Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA MECCANICA E MECCATRONICA
Insegnamento
FONDAMENTI DI ANALISI MATEMATICA 2 (Ult. 2 num. matr. da 00 a 49)
IN01123530, A.A. 2016/17

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA MECCANICA E MECCATRONICA
IN0516, ordinamento 2011/12, A.A. 2016/17
Penult1901
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ADVANCED MATHEMATICS FOR ENGINEERS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali (DTG)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dtg/course/view.php?idnumber=2016-IN0516-000ZZ-2015-IN01123530-PENULT1901
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VICENZA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile VALENTINA CASARINO MAT/05
Altri docenti MONICA MOTTA MAT/05

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
IN01123530 FONDAMENTI DI ANALISI MATEMATICA 2 (Ult. 2 num. matr. da 00 a 49) VALENTINA CASARINO IN0509

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Matematica, informatica e statistica MAT/05 9.0
BASE Matematica, informatica e statistica MAT/05 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2016
Fine attività didattiche 20/01/2017
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
10 2017 canale 2 01/10/2017 15/03/2019 CASARINO VALENTINA (Presidente)
ALBERTINI FRANCESCA (Membro Effettivo)
MOTTA MONICA (Supplente)
ZANELLA CORRADO (Supplente)
9 2016 canale 2 01/10/2016 15/03/2018 CASARINO VALENTINA (Presidente)
ALBERTINI FRANCESCA (Membro Effettivo)
MOTTA MONICA (Supplente)
ZANELLA CORRADO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Programma del corso di Analisi Matematica 1 (propedeutico).
Si richiede in particolare, la conoscenza della teoria delle funzioni di una variabile reale (limiti, continuità, derivabilità, calcolo integrale) e di una parte della teoria delle funzioni in più variabili reali (continuità, derivabilità direzionale e differenziabilità).
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo scopo del corso di Analisi 2 consiste nell'acquisizione dei concetti fondamentali dell'Analisi Matematica in più variabili e nel raggiungimento di un uso consapevole dei metodi di calcolo differenziale e integrale in più variabili.
Particolare attenzione deve essere prestata alle principali applicazioni alla Fisica (problemi di ottimizzazione con e senza vincoli, equazioni differenziali).
Modalita' di esame: L' esame consiste in una prova scritta e in una prova orale.
PROVA SCRITTA
La prova scritta è suddivisa in due parti inscindibili, con un'unica valutazione, Parte A e Parte B.
Parte A: 2 o 3 domande di teoria sul programma d'esame.
Durata: 20 minuti.
Parte B: 3 o 4 esercizi.
Durata: 2 ore.
Non sono ammessi libri, telefoni (neanche spenti), calcolatrici.
PROVA ORALE
Una volta superato lo scritto (parti A+B), lo studente è generalmente convocato all'orale.
Criteri di valutazione: L'esame è giudicato sufficiente se sono sufficienti entrambe le parti in cui è suddivisa la prova finale.
In alcuni casi critici, è richiesto un colloquio supplementare
con lo studente, in cui viene valutata la conoscenza e la comprensione dei teoremi e dei risultati fondamentali in programma.
.
Contenuti: Funzioni di più variabili: derivate parziali, massimi e minimi di funzioni di più variabili su aperti Gradiente, matrice Jacobiana e matrice Hessiana. Funzioni implicite e funzioni inverse. Massimi e minimi per funzioni di due e tre variabili con o senza vincoli. Curve e integrali curvilinei di prima e seconda specie. Lavoro, forze conservative, primitive di forme differenziali, lunghezza di curve. Integrali doppi e tripli. Integrali di superficie e flussi; teorema della divergenza e di Stokes. Equazioni differenziali.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L'insegnamento viene svolto attraverso lezioni di teoria ed esercizi (divisi circa in 48 ore + 24 ore).
Ogni settimana, durante il corso, la docente e' disponibile a ricevere gli studenti per dubbi riguardanti il corso.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Attraverso la piattaforma MOODLE, verranno resi disponibili appunti delle lezioni svolte.
Saranno assegnati settimanalmente esercizi di autoverifica e, da un certo momento in poi, materiale di preparazione all'esame finale.


Testi per consultazione:
ESERCIZIARI:
Esercizi di Analisi Matematica 2, M. Bramanti, Esculapio.

Esercizi di Analisi Matematica 2, S. Salsa e A. Squellati, ed. Zanichelli;

Esercitazioni di Matematica, secondo volume parte prima e seconda, P.Marcellini e C.Sbordone, ed. Liguori (Napoli).

LIBRI DI TESTO:
* C. Canuto, A. Tabacco, Analisi Matematica 2. --: Springer Verlag, 2008.
Testi di riferimento:
  • Bramanti, Pagani e Salsa, Analisi Matematica 2. --: Zanichelli, --. Cerca nel catalogo