Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
BIOTECNOLOGIE PER L'ALIMENTAZIONE
Insegnamento
ADVANCED TECHNOLOGIES FOR THE AGRIFOOD SECTOR (NANOTECHNOLOGIES, PROTEOMICS, METABOLOMICS)
AVP5073739, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
BIOTECNOLOGIE PER L'ALIMENTAZIONE (Ord. 2011)
IF0362, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum BIOTECHNOLOGIES FOR FOOD SCIENCE [002LE]
Crediti formativi 7.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ADVANCED TECHNOLOGIES FOR THE AGRIFOOD SECTOR (NANOTECHNOLOGIES, PROTEOMICS, METABOLOMICS)
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione (BCA)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/course/view.php?idnumber=2017-IF0362-002LE-2016-AVP5073739-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FABIO VIANELLO BIO/10
Altri docenti PAOLO CARLETTI AGR/13

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative AGR/13 3.0
CARATTERIZZANTE Discipline biotecnologiche comuni BIO/10 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 1.0 8 17.0
LABORATORIO 1.0 8 17.0
LEZIONE 5.0 40 85.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 VENERANDO ANDREA (Presidente)
MASI ANTONIO (Membro Effettivo)
VIANELLO FABIO (Supplente)
1 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 VIANELLO FABIO (Presidente)
CARLETTI PAOLO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Sono richieste propedeuticità relative a conoscenze di base di chimica, fisica, biochimica e biologia.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso tratterà le tecnologie emergenti, basate su nanomateriali, finalizzate all'isolamento e alla purificazione di biomolecole di interesse per l'industria agroalimentare. Inoltre, saranno proposti i fondamenti relativi ai principi di funzionamento di dispositivi analitici non convenzionali quali i biosensori, e verranno evidenziate le applicazioni per l'industria agroalimentare. Un ulteriore obiettivo del corso è quello di fornire agli studenti una conoscenza di base delle più recenti tecniche di separazione e del loro accoppiamento con la spettrometria di massa, al fine di acquisire la capacità di scegliere la tecnica più idonea a risolvere problemi analitici legati all'identificazione e alla quantificazione di un determinato analita in differetni campioni.
Modalita' di esame: CORSO FRONTALE: esame scritto con domande aperte e a scelta multipla.
Criteri di valutazione: La valutazione dello studente sarà effettuata in base alle conoscenze dei concetti e delle metodologie acquisite durante il corso e sarà altresì valutato il grado di approfondimento delle suddette conoscenze.
Contenuti: Lo scopo del corso è fornire, in modo semplificato, alcune conoscenze di base sui nanomateriali e sulle nanotecnologie con particolare attenzioni alle applicazioni nel settore agro-alimentere. Saranno messe in evidenza le caratteristiche e le proprietà di differenti nanomaterilai, sia organici che inorganici. Inoltre, verranno trattati i principi chimici e fisici di funzionamenti di dispositivi analitici non convenzionali, quali i biosensori.
Ulteriori contenuti saranno: preparazione del campione. Tecniche di separazione. Cromatografia, principi fondamentali, LC e GC. Spettrometria di massa, accoppiamento LC/MS e GC/MS. Sistemi di ionizzazione, MALDI, ESI e APCI. Analizzatori e rilevatori di ioni. Risoluzione e sensibilità nella spettrometria di massa.
Interpretazione di uno spettro di massa. Lo spettro di massa: fattori che influenzano la formazione di ioni molecolari, la stabilità e la decomposizione; Ioni genitori e formazione delle ioni figlia. Spettrometria di massa tandem: MS/MS. Analisi proteomica, proteomica quantitativa e profilazione metabolica; casi studio.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni vengono svolte mediante utilizzo di presentazioni Powerpoint, che saranno a disposizione degli studenti.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Verranno messi a disposizione degli studenti i files pdf delle slides presentate a lezione che saranno consultabili al link: https://elearning.unipd.it/scuolaamv/ (Piattaforma Moodle di Scuola).
Gli studenti saranno ricevuti, previo appuntamento mediante e-mail all’indirizzo: fabio.vianello@unipd.it, tutti i giorni dalle 12.00 alle 13.00.
Testi di riferimento:
  • Wang, Perry G.; Vitha, Mark F.; Kay, Jack F.,, High throughput analysis for food safety. Hoboken: John Wiley & Sons., 2014. Cerca nel catalogo