Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA
Insegnamento
CHIRURGIA GENERALE
ME92101413, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (Ord. 2014)
ME1730, ordinamento 2014/15, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 4.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GENERAL SURGERY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (Ord. 2014)

Docenti
Responsabile SIMONE MOCELLIN MED/18

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Formazione interdisciplinare MED/18 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso IV Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 4.0 40 60.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: Basi consolidate di :
- Anatomia
- Fisiologia e Fisiopatologia
- Patologia Generale
- Anatomia Patologica
- Diagnostica per immagini
- Metodologia clinica
Conoscenze e abilita' da acquisire: 1) conoscenza delle cause delle malattie d interesse chirurgico, interpretandone i meccanismi patogenetici e fisiologici fondamentali;
2) capacità di applicare correttamente le metodologie atte a rilevare reperti clinici, funzionali di laboratorio, interpretandoli criticamente anche sotto il profilo fisiopatologico, ai fini della diagnosi e della prognosi;
3) capacità di valutare i rapporti costi/benefici nella scelta delle procedure diagnostiche, avendo mente alle esigenze sia della corretta metodologia clinica che dei principi della medicina basata sull’evidenza;
4) capacità di valutare criticamente e correlare tra loro i sintomi clinici, i segni fisici, le alterazioni funzionali rilevate nell’uomo con le lesioni anatomopatologiche, interpretandone i meccanismi di produzione e approfondendone il significato clinico;
5) capacità di ragionamento clinico adeguata ad analizzare e risolvere i più comuni e rilevanti problemi clinici di interesse chirurgico;
6) capacità di analizzare e risolvere i problemi clinici di ordine chirurgico, valutando i rapporti tra benefici, rischi e costi, anche alla luce dei principi della medicina basata sull’evidenza;
7) abilità e sensibilità per applicare nelle decisioni chirurgiche i principi essenziali di economia sanitaria con specifico riguardo al rapporto costo/beneficio delle procedure diagnostiche e terapeutiche.
Modalita' di esame: Prova orale
Criteri di valutazione: 1. dimostrazione del raggiungimento di sufficienti conoscenze teoriche relative alla materia d'esame

2. dimostrazione di capacità di applicazione dei criteri di diagnosi differenziale e di collegamenti diagnostici terapeutici ragionati relativi a casi concreti.
Contenuti: APPROCCIO CLINICO AL PAZIENTE CHIRURGICO: anamnesi, esame obiettivo, semeiotica di laboratorio e strumentale

PREPARAZIONE ALL’ INTERVENTO CHIRURGICO: valutazione del rischio operatorio, consenso informato, prevenzione delle complicanze operatorie, preparazione del paziente.

L’INTERVENTO CHIRURGICO: classificazioni, tempi principali, materiali e metodi

LE COMPLICANZE DELL’ INTERVENTO CHIRURGICO: complicanze locali della ferita operatoria, complicanze generali

LE INFEZIONI CHIRURGICHE: infezioni localizzate, shock, traumatologia (elementi di pronto soccorso, ferite, fratture, ustioni)

RUOLO DEL CHIRURGO IN CAMPO ONCOLOGICO: prevenzione, diagnosi, stadiazione, trattamento
ESOFAGO: diverticoli, lesioni da caustici, ernia iatale, RGE, neoplasie

TRAUMATOLOGIA: ferite, fratture, ustioni ed elementi di pronto soccorso, Cranio, Traumi chiusi e penetranti, rottura di milza, rottura di fegato, fratture costali, volet, pnx, emotorace, contusione polmonare

TORACE: Mammella (neoplasie maligne), Neoplasie polmonari

ADDOME: Patologia gastrica benigna, cancro, appendicite, morbo di Crohn, rettocolite Fegato e vie biliari (ittero meccanico, calcolosi biliare), neoplasie, Addome acuto, Ipertensione portale, Milza, patologie della milza; Pancreas (pancreatite acuta e cronica), Surreni (neoplasie corticali e midollari)

APPARATO VASCOLARE: arterie (insufficienza cerebro-vascolare, arteriopatie obliteranti acute e croniche, aneurismi), vene (varici, tromboembolia polmonare)

APPARATO UROGENITALE: Calcolosi renale, neoplasie renali; neoplasie prostatiche; neoplasie testicolari

COLLO: Tiroide, paratiroidi, MEN 1, 2A, 2B
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Oltre al testo di riferimento, verranno utilizzate slide esplicative che verranno consegnate agli studenti su richiesta.
Testi di riferimento:
  • Petrin, Pietro; Pelizzo, Maria Rosa, Chirurgia generalead uso degli studenti del corso di laurea in odontoiatria e protesi dentariaPietro Petrin, Maria Rosa Pelizzo. Padova: Piccin, 2007. Cerca nel catalogo