Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
MEDICINA E CHIRURGIA
Insegnamento
TIROCINIO CLINICO 5 ANNO
MEP9088559, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)
ME1726, ordinamento 2015/16, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese FIFTH YEAR CLINICAL TRAINING
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)

Docenti
Nessun docente assegnato all'insegnamento

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Tirocini formativi e di orientamento -- 8.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso V Anno

Syllabus
Note: Il tirocinio professionalizzante del quinto anno prevede la frequenza in strutture di medicina generale e specialistica così come di chirurgia generale e specialistica con lo scopo di presentare casi clinici, programmare e discutere esami ed indirizzi terapeutici. Oltre alla raccolta dell'anamnesi e dell'esame obiettivo, lo studente dovrà imparare ad identificare i principali problemi clinici e ad indicare, con un certo ordine di priorità, gli esami clinici, laboratoristici e strumentali necessari per giungere ad una diagnosi definitiva. Dovrà discutere con il tutor dei problemi clinici e potrà partecipare ai meeting ed ai seminari clinici organizzati dal reparto.
Durante questo tirocinio, gli studenti avranno modo di conoscere diversi ambiti specialistici medici e chirurgici anche con il fine di orientare le loro scelte professionali future.
Alla fine del V anno gli studenti dovranno essere capaci di:
• comunicare senza incertezze le informazioni relative ai casi a loro noti
• raccogliere correttamente un’anamnesi
• effettuare un esame obiettivo completo distinguendo i cambiamenti di una patologia legati all’età
• eseguire manovre tecniche come inserimento di sondino naso-gastrico, incannulazione di vene, posizionamento di maschere
• programmare i test diagnostici e la diagnostica per immagini adeguata a specifici pazienti secondo un ragionato ordine di priorità al fine di ottenere una diagnosi corretta
• conoscere le problematiche correlate all’esecuzione di alcune indagini in particolare in pazienti critici
• interpretare correttamente i risultati dei test di laboratorio e delle indagini diagnostiche
• conoscere e riconoscere la presentazione clinica di condizioni patologiche anche non comuni