Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA
Insegnamento
METODOLOGIE E DIDATTICHE E TECNOLOGIE PER LA DIDATTICA
SFO2043316, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA (Ord. 2011)
IA1870, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum DIDATTICA VERONA [002VR]
Crediti formativi 11.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese METHODOLOGIES, DIDACTICS AND TECHNOLOGIES FOR TEACHING
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VERONA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA (Ord. 2011)

Docenti
Responsabile STEFANIA LAMBERTI
Altri docenti ROBERTA SILVA

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Didattica e pedagogia speciale M-PED/03 11.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 3.0 48 27.0
LEZIONE 8.0 60 140.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 2018/19 01/10/2018 30/11/2019 DE ROSSI MARINA (Presidente)
CALOGERO MARIACRISTINA (Membro Effettivo)
MESSINA LAURA (Membro Effettivo)
RESTIGLIAN EMILIA (Membro Effettivo)
SASSO MARISA (Membro Effettivo)
TABONE SARA (Membro Effettivo)
TONEGATO PIETRO (Membro Effettivo)
5 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 DE ROSSI MARINA (Presidente)
CALOGERO MARIACRISTINA (Membro Effettivo)
MESSINA LAURA (Membro Effettivo)
RESTIGLIAN EMILIA (Membro Effettivo)
SASSO MARISA (Membro Effettivo)
TABONE SARA (Membro Effettivo)
TONEGATO PIETRO (Membro Effettivo)
4 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 DE ROSSI MARINA (Presidente)
CALOGERO MARIACRISTINA (Membro Effettivo)
MESSINA LAURA (Membro Effettivo)
RESTIGLIAN EMILIA (Membro Effettivo)
SASSO MARISA (Membro Effettivo)
TABONE SARA (Membro Effettivo)
TONEGATO PIETRO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Lo studente, per accedere al corso di insegnamento, è bene abbia già approfondito le teorie psicopedagogiche inerenti lo sviluppo dei bambini dai 3 ai 6 anni e possegga altresì le conoscenze riguardanti le modalità di apprendimento.
Conoscenze e abilita' da acquisire: L'attività d'insegnamento è finalizzata alla co-costruzione di saperi, capacità e competenze utili ad organizzare contesti scolastici cooperativi in cui vivere il benessere come elemento fondamentale per apprendimenti significativi e di qualità.
Nello specifico, al termine del percorso, lo studente dovrà essere in grado di:
. conoscere le principali strategie didattiche;
. sapere usare le differenti strategie didattiche per promuovere apprendimenti significativi;
. conoscere ed utilizzare i principi del Cooperative Learning;
. saper progettare interventi didattici;
. conoscere e saper usare le tecnologie in modo efficace al fine della personalizzazione e dell'inclusione;
. conoscere le Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione (D.M. 254 del 16/11/2012).
.
Modalita' di esame: Il Corso prevede due momenti di verifica: di gruppo e individuale. Quello di gruppo concerne la produzione di un elaborato cooperativo su un tema di approfondimento condiviso da presentare alla classe; si richiede per questo lavoro l'uso competente delle tecnologie.
Quello individuale scritto verterà sull'elaborazione di una progettazione didattica da realizzare in classe sostenuta da riferimenti teorici.
Qualora l'esito dell'esame non sia soddisfacente in alcune parti può essere previsto un colloquio di approfondimento.
Criteri di valutazione: La valutazione dell'esame avrà luogo in trentesimi e terrà conto:
- delle osservazioni in aula della docente;
- della valutazione della docente e dei compagni sul lavoro di gruppo (si co-costruisce una rubrica di valutazione);
- della valutazione della docente sulla progettazione individuale;
- dei risultati dei tre laboratori integranti il corso.
Contenuti: L'attività di insegnamento/apprendimento verterà su aree di conoscenze relative a:
-Come rendere l'insegnamento efficace?
-"Strategie" didattiche;
-L'ambiente, il contesto come terzo elemento per l'apprendimento (L. Malaguzzi)
-La comunicazione in classe
-Chi sono gli alunni del XXI secolo? Nativi digitali, generazione C …
-Educare ad un uso consapevole delle tecnologie
-Cooperative Learning: co-costruzione/socio-costruzione del sé e dei saperi;
-Cooperative Learning: per una scuola di tutti e di ciascuno
-Riferimenti normativi: Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione (D.M. 254 del 16/11/2012).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le attività di insegnamento saranno coerenti con i saperi di cui s'intende promuovere un'autentica co-costruzione. A tal fine si userà il Cooperative Learning come metodologia prevalente investendo tempo per promuovere Classbuilding e per far sperimentare agli studenti come insegnare in modo diretto alcune abilità sociali.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I testi indicati sono per tutti gli studenti (frequentanti e non).
Per gli studenti non frequentanti è necessario un colloquio con la docente.
Testi di riferimento:
  • Vivanet G., Che cos'è l' Evidence Based Education. Roma: Carocci Faber, 2014. Cerca nel catalogo
  • Bonaiuti G., Le strategie didattiche. Roma: Carocci Faber, 2014. Cerca nel catalogo
  • Selleri P.,, La comunicazione in classe. Roma: Carocci, 2016. Cerca nel catalogo
  • Lamberti Stefania (a cura di), Apprendimento cooperativo nella scuola dell'infanzia percorsi e attività di educazione interculturale. Trento: Erickson, 2013. Questo testo è in alternativa a quello della scuola primaria Cerca nel catalogo
  • Lamberti, Stefania, Apprendimento cooperativo e educazione interculturale. Percorsi e attività per la scuola primaria.. Trento: Erickson, 2010. Questo testo è in alternativa a quello della scuola dell'infanzia Cerca nel catalogo
  • Portera A., Albertini G., Lamberti S., Disabilità dello sviluppo, educazione e cooperative learning.. Milano: Angeli, 2015. Questo testo è in alternativa a Cooperare per apprendere INSIEME Cerca nel catalogo
  • Lamberti S., Milani M., Olivieri N., Cooperare per apprendere INSIEME. Una ricerca-azione per valorizzare la professionalità docente. Verona: Cortina, 2016. Questo testo è in alternativa con Disabilità dello sviluppo, educazione e cooperative learning. Cerca nel catalogo