Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Giurisprudenza
GIURISPRUDENZA
Insegnamento
PROCEDURA PENALE EUROPEA
GIP5070758, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
GIURISPRUDENZA (Ord. 2014)
GI0270, ordinamento 2014/15, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE DI TREVISO [999TV]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese EUROPEAN CRIMINAL PROCEDURE
Sito della struttura didattica http://www.giurisprudenza.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede TREVISO
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile PIERPAOLO PAULESU IUS/16

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
GIP5070758 PROCEDURA PENALE EUROPEA PIERPAOLO PAULESU GI0270

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINI O INTEGRATIVE D.M.270/04 Attività formative in ambiti disciplinari affini o integrativi a quelli di base e caratterizzanti, anche con riguardo alle culture di contesto e alla formazione interdisciplinare IUS/16 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 28/09/2015
Fine attività didattiche 16/01/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 A.A. 2018/19 sede di Treviso 11/10/2018 30/09/2019 SIGNORATO SILVIA (Presidente)
KOSTORIS ROBERTO (Membro Effettivo)
PAULESU PIERPAOLO (Membro Effettivo)
BOLOGNARI MASSIMO (Supplente)
DANIELE MARCELLO (Supplente)
3 A.A. 2017/18 sede di Treviso 02/10/2017 30/09/2018 PAULESU PIERPAOLO (Presidente)
ANDRETTA CRIZIA (Membro Effettivo)
2 A.A. 2016/17 sede di Treviso 03/10/2016 30/09/2017 PAULESU PIERPAOLO (Presidente)
ANDRETTA CRIZIA (Membro Effettivo)
1 A.A. 2015/16 sede di Treviso 01/10/2015 30/09/2016 PAULESU PIERPAOLO (Presidente)
ANDRETTA CRIZIA (Membro Effettivo)
LOPS FRANCESCA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: E' propedeutico l'esame di Diritto processuale penale.
Nozioni fondamentali in materia di processo penale. In particolare: Giudice, Pubblico ministero, Imputato, Vittima del reato, Misure cautelari, Prove, Notizia di reato, Indagini preliminari, Azione penale, Archiviazione, Sentenze di merito (condanna e proscioglimento), Sentenze di rito.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Sistema dell'Unione europea e sistema CEDU in materia di giustizia penale, diritti fondamentali, soggetti e strumenti della cooperazione giudiziaria e di polizia, mandato d'arresto europeo, ricerca e formazione della prova, divieto di un secondo giudizio per il medesimo fatto (ne bis in idem), conflitti di giurisdizione.
Modalita' di esame: Esame orale.
Precisazione:
Studenti frequentanti: discussione sul contenuto dell'attività svolta nel corso dei seminari.

Studenti non frequentanti: una o due domande sugli argomenti trattati nel testo di riferimento adottato ( v. Contenuti)
Criteri di valutazione: Completezza, chiarezza espositiva, ordine logico, ragionamento, capacità critica.
Contenuti: Fonti. Sistema dell'Unione Europea e Sistema CEDU. Tutela dei diritti fondamentali. Contenuto dei diritti fondamentali. Cooperazione giudiziaria e di polizia. Soggetti della cooperazione. Strumenti della cooperazione. Mutuo riconoscimento. Libertà personale e consegna. Ricerca e formazione della prova. Ne bis in idem. Conflitti di giurisdizione (nel testo di riferimento adottato: Parte I, Cap.I; Parte II Cap. I,II; Parte III, Cap I, II, III; Parte IV, Cap. I, II, III, IV).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si svolge in forma seminariale con la partecipazione attiva degli studenti. Particolare attenzione verrà dedicata alla recente giurispudenza della Corte europea dei diritti dell'uomo e della Corte di Giustizia UE in materia di processo penale.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • Balsamo, Bargis, Calvanese, Daniele, De Amicis, Kostoris, Paulesu, Spencer, Weyembergh, Manuale di Procedura penale europea, II^ edizione, a cura di R. E. Kostoris. Milano: Giuffré, 2015. Cerca nel catalogo