Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
FARMACIA
Insegnamento
PATOLOGIA E FISIOPATOLOGIA
FAM1027344, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
FARMACIA (Ord. 2009)
FA1732, ordinamento 2009/10, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 10.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PATHOLOGY AND PHYSIOPATHOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze del Farmaco (DSF)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile POMPEO VOLPE MED/04

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Discipline Mediche MED/04 10.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 10.0 80 170.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/09/2019 VOLPE POMPEO (Presidente)
NORI ALESSANDRA (Membro Effettivo)
DAMIANI ERNESTO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di Anatomia, Fisiologia e Biochimica
Conoscenze e abilita' da acquisire: L'obiettivo didattico della Patologia generale è quello di fornire al laureato che svolgerà la propria professione prevalentemente nell'ambito della distribuzione del farmaco, della prevenzione e della educazione sanitaria, conoscenze essenziali per la comprensione delle cause e dei meccanismi patogenetici che sono alla base delle malattie. L'obiettivo didattico della Fisiopatologia è di integrare gli elementi caratterizzanti la Patologia con i fondamenti della Fisiopatologia generale.
Modalita' di esame: Prova scritta su tre quesiti di carattere generale.
Criteri di valutazione: Per ognuna delle tre domande il punteggio massimo ottenibile è di 10 punti per una risposta perfetta. Il punteggio sarà di 9 punti per una risposta ottima, 8 per una buona, 7 per una ampia e corretta, 6 per una sufficiente, 5 per una insufficiente, 4 per una con errori, 3 per una incompleta e con errori, 2 per una con molti errori, 1 per una parafrasi del testo della domanda, 0 per una senza risposta.
Sarà valutata l'acquisizione delle conoscenze fondamentali e relative ai capitoli della patologia generale e della fisiopatologia.
Sarà valutata l'appropriatezza della terminologia biologico-medica specifica.
Contenuti: Eziologia e patogenesi. Cause di malattia; meccanismi elementari e complessi di malattia. Dal normale al patologico.
Fisiopatologia generale. Dalla fisiologia allo scompenso. I meccanismi di compenso e la insufficienza funzionale.

Eziologia generale. Definizione di malattia. Eziologia e patogenesi dei fenomeni patologici. Fattori interni ed esterni di malattia. Molteplicità eziologica. (a) Fattori patogeni intrinseci. Agenti mutageni e mutazioni genetiche: modalità, meccanismi molecolari ed espressione fenotipica delle mutazioni. Modalità di trasmissione ereditaria. Malattie ereditarie e malattie genetiche: errori informazionali, alterazioni dell'espressione dell'informazione genetica e dell'epigenesi post-traduzionale. Malattie da alterazioni cromosomiche. (b) Fattori patogeni estrinseci. Cause di natura fisica, chimica, alimentare, biologica. Patogenesi del danno da farmaci.

Patologia cellulare. Alterazioni reversibili e irreversibili della struttura e funzione cellulare. Risposte adattative delle cellule e dell'ambiente intercellulare. Morte cellulare: necrosi ed apoptosi. Alterazioni della crescita e del differenziamento: atrofia, ipertrofia, iperplasia, metaplasia. Rigenerazione e riparazione.

Infiammazione. Definizione e segni cardinali. Infiammazione acuta. Cellule e mediatori chimici della flogosi acuta. Chemiotassi e fagocitosi. Macrofagi e sistema reticoloistiocitario. Citochine. Complemento. Infiammazione cronica. Granulomi da corpo estraneo e granulomi infettivi. Effetti generali della lesione locale e dell'infiammazione.

Immunologia e immunopatologia. Il sistema immunitario. Popolazioni linfocitarie. Caratteristiche della risposta immunitaria: specificità e memoria. Tolleranza immunologica. Antigeni e anticorpi. Antigeni di istocompatibilità e rigetto dei trapianti. Deficienze immunitarie. Immunosoppressione. Ipersensibilità di tipo immediato e ritardato. Patogenesi delle malattie autoimmuni.

Oncologia. Natura dei tumori. Tipi di tumori. Proprietà delle cellule tumorali. Eziologia dei tumori: agenti chimici, fisici e virali. Errori informazionali e cancerogenesi. Patogenesi della trasformazione neoplastica. Oncogeni e antioncogeni. Angiogenesi tumorale. Invasività locale e metastasi.

Malattie infettive. Interazioni tra agente infettante e ospite: difese dell'ospite contro le infezioni, meccanismi dell'azione patogena dei microrganismi. Esempi di patogenesi di malattie microbiche, virali e prioniche.

Fisiopatologia generale. Criteri e metodi classificativi. Fisiopatologia cardiaca. Insufficienza cardiaca. Fisiopatologia del circolo. Edema. Ischemia, infarto. Shock. Arteriosclerosi, aterosclerosi. Fisiopatologia del sangue. Anemie. Fisiopatologia dell'emostasi. Emorragia. Trombosi. Fisiopatologia respiratoria. Anossia e ipercapnia. Fisiopatologia renale. Insufficienza acuta e cronica. Fisiopatologia epatica. Insufficienza, ittero e iperbilirubinemie.

Fisiopatologia del metabolismo. Diabete. Patologia delle lipoproteine e ipercolesterolemia. Esempi di errori congeniti del metabolismo e note di terapia genica. Fisiopatologia del sistema endocrino. Sindromi da difetto o da eccesso ormonale. Sindromi da resistenza ormonale. Fisiopatologia della termoregolazione. Ipertermie febbrili e non febbrili. Fisiopatologia del muscolo scheletrico. Distrofie muscolari. Ipertermia maligna. Esempi di malattie dei canali ionici.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali. Approfondimenti tematici.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Files ppt delle lezioni disponibili per gli studenti all'inizio di ciascun anno accademico
Testi di riferimento:
  • G.M. Pontieri., Elementi di Patologia generale e Fisiopatologia generale. Padova: Piccin, 2018. Cerca nel catalogo
  • Fabio Celotti, Patologia generale e Fisiopatologia. Napoli: Edises, 2013. Cerca nel catalogo

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Fame Zero Salute e Benessere La vita sulla Terra