Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
SCIENZE POLITICHE, STUDI INTERNAZIONALI, GOVERNO DELLE AMMINISTRAZIONI
Insegnamento
STORIA DELL'INTEGRAZIONE EUROPEA
EPP3049605, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE POLITICHE, STUDI INTERNAZIONALI, GOVERNO DELLE AMMINISTRAZIONI
SP1843, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum POLITICA E INTEGRAZIONE EUROPEA [002PD]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF EUROPEAN INTEGRATION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LORENZO MECHI SPS/06

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE discipline storico-politiche SPS/06 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 65 160.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: E' necessaria una buona conoscenza della storia generale del XX secolo, oltre che una conoscenza di base dei meccanismi del diritto e dell'economia. Prima di seguire il corso o studiare per il relativo esame si consiglia, in particolare, di sostenere almeno gli esami di Storia Contemporanea, Storia delle Relazioni Internazionali, Istituzioni di Diritto Pubblico, Istituzioni di Economia Politica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso mira a fornire allo studente una conoscenza di base delle vicende che hanno caratterizzato il percorso della costruzione europea dal 1945 a oggi, riservando però attenzione anche ai progetti precedenti la Seconda Guerra Mondiale e al loro significato.
Modalita' di esame: Esame scritto con domande a risposta aperta
Criteri di valutazione: L'esame avrà lo scopo di valutare sia le conoscenze acquisite dallo studente in relazione alle tematiche studiate durante il corso, sia la sua capacità di inquadrare adeguatamente tali vicende nel più ampio panorama della storia europea del 20° secolo.
Contenuti: Il corso ricostruirà il processo d'integrazione europea in un approccio di lungo periodo. In linea generale esso mostrerà come l'Unione Europea di oggi sia il prodotto di un percorso iniziato almeno alla fine del 19° secolo, mirante a ricercare le condizioni per garantire, contemporaneamente, la stabilità sociale interna ai singoli paesi europei e la stabilità nelle loro relazioni economiche e politiche reciproche. A questo scopo, la dimensione diplomatica e le vicissitudini dei principali organismi di cooperazione europea, che rimarranno sempre al centro della trattazione, saranno regolarmente presentate in connessione con le dinamiche interne dei maggiori paesi membri.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso sarà costituito prevalentemente da lezioni frontali tenute dal docente, cui si aggiungeranno lezioni seminariali e conferenze di esperti su temi specifici.
Dopo qualche cenno sulle principali interpretazioni storiografiche del processo d’integrazione, il corso affronterà i seguenti argomenti:
1) Le due grandi questioni dell’Europa contemporanea: instabilità economica internazionale e instabilità sociale interna.
2) I progetti d’integrazione europea precedenti la seconda guerra mondiale, differenze e tratti comuni.
3) L’impatto della seconda guerra mondiale
4) La guerra fredda e il compattamento dell’Europa occidentale: il Piano Marshall, il Patto Atlantico, la CECA, la CED.
5) Il “rilancio europeo” e la firma dei trattati di Roma.
6) La CEE negli anni 60: il mercato comune, la PAC e i loro effetti. Il ruolo della Francia di De Gaulle.
7) I grandi progetti dei primi anni 70 e la fine della “golden age”. Il primo allargamento della Comunità.
8) Crisi e trasformazioni europee fra gli anni 70 e 80, il loro impatto sulla Comunità. L’allargamento a sud.
9) Il “secondo rilancio europeo” e le riforme dell’Era Delors.
10) Ambizioni e delusioni dell’Europa post-guerra fredda. L’allargamento a Est.
11) Cenni sull’Unione Europea negli anni della (nuova) crisi.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • E.Calandri, M.E.Guasconi, R.Ranieri, Storia politica e economica dell'integrazione europea. Napoli: Edises, 2015. Cerca nel catalogo