Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE
Insegnamento
CHIMICA FISICA
FAM0013081, A.A. 2016/17

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE
FA1733, ordinamento 2009/10, A.A. 2016/17
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 7.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PHYSICAL CHEMISTRY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze del Farmaco (DSF)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIORGIO MORO CHIM/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative CHIM/02 7.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 7.0 56 119.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2016
Fine attività didattiche 20/01/2017
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2009

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/09/2019 CORNI STEFANO (Presidente)
MORO GIORGIO (Membro Effettivo)
4 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/09/2018 CORNI STEFANO (Presidente)
MORO GIORGIO (Membro Effettivo)
3 Commissione a.a. 2016/17 01/12/2016 30/09/2017 MORO GIORGIO (Presidente)
POLIMENO ANTONINO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenza delle principali metodologie chimico-fisiche: Termodinamica classica, cinetica chimica, descrizione quanto-meccanica delle molecole, spettroscopia.
Capacità di applicazione delle metodologie chimico-fisiche a specifici sistemi di interesse.
Modalita' di esame: Esame scritto.
Sono previste verifiche parziali durante il corso, che possono sostituire l'esame scritto finale.
Criteri di valutazione: Profondità e coerenza nella conoscenza delle principali metodologie chimico-fisiche.
Capacità di applicazione dei metodi chimico-fisici a casi specifici.
Contenuti: TERMODINAMICA DI EQUILIBRIO: Funzioni di stato. Principi della termodinamica. Equilibri di fase. Equilibri di reazione.
TERMODINAMICA DI NON EQUILIBRIO: Cinetica chimica (velocità di reazione e leggi cinetiche, meccanismi di reazione e catalisi enzimatica). Processi di diffusione.
STRUTTURA E DINAMICA DELLE MOLECOLE: Descrizione quanto-meccanica degli atomi e delle molecole. Il legame chimico. Spettroscopie ottiche.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni d'aula frontali con la presentazione e la discussione dei singoli capitoli del programma dell'insegnamento.
Sessioni di esercitazioni con svolgimento di applicazioni e relativi calcoli numerici.
Test periodici di autovalutazione da parte degli studenti sul livello di acquisizione della materia del corso.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Le diapositive utilizzate dal docente durante il corso saranno messe a disposizione in formato elettronico.
Testi di riferimento:
  • P. Atkins, J. de Paula, Elementi di Chimica Fisica. Bologna: Zanichelli, 2007. Cerca nel catalogo