Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA
Insegnamento
ODONTOIATRIA CONSERVATIVA
MEP3053449, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (Ord. 2014)
ME1730, ordinamento 2014/15, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese CONSERVATIVE DENTISTRY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (Ord. 2014)

Docenti
Responsabile MARCO CALABRESE
Altri docenti ALBERTO FIORETTI
LORENZO GRAIFF

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline odontoiatriche e radiologiche MED/28 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 60 90.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 ODONTOIATRIA CONSERVATIVA01102013 01/10/2018 30/09/2019 CALABRESE MARCO (Presidente)
GRAIFF LORENZO (Membro Effettivo)
5 ODONTOIATRIA CONSERVATIVA01102013 01/10/2017 30/09/2018 CALABRESE MARCO (Presidente)
FIORETTI ALBERTO (Membro Effettivo)
GRAIFF LORENZO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Come prerequisiti ad un corretto apprendimento, lo studente deve aver acquisito conoscenze di anatomia dentale macroscopica, di istologia dentale, di fisiologia dell’apparato stomatognatico, di patologia orale e di materiali dentari.
Per effettuare una corretta attività di tirocinio inoltre lo studente deve conoscere lo strumentario odontoiatrico e le sue modalità di utilizzo.
Conoscenze e abilita' da acquisire: L’insegnamento ha come fine il conseguimento, da parte dello studente, della conoscenza delle basi scientifiche e della preparazione teorico-pratica necessarie per il recupero morfo-funzionale della corona dentale. L’insegnamento prevede l’acquisizione della conoscenza:
1.dell’etiopatogenesi della malattia cariosa
2.dei sistemi di prevenzione della patologia cariosa
3.dei metodi di adesione ai tessuti dentari
4.delle procedure terapeutiche finalizzate al restauro dentale lesionato dalla carie o dai traumi
Modalita' di esame: L'esame sarà eseguito in forma scritta e/o orale secondo quanto concordato con gli studenti in ciascun a.a.
Criteri di valutazione: Conoscenza della materia, conoscenza dei contenuti secondo quanto trattato durante le lezioni frontali. In particolare lo studente dovrà conoscere tutti gli aspetti della cariologia (diagnosi, patogenesi e trattamento).
Contenuti: Indicazioni terapeutiche della Conservativa
Classificazione delle cavità secondo Black
Isolamento del campo
Minimum Intervention Dentistry
Carie (definizione, evoluzione, eziologia, fattori predisponenti, metodi di prevenzione)
Aspetti patogenetici della malattia cariosa: lesione iniziale,, progressione della distruzione tissutale, risposta dell'ospite. Fattori di rischio congeniti ed acquisiti, suscettibilità dell'ospite.
Fluoro, MIH, presidi per la rimineralizzazione
Caratteristiche microscopiche di smalto e dentina
Lo Strato ibrido
Gli adesivi dentinali
Biocompatibilità pulpare
Sensibilità post-operatoria
Diagnosi di carie, classificazione di Marthaler
Modello di lesione della carie dei solchi
La sigillatura
Gestione della carie interprossimale
La preparazione della cavità
Il restauro diretto con tecnica adesiva: obiettivi, strumentario, fasi
Rifinitura dei margini (scopo, modalità, differenze operative tra restauri tra prima e seconda classe)
Sottofondi terapeutici, protettivi e ricostruttivi
Il restauro open/close sandwich
Le matrici ed i cunei per il restauro di seconda classe
Resine composite (composizione, classificazione)
Contrazione da polimerizzazione
Lampade
Ricostruzione del dente trattato endodonticamente
Restauri posteriori con tecnica indiretta
Restauri anteriori. Concetti di tinta, croma e valore
Tecniche di stratificazione
Classificazione dei cementi dentali (in particolare CVI)

PROGRAMMA perl'insegnamento di “L’estetica nei settori anteriori"

Cenni di analisi estetica del sorriso
Mappa morfologica degli elementi dentari nei settori anteriori
Mappa colorimetrica e criteri per la scelta del colore
Dimensioni del colore: Tinta Croma e Valore
Opacità, traslucenza e opalescenza del dente e delle resine composite
Considerazioni ed interazioni tra le caratteristiche cromatiche e gli spessori del dente e dei compositi
Preparazione di cavità e rifinitura dei margini
La tecnica di stratificazione anatomica: limiti,validità e suggerimenti
Casi clinici step by step di restauri di denti anteriori
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali
Esercitazione su simulatore: training con materiali per il restauro diretto nei settori anteriori e posteriori
TIROCINIO PRATICO SVOLTO SU PAZIENTE
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Eventuali indicazioni sui materiali di studio verranno fornite a lezione.
Testi di riferimento:
  • Masson, Accedemia Italiana di Conservativa, Odontoiatria restaurativa. --: --, 2009.
  • Mangani, Francesco; Lamanna, Andrea, Manuale di disegno e modellazione dentaleFrancesco Mangani, Andrea Lamannapresentazione di Mario Martignoni. Bologna: Martina, --. Cerca nel catalogo
  • Rovatti, Laura; Dallari, Adriano, Odontoiatria conservatrice I e II. Bologna: Martina, 2000. Cerca nel catalogo