Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
MEDICINA E CHIRURGIA
Insegnamento
CHIMICA BIOLOGICA
MEP5072538, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)
ME1727, ordinamento 2015/16, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese BIOCHEMISTRY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dimed/course/view.php?idnumber=2015-ME1727-000ZZ-2015-MEP5072538-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)

Docenti
Responsabile MATILDE MAIORINO BIO/10

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
MEP5072538 CHIMICA BIOLOGICA MATILDE MAIORINO ME1726

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Struttura, funzione e metabolismo delle molecole d'interesse biologico BIO/10 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ATTIVITÀ DIDATTICHE A PICCOLI GRUPPI 0.0 36 0.0
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/03/2016
Fine attività didattiche 15/06/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 COMMISSIONE D'ESAME DI CHIMICA BIOLOGICA A.A. 2018/2019 02/10/2018 30/12/2019 MAIORINO MATILDE (Presidente)
URSINI FULVIO (Membro Effettivo)
3 COMMISSIONE D'ESAME DI CHIMICA BIOLOGICA A.A. 2017/2018 02/10/2017 30/12/2018 MAIORINO MATILDE (Presidente)
BOSELLO TRAVAIN VALENTINA (Membro Effettivo)
2 COMMISSIONE D'ESAMI DI CHIMICA BIOLOGICA A.A. 2016/2017 01/10/2016 30/12/2018 MAIORINO MATILDE (Presidente)
BOSELLO TRAVAIN VALENTINA (Membro Effettivo)
1 COMMISSIONE D'ESAMI DI CHIMICA BIOLOGICA A.A. 2015/2016 01/10/2015 30/12/2018 MAIORINO MATILDE (Presidente)
BOSELLO TRAVAIN VALENTINA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Per poter seguire il corso con profitto lo studente deve possedere buone basi di Fisica, Chimica e Chimica Organica nonche' conoscenze di base di Biologia e Anatomia. Per sostenere la prova di Chimica Biologica lo studente deve aver sostenuto l' esame di "Fisica e Biofisica" e "Chimica Medica e Propedeutica Biochimica".
Nota: se, per diversi motivi, i crediti relativi a uno o piu' esami sopra menzionati non fossero stati acquisiti nonostante il superamento degli/dello stessi/o, lo studente si puo' avvalere di una autocertificazione scritta di aver sostenuto gli/l' esami/e con esito positivo al momento della prova di Chimica Biologica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Nel corso di Chimica Biologica lo studente acquisira' conoscenze sui rapporti struttura / funzione degli enzimi, sui nutrienti e sulle loro trasformazioni durante il le fasi cataboliche e anaboliche del metabolismo, sugli scambi energetici associati a queste trasformazioni, nonché sui meccanismi molecolari e sul significato della coordinazione e della regolazione del metabolismo. Al superamento dell'esame si prevede che lo studente sappia discutere gli aspetti chimici e molecolari dei composti e degli intermedi che intervengono nel metabolismo nonche' i meccanismi e il significato della regolazione e coordinazione del metabolismo stesso nelle diverse condizioni nutrizionali e nel diabete, come tipica malattia del metabolismo.
Modalita' di esame: La verifica di apprendimento avverrà mediante una prova composta di quiz a risposta multipla integrata da quesiti a cui rispondere in forma estesa ma succinta. La prova si svolgerà interamente al computer: tuttavia lo studente avrà a disposizione un foglio per illustrare le formule o le reazioni chimiche eventualmente richieste.
Gli appelli, due per la sessione estiva, uno per la sessione autunnale e due per la sessione invernale, avverranno all’interno delle date stabilite dal Calendario Accademico.
Per gli studenti che avessero superato positivamente l'esame di Chimica Biologica in un altro Corso di Laurea o in altra Universita' e' necessario un colloquio di 'integazione'. Questo si svolgera' in forma orale, preferibilmente nella sessione estiva, e riguardera' il metabolismo e i meccanismi di regolazione/coordinazione metabolica. Non superare il colloquio di integrazione rendera' obbligatorio superare l'esame completo come per gli studenti in Corso.
Criteri di valutazione: La valutazione si basera' sulla documentata comprensione ed acquisizione degli argomenti svolti, integrata dalla capacita' di discutere in modo critico le diverse vie metaboliche, i rapporti tra esse e il significato e la natura dei meccanismi di regolazione/coordinazione metabolica.
Contenuti: Enzimologia, Bioenergetica e Conservazione dell'energia metabolica, Ossigeno, Ossidoreduttasi, Metabolismo dei Carboidrati, Acetil-CoA e ciclo di Krebs, Metabolismo dei lipidi e delle lipoproteine plasmatiche , Metabolismo degli aminoacidi e dei composti azotati, Meccanismi di trasduzione del segnale e regolazione del metabolismo nelle diverse condizioni nutrizionali e nel diabete. Ormoni metabolici e regolazione trascrizionale del metabolismo energetico.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso di Chimica Biologica abbina conoscenze teoriche e pratiche attraverso 72 ore di lezioni frontali con 8 ore/studente di laboratorio. Queste saranno impartite a gruppi di 40 studenti circa. Attraverso le lezioni frontali gli studenti affronteranno un percorso in cui verranno discussi gli enzimi e il loro ruolo nelle singole reazioni del metabolismo che permettono la trasformazione energetica dei nutrienti, nonche' i meccanismi e il significato della regolazione metabolica attraverso gli enzimi. All'uopo verranno anche usati supporti mediatici (files di immagini) che a fine lezioni verranno forniti agli studenti. I laboratori offriranno allo studente la opportunita' di venire a contatto con le metodologie elementari piu' comuni per lo studio di proteine ed enzimi.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Al termine di ogni lezione, gli studenti avranno accesso ai files di materiale didattico usati dal docente. Questo materiale e' inteso a servire da traccia per approfondire gli argomenti esposti nei testi consigliati.
Testi di riferimento:
  • Devlin, Biochimica con aspetti clinici. --: EdiSES, --. ultima edizione italiana Cerca nel catalogo
  • Garrett & Grisham, Biochimica. --: Piccin, --. 5 edizione italiana Cerca nel catalogo
  • Nelson-Cox, I principi di Biochimica di Lehninger. --: Zanichelli editore, --. ultima edizione italiana Cerca nel catalogo
  • Siliprandi – Tettamanti, Biochimica Medica. --: Piccin, --. ultima edizione italiana Cerca nel catalogo