Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
BIOTECNOLOGIE PER L'ALIMENTAZIONE
Insegnamento
TRACCIABILITA’ DEGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE E VEGETALE
MVN1031742, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
BIOTECNOLOGIE PER L'ALIMENTAZIONE
IF0362, ordinamento 2011/12, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GENETIC TRACEABILITY OF FOODSTUFF DERIVING FROM PLANTS AND ANIMALS
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione (BCA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIANNI BARCACCIA AGR/07
Altri docenti MARTINO CASSANDRO AGR/17
GIULIO GALLA

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Medicina di laboratorio e diagnostica AGR/07 8.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 3.0 24 51.0
LABORATORIO 1.0 8 17.0
LEZIONE 4.0 32 68.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/03/2016
Fine attività didattiche 15/06/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 VANNOZZI ALESSANDRO (Presidente)
CASSANDRO MARTINO (Membro Effettivo)
BARCACCIA GIANNI (Supplente)
8 Commissione a.a. 2017/18: dal 26/02/2018 26/02/2018 30/11/2018 VANNOZZI ALESSANDRO (Presidente)
BARCACCIA GIANNI (Membro Effettivo)
CASSANDRO MARTINO (Supplente)
7 Commissione a.a. 2017/18: fino al 23/02/2018 01/12/2017 23/02/2018 BARCACCIA GIANNI (Presidente)
CASSANDRO MARTINO (Membro Effettivo)
LUCCHIN MARGHERITA (Supplente)
6 Commissione A.A. 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 BARCACCIA GIANNI (Presidente)
CASSANDRO MARTINO (Membro Effettivo)
LUCCHIN MARGHERITA (Supplente)
5 Commissione A.A. 2015/16 01/12/2015 30/11/2016 BARCACCIA GIANNI (Presidente)
CASSANDRO MARTINO (Membro Effettivo)
LUCCHIN MARGHERITA (Supplente)
4 Commissione A.A. 2014/15 01/12/2014 30/11/2015 BARCACCIA GIANNI (Presidente)
CASSANDRO MARTINO (Membro Effettivo)
LUCCHIN MARGHERITA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Lo studente dovrà conoscere le basi di genomica, con particolare riferimento alle tecniche di analisi dei polimorfismi del DNA mediante marcatori molecolari.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Acquisire conoscenze teoriche e competenze tecniche di biotecnologie e genomica applicata allo sviluppo di strumenti molecolari per la selezione assistita da marcatori e saggi diagnostici utili per l’identificazione genetica di specie, cultivar vegetali e razze animali, includendo anche la tracciabilità genetica dei loro derivati agro-alimentari.
Modalita' di esame: Lo studente sarà chiamato a sostenere un esame scritto in itinere e orale a fine corso.
Criteri di valutazione: Lo studente sarà valutato sulla base delle conoscenze teoriche acquisite sull’analisi strutturale del DNA genomico, e della capacità di impiegare tali conoscenze per implementare saggi diagnostici finalizzati alla tracciabilità genetica di prodotti agro-alimentari di origine animale e vegetale.
Contenuti: Genomica applicata alla selezione assistita da marcatori molecolari per il miglioramento genetico delle specie di interesse agro-alimentare. Identificazione genetico-molecolare di specie e razze mediante DNA profiling con marcatori di tipo RFLP e PCR-derivati (SSR), e con tecnica di cpDNA e mtDNA barcoding; determinazione di statistiche di diversità genetica, similarità genetica, identità genetica, differenziazione genetica e flusso genico, distanze genetiche, gradi di omozigosi/eterozigosi per la caratterizzazione genetica e l’identificazione genetica di cultivar (ibridi, linee pure e cloni) e razze; implementazione di saggi diagnostici molecolari per la tracciabilità genetica di alimenti di origine animale e vegetale mediante DNA fingerprinting, SSR genotyping and SNP haplotyping.
Organismi geneticamente modificati (OGM). Metodi di trasformazione genetica. Analisi di OGM e tracciabilità dei loro derivati alimentari mediante PCR in tempo-reale. Aspetti normativi relativi a coltivazione/allevamento di piante e animali GM, e alla commercializzazione di alimenti di OGM-derivati di origine animale e vegetale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il Corso comprende:
Didattica frontale/esercitazioni = 64 ore
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale utilizzato per le lezioni e le esercitazioni (presentazioni in formato pdf) verrà reso disponibile su richiesta.
Testi di riferimento:
  • Gianni Barcaccia e Mario Falcinelli, Genetica e genomica. Vol. III Genomica e biotecnologie genetiche.. Napoli: Liguori, 2006. Cerca nel catalogo