Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA ELETTRONICA
Insegnamento
CIRCUITI INTEGRATI PER L'ELABORAZIONE DEI SEGNALI
INL1001286, A.A. 2016/17

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA ELETTRONICA
IN0520, ordinamento 2008/09, A.A. 2016/17
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INTEGRATED CIRCUITS FOR SIGNAL PROCESSING
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (DEI)
Sito E-Learning https://elearning.dei.unipd.it/course/view.php?idnumber=2016-IN0520-000ZZ-2015-INL1001286-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ANDREA GEROSA ING-INF/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria elettronica ING-INF/01 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2016
Fine attività didattiche 20/01/2017
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 A.A. 2017/2018 01/10/2017 15/03/2019 GEROSA ANDREA (Presidente)
BEVILACQUA ANDREA (Membro Effettivo)
NEVIANI ANDREA (Supplente)
VOGRIG DANIELE (Supplente)
7 A.A. 2016/2017 01/10/2016 15/03/2018 GEROSA ANDREA (Presidente)
BEVILACQUA ANDREA (Membro Effettivo)
NEVIANI ANDREA (Supplente)
VOGRIG DANIELE (Supplente)
6 A.A. 2015/2016 01/10/2015 15/03/2017 GEROSA ANDREA (Presidente)
BEVILACQUA ANDREA (Membro Effettivo)
NEVIANI ANDREA (Supplente)
VOGRIG DANIELE (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Il corso richiede di conoscere gli aspetti fondamentali della progettazione di circuiti integrati analogici. Tali prerequisisti si acquisiscono con il corso di Progettazione di Circuiti Integrati Analogici. Per alcuni contenuti del programma del corso è anche bene avere qualche base sulla teoria dei segnali per sistemi a tempo discreto (traformata zeta).
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo scopo del corso è di studiare e sperimentare in laboratorio un tipico flusso di progettazione di circuiti integrati analogici. Lo studente imparerà a conoscere le architetture fondamentali e le soluzioni circuitali più efficaci per blocchi analogici tipici, quali filtri e convertitori. Tale conoscenza gli fornirà gli strumenti per poter valutare quali soluzioni progettuali siano più idonee per realizzare un sistema elettronico analogico, a seconda del tipo di applicazione e delle specifiche di sistema.
Modalita' di esame: L'esame finale consiste in una prova orale sul programma del corso. Il corso prevede anche un laboratorio di progettazione che contribuisce a determinare il voto finale.
Criteri di valutazione: Il voto finale conseguito con il superamento dell'esame orale tiene conto sia dell'esame stesso, sia dell'attività di laboratorio svolta dallo studente. Durante tale laboratorio ogni studente è infatti chiamato a risolvere alcuni esercizi di progettazione assistita al calcolatore (circa 9 prove). Dopo una o due settimane dall'assegnazione del compito gli studenti mostrano il lavoro svolto al docente direttamente in laboraotrio. In particolare il docente valuta con quali modalità e criteri lo studente ha fatto le proprie scelte di progetto.

L'attività di laboratorio determina il voto finale per il 60%.
Contenuti: Sintesi della funzione di trasferimento di un filtro: problema dell'approssimazione. Realizzazione circuitale di un filtro analogico: filtri Gm-C, MOSFET-C e Switched-Capacitor. Celle biquadratiche e strutture a traliccio (ladder). Figure di merito tipiche per convertitori A/D: SNR, DR, INL e DNL. Architetture fondamentali per convertitori A/D: flash, pipeline, sigma-delta. Soluzioni circuitali per la realizzazione di PLL e sintetizzatori di frequenza.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Circa 2/3 del corso si svolgono sulla base della classica metodologia di insegnamento frontale in aula.

Il corso si avvale di un laboratorio di progettazione CAD, in cui sperimentare tutte le tecniche progettuali studiate in aula. Circa 1/3 delle ore di lezione si svolgono quindi direttamente in laboratorio in modo che lo studente possa affrontare praticamente l'attività di progettazione, sotto la guida diretta del docente. Lo studente sarà poi chiamato a passare alcune ore del suo studio individuale in laboratorio per completare le esercitazioni assegnate.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Le lezioni frontali in aula sono erogate con l'ausilio di slide che sono rese disponibili in anticipo agli studenti.

Questo corso da una parte introduce alcune tecniche circuitali fondamentali, ma dall'altra porta lo studente a consocere quale sia lo state dell'arte per alcuni blocchi circuitali fondamentali. Trattandosi quindi di un corso avanzato, non vi sono libri di testo e si adottano come riferimenti e materiale di studio una selezione di ariticoli scientifici. In questo modo il materiale di studio è costantemente aggiornato; inoltre lo studente acquisisce la capacità di ricercare soluzioni attraverso la consultazione della letteratura.
Testi di riferimento: