Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA
Insegnamento
PROGRAMMI DI POTENZIAMENTO COGNITIVO
SUP5073237, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA (Ord. 2011)
IA1870, ordinamento 2011/12, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese COGNITIVE ENRICHMENT PROGRAMS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA (Ord. 2011)

Docenti
Responsabile ERIKA BORELLA M-PSI/01

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
PSP3049117 PROGRAMMI DI POTENZIAMENTO COGNITIVO ERIKA BORELLA PS1978

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Attività a scelta dello studente M-PSI/01 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso V Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza dei fondamenti della psicologia della memoria e dell'apprendimento. Per il ripasso si consiglia un buon manuale di psicologia generale, come ad esempio
- Nolen-Hoeksema, S. Fredrickson, B.L., Loftus, G.R., e Lutz, C. (2017).
- Atkinson & Hilgard’s Introduzione alla Psicologia, Piccin, Padova, capp. 7 e 8.

Buona comprensione dell'inglese scritto.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Le competenze acquisite permetteranno agli studenti di:
- avere conoscenze aggiornate sugli interventi di potenziamento cognitivo;
- individuare gli aspetti cognitivi da potenziare anche in un’ottica preventiva;
- pianificare adeguati interventi di potenziamento cognitivo nell’arco di vita (in bambini , adulti e anziani) sia individuali che di gruppo.
- valutare l’efficacia e l’impatto a livello cognitivo, emotivo e della qualità di vita degli interventi proposti sia a livello clinico che sperimentale grazie alle competenze metodologiche fornite.
Modalita' di esame: Esame scritto con 5 domande aperte (valutate su una scala da 0 a 6). Gli studenti avranno a disposizione 1 ora di tempo.

Il voto finale sarà dato dalla somma delle valutazioni ad ogni domanda. Alla votazione già pari a trenta verrà riconosciuta la distinzione della lode nel caso in cui alcune delle risposte mostrino riflessione e elaborazione critica dei contenuti.


Gli studenti stranieri hanno la possibilità di sostenere l'esame in inglese, facendo richiesta alle docenti via e-mail almeno tre settimane prima dell'appello.
Criteri di valutazione: I criteri della valutazione dello studente riguarderanno:
- l’avere acquisito conoscenze sulle procedure di potenziamento cognitivo e emotivo nell'arco di vita;
- il sapere pianificare in modo autonomo un intervento di potenziamento;
- la capacità di argomentare queste conoscenze.
Contenuti: Il corso permetterà di acquisire conoscenze teoriche, pratiche e metodologiche sulle procedure di potenziamento cognitivo nell’arco della vita (in bambini, giovani e anziani). In una prima parte del corso verranno presentati gli aspetti critici, da un punto di vista metodologico e teorico, da considerare a livello clinico e sperimentale. Verranno poi presentate le procedure di training classico (basate sull’insegnamento di strategie).
Una seconda parte del corso si focalizzerà sui programmi di potenziamento cognitivo nell’invecchiamento normale. Verranno discussi i cambiamenti a livello cerebrale e cognitivo nella plasticità. Inoltre verranno presentate nuove procedure di training per rallentare il declino cognitivo e migliorare gli aspetti emotivi (ad es. benessere psicologico) negli anziani.

Esempi di programmi di potenziamento cognitivo nella psicologia dello sviluppo e dell'invecchiamento saranno discussi.

L’efficacia clinica e sperimentale degli interventi sarà affrontata e discussa.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali e esercitazione in cui gli studenti dovranno 1) presentare procedure di potenziamento cognitivo da loro sviluppate, 2) valutare l’efficacia di interventi proposti a lezione, 3) presentare e discutere parte del materiale per l'esame.
In tal modo gli studenti avranno la possibilità di concretizzare e operazionalizzare le competenze teoriche apprese.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Le diapositive delle lezioni saranno a disposizione su Moodle insieme a materiale di studio e di approfondimento.
Testi di riferimento:
  • Groome D. & Law R., Memory improvement. --: --, 2016. In D. Groome & M. W. Eysenck, Applied cognitive psychology. London: Routledge.
  • Di Nuovo, S., Cosa significa «significativo»? Gli usi della statistica in psicologia clinica.. --: --, 2008. Psicologia Clinica dello Sviluppo, 12, 247-260.
  • Hertzog, C., Kramer, A. F., Wilson, R. S., & Lindenberger, U., Enrichment effects on adult cognitive development.. --: --, 2008. Psychological Science in the Public Interest, 9, 1–65.
  • Noack, H., Lövdén, M., Schmiedek, F., & Lindenberger, U., Cognitive plasticity in adulthood and old age: Gauging the generality of cognitive intervention effects. --: --, --. Restorative Neurology and Neuroscience, 27, 435-453.
  • Dunlosky, J., Rawson, K.A., Marsh, E.J., Nathan, M.J. & Willingham, D.T., Improving Students’ Learning With Effective Learning Techniques: Promising Directions From Cognitive and Educational Psychology. --: --, 2013. Psychological Science in the Public Interest, 14(1), 4-58
  • Karbach, J. & Kray, J., Executive functions. Switzerland: Springer Verlag, 2016. In T. Strobach & J. Karbach, Cognitive Training: An Overview of Features and Application Cerca nel catalogo
  • Katz, J., Jones, M.R., Shah, P., Buschkuehl, M. & Jaeggi, S.M, Individual differences and motivational effects. Switzerland: Springer Verlag, 2016. In T. Strobach & J. Karbach, Cognitive Training: An Overview of Features and Application Cerca nel catalogo
  • Colzato, L. & Hommel, B., The Future of Cognitive Training. Switzerland: Springer Verlag, 2016. In T. Strobach & J. Karbach, Cognitive Training: An Overview of Features and Application Cerca nel catalogo
  • De Beni, R., & Borella. E., Il recupero della memoria.. Milano: Franco Angeli., 2011. In C. Cristini, A. Porro, M. Cesa-Bianchi (a cura di). Le capacità di recupero dell’anziano. Modelli, strumenti e interventi per i professionisti dell Cerca nel catalogo
  • Vranic, A., Carretti, B., Španic, A.M., & Borella, E., The efficacy of a multifactorial memory training in institutionalized older adults.. --: --, 2013. International Psychogeriatrics, 25(11), 1885-1897. doi:10.1017/S1041610213001154.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Active quiz per verifiche concettuali e discussioni in classe

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita'