, alle teorie della Ragion di Stato e alla questione della disciplina che emerge nell'età della Controriforma. Dalle teorie del 'diritto di resistenza' espresse nel corso delle guerre civili/religiose francesi del secondo cinquecento alla definizione del 'Leviatano', dello stato assoluto, immaginato da Thomas Hobbes nel corso della rivoluzione inglese. Dal dibattito sulla 'Costituzione' nell'età delle rivoluzioni americana e francese, alle interpretazioni dell'evento 'Rivoluzione' ad opera di due lettori d'eccezione, Alexis de Tocqueville e Karl Marx. Infine ci soffermeremo sulle principali teorie novecentesche che cercano di definire i nessi stato/disciplina/potere/obbedienza e disobbedienza: Max Weber, Carl Schmitt, la Scuola di Francoforte, Michel Foucault.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Ogni lezione avrà un andamento 'misto'; ad una prima parte espositiva, frontale, seguirà una messa a fuoco di concetti, lemmi, questioni, stimolata dalle questioni poste dagli studenti
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Gli obblighi 'bibliografici' devono essere intesi nel seguente modo: gli studenti frequentanti porteranno il testi di Fioravanti, indicato in bibliografia e, a scelta, uno degli altri due testi indicati in bibliografia. I non frequentanti porteranno i tre testi indicati.
Testi di riferimento:
  • Fioravanti Maurizio, Lo stato moderno in Europa. Istituzioni e diritto. --: Laterza, --. Cerca nel catalogo
  • Quaglioni Diego, La sovranità. --: Laterza, --. Cerca nel catalogo
  • Reinhard Wolfgang, Storia dello stato moderno. --: --, --. Cerca nel catalogo
  • Reinhard Wolfgang, Storia dello stato moderno. --: --, --. Cerca nel catalogo