Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA CLINICA
Insegnamento
PSICOLOGIA DELL'INVECCHIAMENTO
PSN1032225, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA CLINICA (Ord. 2015)
PS1089, ordinamento 2015/16, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PSYCHOLOGY OF AGING
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia Generale
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolapsicologia/course/view.php?idnumber=2015-PS1089-000ZZ-2015-PSN1032225-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ERIKA BORELLA M-PSI/01
Altri docenti ROSSANA DE BENI M-PSI/01

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
PSN1032225 PSICOLOGIA DELL'INVECCHIAMENTO ERIKA BORELLA PS1091

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Psicologia generale e fisiologica M-PSI/01 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/03/2016
Fine attività didattiche 01/06/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 2018-1 01/10/2018 30/09/2019 DE BENI ROSSANA (Presidente)
BORELLA ERIKA (Membro Effettivo)
DE MIN TONA GIULIANO (Membro Effettivo)
MENEGHETTI CHIARA (Membro Effettivo)
MOE' ANGELICA (Membro Effettivo)
MUFFATO VERONICA (Membro Effettivo)
ZAVAGNIN MICHELA (Membro Effettivo)
5 2017-1 01/10/2017 30/09/2018 DE BENI ROSSANA (Presidente)
BORELLA ERIKA (Membro Effettivo)
DE MIN TONA GIULIANO (Membro Effettivo)
MENEGHETTI CHIARA (Membro Effettivo)
MOE' ANGELICA (Membro Effettivo)
ZAVAGNIN MICHELA (Membro Effettivo)
4 2017 01/10/2016 30/09/2017 DE BENI ROSSANA (Presidente)
BORELLA ERIKA (Membro Effettivo)
DE MIN TONA GIULIANO (Membro Effettivo)
MENEGHETTI CHIARA (Membro Effettivo)
MOE' ANGELICA (Membro Effettivo)
ZAVAGNIN MICHELA (Membro Effettivo)
3 2016 01/10/2015 30/09/2016 DE BENI ROSSANA (Presidente)
BORELLA ERIKA (Membro Effettivo)
CARRETTI BARBARA (Membro Effettivo)
CORNOLDI CESARE (Membro Effettivo)
DE MIN TONA GIULIANO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza dei Fondamenti della Psicologia e della Psicologia Generale.
Comprensione dell'inglese scritto.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Obiettivo del corso è di formare psicologi
- in grado di comprendere ed interpretare, in un’ottica multidimensionale, i cambiamenti legati all’invecchiamento;
- aggiornati su teorie, modelli, metodologie e conoscenze pratiche (strumenti, interventi) dell’invecchiamento (normale e patologico);
- con conoscenze sugli aspetti critici dell’invecchiamento (quali ad esempio, il pensionamento, la malattia e la gestione del dolore) e su eventi che caratterizzano la vita (la morte, il lutto) sia della persona che invecchia sia dei famigliari o dei professionasti che si prendono cura dell’anziano (caregivers).
Modalita' di esame: Esame scritto con domande aperte e vero/falso
Criteri di valutazione: La valutazione riguarderà:
- le conoscenze sui i) principali approcci teorici della psicologia dell'invecchiamento per spiegare l’invecchiamento, ii) cambiamenti a livello sociale, fisico, cognitivo, e emotivo;
- punti di forza e di debolezza della persona che invecchia;
- come condurre una valutazione multidimensionale;
- l’avere acquisito le procedure per promuovere un invecchiamento attivo e attenuare il declino dipendente dall’età (anche nell’invecchiamento patologico);
- il ruolo dell’ambiente nell’invecchiamento (il caregivng e i servizi per anziani);
- come gestire eventi di vita salienti che caratterizzano l’invecchiamento, quali il dolore e la morte.

Inoltre si valuterà la capacità di condurre capacità di valutare in un’ottica multidimensionale e multidiscipliare l’anziano così come la sua presa in carico.
Contenuti: Verranno affrontati seguenti temi:
- i cambiamenti demografici e la “rivoluzione grigia”;
- l’ageism e gli stereotipi legati all’invecchiamento;
- icambiamenti dipendenti dall’età a livello: i) cerebrale; ii) cognitivo – nei sistemi di memoria, nell’intelligenza, nelle abilità spaziali; iii) nei meccanismi base della cognizione (memoria di lavoro, inibizione cognitiva e velocità di elaborazione); iv) emotivo, motivazionale e di personalità;
- l’invecchiamento attivo o di “successo” e il paradosso del ben-essere;
- la valutazione multidimensionale nell’età avanzata;
- l’ambiente e l’attaccamento all’ambiente;
- training cognitivi e metacognitivi nell’invecchiamento normale e trattamenti non farmacologici nell’invecchiamento patologico;
- la psicopatologia (demenza, depressione, ansia, suicidio) ;
- il caregiving e l’approccio centrato sulla persona;
- il dolore e la morte.

Inoltre, verranno discusse sia la nuova figura professionale del geropsicologo (esperto in psicologia dell’invecchiamento) sia le nuove linee guida della pratica con l’anziano.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni frontali verranno integrate con la partecipazione di esperti, la possibilità di partecipare a delle situazioni sperimentali e la visita guidata in strutture residenziali per anziani e unità Alzheimer. In tal modo gli studenti avranno la possibilità di iniziare a
sperimentare sul campo le competenze apprese.

La partecipazione attiva degli studenti verrà incoraggiata.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Articoli e capitoli che verranno proposti a lezione (e inseriti sulla piattaforma) e saranno materiale d'esame.
Per studenti stranieri, saranno proposti dei capitoli in inglese dopo averne discusso con il responsabile del corso
Testi di riferimento:
  • De Beni R. e Borella E. (a cura di), Manuale di Psicologia dell'Invecchiamento e della Longevità. --: Il Mulino, 2015.