Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE STORICHE
Insegnamento
STORIA GLOBALE
LE01122763, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE STORICHE
LE0607, ordinamento 2013/14, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GLOBAL HISTORY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CARLO FUMIAN M-STO/04

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Storia generale ed europea M-STO/04 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 28/09/2015
Fine attività didattiche 23/01/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 Commissione 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 FUMIAN CARLO (Presidente)
FOCARDI GIOVANNI (Membro Effettivo)
MILLAN MATTEO (Supplente)
MUNARI TOMMASO (Supplente)
SIMONE GIULIA (Supplente)
6 Commissione 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 FUMIAN CARLO (Presidente)
FOCARDI GIOVANNI (Membro Effettivo)
ANGELINI MARGHERITA (Supplente)
FRANCESCANGELI EROS (Supplente)
MARCUZZI STEFANO (Supplente)
MILLAN MATTEO (Supplente)
MUNARI TOMMASO (Supplente)
SERAFINO DAVIDE (Supplente)
SIMONE GIULIA (Supplente)
5 Commissione 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 FUMIAN CARLO (Presidente)
FOCARDI GIOVANNI (Membro Effettivo)
ANGELINI MARGHERITA (Supplente)
FRANCESCANGELI EROS (Supplente)
MARCUZZI STEFANO (Supplente)
MILLAN MATTEO (Supplente)
MUNARI TOMMASO (Supplente)
SERAFINO DAVIDE (Supplente)
SIMONE GIULIA (Supplente)
4 Commissione 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 FUMIAN CARLO (Presidente)
FIORAVANZO MONICA (Membro Effettivo)
ANGELINI MARGHERITA (Supplente)
FOCARDI GIOVANNI (Supplente)
FRANCESCANGELI EROS (Supplente)
MILLAN MATTEO (Supplente)
MUNARI TOMMASO (Supplente)
SERAFINO DAVIDE (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Buona conoscenza dei lineamenti fondamentali della storia moderna e contemporanea; conoscenza della lingua inglese.
Conoscenze e abilita' da acquisire:
Modalita' di esame:
Criteri di valutazione:
Contenuti: La Global History si è andata affermando negli ultimi anni come uno degli ambiti disciplinari, in campo storiografico, tra i più affascinanti e al tempo stesso complessi. Il corso intende offrire agli studenti il panorama di una disciplina ancora poco praticata in Italia, illustrandone i principali problemi metodologici e interpretativi, a cominciare dalle questioni centrali delle fonti, del metodo e della periodizzazione.

L'obiettivo del corso è in primo luogo quello di ricostruire il percorso storiografico che si dipana dalle storie universali alla world history, ricostruendo la rete delle scuole storiografiche e i percorsi di ricerca dei suoi principali esponenti, anche sulla base delle tracce offerte da Patrick Manning, Navigating world history: historians create a global past, Palgrave, New York 2003, Noel Cowen, Global History. A short Overview, Polity, Oxford 2001, Peter N. Stearns, World History: the basic, Routledge, Oxon-New York 2011, Giovanni Gozzini, Dalla Weltgeschichte alla world history: percorsi storiografici attorno al concetto di globale, in http://www.storiairreer.it/Materiali/Gozzini_2003.htm (scaricabile gratuitamente).
Il corso si articola in due parti: in un primo ciclo di lezioni si presenteranno le principali scuole di World History affermatesi nel corso del XX secolo, e si affronterà il problema della storia comparata e della sua concreta praticabilità, a partire dal testo di Marc Bloch (Per una storia comparata delle società europee, 1928).
In secondo luogo si cercherà di offrire una serie di esempi concreti di ricerche di storia globale. Si affronteranno in maggior dettaglio i risultati di alcune opere di particolare pregio e significato dal punto di vista della storia globale, attraverso una discussione seminariale dei testi prescelti.
Dai testi presi in esame gli studenti estrarranno il tema della loro tesina, che sarà parte integrante dell'esame, una anticipazione della quale verrà presentata e discussa collettivamente durante le lezioni.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Programma:

Gli studenti frequentanti studieranno approfonditamente i seguenti testi:
- Peter N. Stearns, Atlante delle culture in movimento, edizione italiana a cura di Carlo Fumian e Giovanni Gozzini. Milano, Bruno Mondadori, 2005.
- Jack Goldstone, Perché l’Europa? L’ascesa dell’Occidente nella storia mondiale 1500-1850, Bologna, il Mulino, 2010.
- Daron Acemoglu, James Robinson, Perché le nazioni falliscono. Alle origini di potenza, prosperità, e povertà, Il Saggiatore, Milano 2013.

Gli studenti non frequentanti aggiungeranno lo studio di Carlo Fumian, Verso una società planetaria. Alle origini della globalizzazione contemporanea. (1870-1914), Donzelli, Roma 2003.

Tutti gli studenti concorderanno con il docente una tesina scritta di circa 10-12 cartelle.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Testi di riferimento per le tesine

Daron Acemoglu, James Robinson, Perché le nazioni falliscono. Alle origini di potenza, prosperità, e povertà, Il Saggiatore, Milano 2013.
Michael Adas, Machines and the Measure of Men. Science, Technology, and Ideologies of Western Dominance, Ithaca and London, Cornell University Press, 1989.
Felipe Fernàndez-Armesto, Esploratori: dai popoli cacciatori alla civiltà globale, Milano, Bruno Mondadori, 2008.
Paul Bairoch, Storia economica e sociale del mondo. Vittorie e insuccessi dal XVI secolo ad 
oggi, Torino 1999.
Christopher A. Bayly, La nascita del mondo moderno. 1780-1914, Torino 2009.
James R. Beniger, Le origini della società dell’informazione. La rivoluzione del controllo, Torino, Utet, 1995.
Noel Cowen, Global History. A short Overview, Polity, Oxford 2001.
Pamela Kyle Crossley, What is global history?, Cambridge MA, Polity Press, 2008.
Philip D. Curtin, Mercanti. Commercio e cultura dall’antichità al XIX secolo, Roma-Bari, Laterza, 1988.
Philip D. Curtin, The world and the West: the European challenge and the overseas response in the
age of Empire, Cambridge UP, 2000
Jared Diamond, Armi, acciaio e malattie: breve storia del mondo negli ultimi tredicimila anni, introduzione di Luca e Francesco Cavalli-Sforza, nuova ed. accresciuta, Einaudi, Torino 2006.
The environment and world history, edited by Edmund Burke 3. and Kenneth Pomeranz, Berkeley 2009.
Giovanni Federico, Feeding the world: an economic history of agriculture, 1800-2000, Princeton and Oxford, Princeton UP, 2005.
Carlo Fumian, Verso una società planetaria. Alle origini della globalizzazione contemporanea. (1870-1914), Donzelli, Roma 2003.
The global history reader, edited by Bruce Mazlish and Akira Iriye, New York and London, Routledge, 2005.
Jack Goldstone, Perché l’Europa? L’ascesa dell’Occidente nella storia mondiale 1500-1850, Bologna, il Mulino, 2010.
Giovanni Gozzini, Dalla Weltgeschichte alla world history: percorsi storiografici attorno al concetto di globale, in http://www.storiairreer.it/Materiali/Gozzini_2003.htm (scaricabile gratuitamente).
Giovanni Gozzini, Un’idea di giustizia. Globalizzazione e ineguaglianza dalla rivoluzione industriale a oggi, Torino, Bollati Boringhieri, 2010.
P. Gourevitch, La politica in tempi difficili. Il governo delle crisi economiche, 1870-1980, Marsilio, 1991.
Bologna 2005.
Daniel R. Headrick, I tentacoli del progresso. Il trasferimento tecnologico nell'età dell'imperialismo (1850-1940), Bologna, Il Mulino, 1991.
Patrick Manning, Navigating world history: historians create a global past, Palgrave, New York 2003
William McNeill, Caccia al potere: tecnologia, armi, realtà sociale dall’anno Mille, Milano, Feltrinelli, 1984.
William H. McNeill, La peste nella storia: epidemie, morbi e contagio dall’antichità all’età contemporanea, Torino, Einaudi, 1981.
Kenneth Pomeranz and Steven Topik , The world that trade created: society, culture and the world economy, 1400 to the present, Routledge 2006 (e successive edizioni).
Kenneth Pomeranz , La grande divergenza: la Cina, l'Europa e la nascita dell'economia mondiale moderna, Bologna 2004.
The shock of the global: the 1970s in perspective, edited by Niall Ferguson, Charles S. Maier et al., The Belknap of Harvard UP, Cambridge MA, 2010.
Peter N. Stearns, World History: the basic, Routledge, Oxon-New York 2011.
Peter N. Stearns, Atlante delle culture in movimento, edizione italiana a cura di Carlo Fumian e Giovanni Gozzini. Milano, Bruno Mondadori, 2005.
Storia del mondo. Vol. 5, I mercati e le guerre mondiali. 1870-1945, A cura di Emily S. Rosenberg, Torino 2015.
Sanjay Subrahmanyam, Mondi connessi: la storia oltre l'eurocentrismo (secoli 16°-18°), a cura di G
Testi di riferimento: