Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
MEDICINA E CHIRURGIA
Insegnamento
METODOLOGIA IN MEDICINA SPERIMENTALE
MEP4068973, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)
ME1726, ordinamento 2015/16, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 4.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese METHODOLOGY IN EXPERIMENTAL MEDICINE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)

Docenti
Responsabile FRANCESCO FALLO MED/09

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative MED/09 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 4.0 32 68.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/03/2016
Fine attività didattiche 15/06/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 METODOLOGIA IN MEDICINA SPERIMENTALE - COMMISSIONE D'ESAME 01/10/2014 31/12/2020 FALLO FRANCESCO (Presidente)
PAGANO CLAUDIO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Il Corso, per la presenza di una attività teorico-pratica da svolgersi presso i Laboratori connessi alla Clinica Medica 3-Dipartimento di Medicina Interna (DIMED, sarà limitato ad un massimo di 30 studenti (15 per i Canali Med1-2 e 15 per i canali Med3-4). Questi 30 studenti saranno selezionati sugli iscritti al Corso con un Test scritto di ammissione a domande a scelta multipla, riguardanti i caratteri generali della metodologia e le sue applicazioni in Medicina.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il Corso di di Metodologia in Medicina Sperimentale si prefigge di fornire allo studente le principali conoscenze riguardo:
1) la definizione di medicina sperimentale
2) le teorie e i principi metodologici utilizzati per l’approccio alle sue problematiche
3) esempi di applicazioni di metodologie sperimentali in ambito biomedico, con le possibili ricadute in ambito clinico e i limiti di tipo etico che ne possono derivare.
Modalita' di esame: Lo studente dovrà rispondere a una serie di Quiz a Risposta Multipla proposti per iscritto.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione comprenderanno:
1) la verifica della conoscenza da parte dello Studente dell'apprendimento degli strumenti logici del ragionamento nell'ambito della Medicina Sperimentale;
2) la verifica della conoscenza parte dello Studente degli aspetti applicativi di metodologie sperimentali.
Contenuti: Il programma si articolerà seguendo un percorso formativo che comprenderà l’illustrazione di applicazioni di: 1) Metodologie in vitro: Incubazione, culture cellulari, metodi di perfusione di tessuti e cellule, estrazione da tessuti e cellule, e analisi biochimica, immunologica e molecolare; 2) Studi nell’animale: Modelli animali (animali transgenici, knock-out, etc.); 3) Studi nell’uomo: Prelievo e analisi di tessuti e cellule. Protocolli diagnostici e terapeutici; 4) Problemi etici relativi alla diagnosi di malattie genetiche.
Sono anche previste alcune dimostrazioni pratiche in Laboratorio riguardanti l’esecuzione di alcune metodologie sperimentali.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Gli obiettivi formativi del corso saranno perseguiti ripartendoli tra tre livelli didattici:
A) Lezioni Frontali. trattando due aspetti:
-Metodologico: Gli Studenti dovranno apprendere le varie tappe del ragionamento sperimentale.
-Applicativo: Gli Studenti dovranno conoscere gli aspetti le tecniche strumentali e /o di Laboratorio utilizzate per l'esecuzione di esperimenti
B) Seminari: Presentano esempi di applicazione di studi di Metodologia Sperimentale
C) Esercitazioni: Rappresentano l'occasione per lo studente per apprendere le tecniche di studio utilizzate nella Medicina Sperimentale
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Vedi Testi di Riferimento consigliati
Testi di riferimento:
  • Cesare Scandellari, La Strategia della Diagnosi. --: Piccin, 1981. Cerca nel catalogo
  • Giovanni Federspil., Logica clinica. I principi del metodo in medicina.. --: McGraw Hill, 2003. Cerca nel catalogo