Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA MECCANICA E MECCATRONICA
Insegnamento
FONDAMENTI DI MACCHINE E AZIONAMENTI ELETTRICI
INM0018251, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA MECCANICA E MECCATRONICA
IN0516, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum MECCATRONICA [001VI]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FUNDAMENTALS OF ELECTRICAL MACHINES AND DRIVES
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali (DTG)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dtg/course/view.php?idnumber=2017-IN0516-001VI-2015-INM0018251-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VICENZA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MAURO ZIGLIOTTO ING-IND/32

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria dell'automazione ING-IND/32 9.0
CARATTERIZZANTE Ingegneria dell'automazione ING-IND/32 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/09/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
10 2018 01/10/2018 15/03/2020 ZIGLIOTTO MAURO (Presidente)
TINAZZI FABIO (Membro Effettivo)
BOLOGNANI SILVERIO (Supplente)
CHITARIN GIUSEPPE (Supplente)
OBOE ROBERTO (Supplente)
SONA ALESSANDRO (Supplente)
9 2017 01/10/2017 15/03/2019 ZIGLIOTTO MAURO (Presidente)
TINAZZI FABIO (Membro Effettivo)
BOLOGNANI SILVERIO (Supplente)
CHITARIN GIUSEPPE (Supplente)
OBOE ROBERTO (Supplente)
SONA ALESSANDRO (Supplente)
8 2016 01/10/2016 15/03/2018 ZIGLIOTTO MAURO (Presidente)
CHITARIN GIUSEPPE (Membro Effettivo)
BIANCHI NICOLA (Supplente)
BOLOGNANI SILVERIO (Supplente)
OBOE ROBERTO (Supplente)
SONA ALESSANDRO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Matematica, Fisica, Elettrotecnica
Conoscenze e abilita' da acquisire: Gli obiettivi sono quelli di conoscere il principio di funzionamento delle principali macchine elettriche dinamiche, comprendere la terminologia e i parametri che descrivono gli azionamenti elettrici, individuare i motori ed i metodi di controllo più idonei in relazione alle specifiche dinamiche e di precisione richieste, leggere ed interpretare i cataloghi per la scelta degli azionamenti elettrici in applicazioni meccatroniche.
Modalita' di esame: Tradizionale
Criteri di valutazione: Prova scritta
Contenuti: Il corso intende fornire una panoramica teorica e pratica sulle principali tecniche di controllo elettronico dei motori elettrici per un utilizzo in ambiente meccatronico. Partendo dalla presentazione dei principi di generazione della coppia nei diversi motori elettrici, il corso fornisce le peculiarita dei diversi azionamenti, illustrando per ciascun motore le applicazioni più opportune. Tutte le sezioni sono concluse con una esercitazione di progetto basata su cataloghi commerciali.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: 1 - Definizione di macchina elettrica statica e dinamica. Schemi a blocchi funzionali. Aspetti di costo, efficienza, prestazioni. Topologie dei sistemi a riluttanza, elettrodinamici, ad induzione. Quadranti di lavoro.
2 - Inverter di tensione trifase, topologia, funzionamento in onda quadra e con modulazione triangolo/sinusoide. Il sistema di controllo in un azionamento elettrico. Modulazione vettoriale.
3 - Principio di funzionamento del motore in corrente continua. Aspetti costruttivi dei motori c.c., con prototipi sezionati. Analisi ragionata dei cataloghi tecnici.
4 - Azionamenti con motore sincrono a magneti permanenti. Criteri di scelta, motori SPM e IPM. Esempio di scelta di motore sincrono da catalogo, in base alle specifiche di progetto. Motori brushless DC. Progetto completo di un azionamento per il controllo di velocità.
5 - Motori asincroni, principio di funzionamento. Equazioni di tensione e di coppia in regime permanente. Tecniche di avviamento. Il controllo scalare, la tecnica Volt/Hertz.
6 - Motori a passo, VR, ibridi e a magneti permanenti. Curve di pull-in e pull-out. Convertitori per motori a passo. Progetto di un azionamento con motore a passo per un sistema vite-madrevite, con scelta del motore ed analisi da cataloghi commerciali.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Le dispense scritte e fornite via web dal docente coprono completamente il programma del corso. Gli altri testi sotto indicati sono da intendersi come del tutto facoltativi, e solo qualora lo studente desiderasse approfondire alcune parti del corso.
Testi di riferimento:
  • M.Zigliotto, Fondamenti di macchine e azionamenti elettrici. --: --, 2015. Download da web
  • Fitzgerald, Kinsley, Kusko, Macchine elettriche. --: Franco Angeli, 2009. Cerca nel catalogo
  • G.Legnani, M.Tiboni, R.Adamini, Meccanica degli azionamenti - Vol. 1 - Azionamenti Elettrici. Bologna: Progetto Leonardo, 2002. Cerca nel catalogo