Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA
Insegnamento
ORTOGNATODONZIA
MEP3053478, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (Ord. 2014)
ME1730, ordinamento 2014/15, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ORTHODONTICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (Ord. 2014)

Docenti
Responsabile LORENZO FAVERO MED/28

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline odontoiatriche e radiologiche MED/28 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso V Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 60 90.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze specifiche di embriologia, di anatomia e di fisiologia dell’apparato stomatognatico, con particolare riguardo ai concetti di: occlusione dentale ideale; occlusione funzionale; fisiologia dell’articolazione temporo-mandibolare e della funzione masticatoria.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente deve saper diagnosticare le differenti tipologie di malocclusione, acquisendo autonomia di giudizio nel differenziare le stesse sulla base della necessità e priorità di intervento, secondo la classificazione accettata dalla comunità internazionale. Lo studente dovrà apprendere i concetti di base di crescita e di sviluppo normale dell’occlusione e del complesso maxillo-facciale e conoscerne le deviazioni patologiche dalla norma. L’acquisizione di competenze specifiche in materia di prevenzione della malocclusione ed intercettamento di quelle forme di disgnazia che possono beneficiare di risoluzione spontanea o trattamento precoce, permetterà allo studente di assimilare le procedure terapeutiche per la correzione ortodontica di problemi occlusali minori , riconoscendo l’opportunità di indirizzare il paziente ad altre competenze in presenza di patologie più complesse.
Modalita' di esame: Esame orale.
Criteri di valutazione: Conoscenza e padronanza dei contenuti formativi trattati durante le lezioni frontali, sapendoli comunicare in modo chiaro e privo di ambiguità;
Capacità di raccogliere ed interpretare i dati diagnostici, di formulare in modo autonomo e coerente la diagnosi e di saper indirizzare in modo appropriato e coerente l’iter terapeutico.
Capacità di integrare le conoscenze e affrontare tematiche nuove, anche inserite in ambiti interdisciplinari.
Contenuti: Definizione del problema ortodontico: concetti di eugnazia e disgnazia; epidemiologia delle malocclusioni; evoluzione della diagnosi e degli obbiettivi terapeutici in ortodonzia; comunicazione e collaborazione tra ortodontista e pediatra di famiglia.
Crescita e sviluppo del complesso cranio-maxillo-facciale: dinamica di crescita post-natale della mascella e della mandibola; indici di maturazione scheletrica; periodi dello sviluppo occlusale; periodo di dentizione decidua; periodo di dentizione mista; concetto di leeway space; tempi e sequenza d’eruzione.
Eziologia delle malocclusioni: fattori genetici e ambientali; abitudini viziate; cause specifiche di malocclusione.
Diagnosi ortodontica: esame clinico ortodontico; analisi delle fotografie; analisi dei modelli; analisi dell’ortopantomografia; cefalometria clinica; classificazione di Angle; classificazione di Ackerman-Proffit. International Orthodontic Treatment Need (WHO).
La pianificazione del trattamento ortodontico: problem list e “guided diagnostic process”.
Le problematiche dentali: disturbi di sviluppo genetici e acquisiti; anomalie di forma e numero; affollamento; diastemazione; gestione dello spazio in ortodonzia; le estrazioni in ortodonzia.
Le problematiche scheletriche: crossbite posteriore; malocclusione di Classe II; malocclusione di Classe III; terapia intercettiva; terapia ortopedico-funzionale; timing di trattamento.
Le problematiche funzionali: deglutizione atipica; respirazione orale; succhiamento non nutritivo; ipertono del labbro inferiore; fisiopatologia dei problemi funzionali e correlazioni sistemiche.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, esercitazioni e tutoraggio.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Verranno fornite indicazioni durante le lezioni.
Testi di riferimento: