Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA MECCANICA E MECCATRONICA
Insegnamento
ELETTRONICA ANALOGICA (MOD.A)
INP4068034, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA MECCANICA E MECCATRONICA
IN0516, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum MECCATRONICA [001VI]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ANALOG ELECTRONICS (MOD.A)
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali (DTG)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dtg/course/view.php?idnumber=2017-IN0516-001VI-2015-INP4068034-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VICENZA

Docenti
Responsabile PAOLO TENTI ING-INF/01

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
INP4068033 ELETTRONICA ANALOGICA E ELETTRONICA DIGITALE (C.I.) PAOLO MAGNONE

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria della sicurezza e protezione dell'informazione ING-INF/01 6.0
CARATTERIZZANTE Ingegneria della sicurezza e protezione dell'informazione ING-INF/01 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/09/2017
Fine attività didattiche 15/06/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2011

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti: Analisi Matematica 1, Elettrotecnica, Segnali e sistemi
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenza dei principi di funzionamento dei dispositivi a semiconduttore e delle caratteristiche strutturali e funzionali dei componenti di piu' largo impiego (diodi, transistori bipolari, transistori a effetto di campo). Conoscenza dei principali circuiti elettronici lineari e non lineari e dei sistemi di amplificazione.

Apprendimento delle principali tecniche di analisi e sintesi di circuiti logici combinatori e sequenziali (tecniche algebriche, grafiche, automatiche). Acquisizione di una conoscenza fondamentale della tecnologia CMOS. Conoscenza degli aspetti principali della progettazione in logica CMOS complementare.

Capacità di analisi e sintesi di semplici circuiti elettronici.
Modalita' di esame: E' prevista una prova scritta ed una orale per ciascuno dei moduli di insegnamento.
Criteri di valutazione: La valutazione sara' basata sulla verifica dell'apprendimento delle nozioni teoriche impartite nel corso (prova orale) e su semplici applicazioni di analisi e progettazione di circuiti elettronici elementari (prova scritta).

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti: Principi di funzionamento dei dispositivi elettronici: diodi a giunzione, transistor bipolari, transistor a effetto di campo.
Analisi di circuiti a diodi.
Circuiti amplificatori a singolo transistore: reti di polarizzazione, schemi di polarizzazione, modelli ai piccoli segnali.
Amplificatori multistadio.
Risposta in frequenza degli amplificatori.
Amplificatori operazionali e relative applicazioni. Circuiti e amplificatori di potenza.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni teoriche:
Fornire informazioni di base sui principi di funzionamento, le tecniche di realizzazione e le caratteristiche operative dei dispositivi e circuiti elettronici analogici fondamentali e di più corrente impiego.

Esercitazioni:
Introdurre lo studente all'analisi e al progetto di circuiti di elettronica analogica.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Libro di Testo
Appunti dalle lezioni
Materiale didattico distribuito dal docente (slide del corso, esercizi)
Testi di riferimento:
  • Jaeger, Richard C.; Blalock, Travis N., Microelettronica, edizione italiana a cura di Gaudenzio Meneghesso e Andrea Neviani. Milano: McGraw-Hill, 2013. Cerca nel catalogo