Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
COMUNICAZIONE
Insegnamento
SCIENZA POLITICA
LE03107447, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
COMUNICAZIONE (Ord. 2010)
IF0313, ordinamento 2010/11, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese POLITICAL SCIENCE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di COMUNICAZIONE (Ord. 2010)

Docenti
Responsabile GIANNI RICCAMBONI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Discipline sociali e mediologiche SPS/04 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/03/2016
Fine attività didattiche 11/06/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 SCIENZA POLITICA 01/10/2018 30/11/2019 TONELLO FABRIZIO (Presidente)
GRAZIANO PAOLO ROBERTO (Membro Effettivo)
4 SCIENZA POLITICA 2015/2016 01/10/2015 30/11/2016 RICCAMBONI GIANNI (Presidente)
GRIMALDI SELENA (Membro Effettivo)
ALMAGISTI MARCO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Per poter seguire proficuamente le lezioni e preparare l'esame è opportuno avere una buona conoscenza della storia contemporanea.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone due obiettivi:
1) fornire gli elementi analitici per comprendere la varietà delle forme politiche esistenti: democrazie liberali, democrazie non liberali, regimi autoritari;
2) fornire gli strumenti per comprendere fenomeni che caratterizzano la politica nelle società contemporanee, in particolare:
- il processo di integrazione europea
- il ruolo presidenziale nelle forme di governo
Modalita' di esame: L'esame consiste in una prova scritta e un colloquio orale.
La prova scritta (della durata di due ore) prevede la risposta a 7 domande aperte e verte sui contenuti dei testi di riferimento.
L'esame orale, a cui si è ammessi solo se la prova scritta ha avuto esito positivo, consente di discutere i contenuti della prova scritta.
Criteri di valutazione: Lo studente deve dimostrare di saper raggiungere una soglia sufficiente nella conoscenza degli argomenti trattati nei testi di riferimento e di possedere un’adeguata capacità di lettura critica dei temi affrontati nelle due prove.
Contenuti: Parte generale: introduzione alla Scienza politica
- principi della politica: i fondamenti dell’analisi politica si trovano nei concetti, negli approcci teorici e nei metodi attraverso i quali si affronta la materia;
- Stati e regimi: lo Stato rimane l’unità politica fondamentale del mondo, vanno quindi esaminati la nascita e la ristrutturazione dello Stato e i problemi che attualmente deve affrontare; due sono le forme principali con cui si governano gli Stati: con mezzi democratici o con mezzi autoritari;
- mobilitazione politica: i meccanismi attraverso i quali la società influenza il sistema politico sono la cultura politica, la comunicazione politica, la partecipazione politica, le elezioni e gli elettori, i partiti politici, i gruppi di interesse;
- sistema di governo e governance: le principali istituzioni di governo e il loro fondamento costituzionale: le Costituzioni e il contesto giuridico, la governance multilivello, le assemblee legislative o Parlamenti, l’Esecutivo o governo, il public management, il processo di produzione delle politiche pubbliche;
- il processo di integrazione europea; l'UE: integrazione, istituzionalizzazione, europeizzazione; le politiche dell'Unione; istituzioni e percorsi di integrazione.

Parte speciale: il ruolo presidenziale nelle forme di governo.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: La natura istituzionale del corso richiede una didattica frontale che consenta di acquisire il vocabolario e le categorie di analisi della Scienza politica.
Il docente a lezione fa uso sistematico di materiale illustrativo (schede, figure e tabelle) utile a favorire l'apprendimento. Tale materiale è messo a disposizione degli studenti sulla piattaforma Moodle del corso.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Ai fini dell’esame valgono i testi di riferimento.
Testi di riferimento:
  • R. HAGUE, M. HARROP, Manuale di Scienza politica, edizione italiana a cura di M. Almagisti e G. Riccamboni. Milano: McGraw-Hill, 2011. Cerca nel catalogo
  • A. RUSSO, Processi, istituzioni e politiche nell'Unione Europea. Roma: Carocci, 2012. Cerca nel catalogo
  • S. GRIMALDI, I Presidenti nelle forme di governo. Roma: Carocci, 2012. Cerca nel catalogo