Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
POLITICA INTERNAZIONALE E DIPLOMAZIA
Insegnamento
GLOBAL ECONOMY IN HISTORICAL PERSPECTIVE
EPP4061847, A.A. 2016/17

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
POLITICA INTERNAZIONALE E DIPLOMAZIA
SP1426, ordinamento 2008/09, A.A. 2016/17
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GLOBAL ECONOMY IN HISTORICAL PERSPECTIVE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LUCIA COPPOLARO SPS/06

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE storico SPS/06 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 27/02/2017
Fine attività didattiche 10/06/2017
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2008

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Non ci sono prerequisiti formali per l'iscrizione a questo corso.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso permetterà agli studenti di comprendere l'origine e le caratteristiche principali dell'economia globale e di discutere criticamente i principali argomenti a favore e contro la globalizzazione.
Una maggiore conoscenza della storia dell'economia globale permetterà agli studenti di comprendere l'attuale crisi economica globale, l'impatto del commercio internazionale, il ruolo dei flussi dei capitali internazionali, e il movimento dei lavoratori attraverso le frontiere.

Inoltre il corso permetterà agli studenti di sviluppare una serie di competenze utili in futuro. Gli studenti dovranno lavorare in gruppo e individualmente, esporre il proprio lavoro e le proprie idee, leggere e comprendere grandi quantità di informazioni e riprodurle in modo più o meno dettagliato secondo il tempo assegnato. Queste attività aiuteranno gli studenti a migliorare la loro capacità di esposizione orale, elaborare e presentare la propria analisi e rispettare le scadenze.
Modalita' di esame: Studenti frequentanti:
Venti minuti di presentazione su un tema assegnato: 25%.
Partecipazione alle discussioni in aula: 25% del voto.
Due ore di prova scritta, due domande: 50% del voto.

Studenti non frequentanti:
Esame scritto di due ore: quattro domande
Criteri di valutazione:
Contenuti: Il corso analizza l’ evoluzione dell'economia globale dalla metà del XIX secolo. Il periodo in esame ha visto una rapida crescita del commercio, della finanza, della migrazione e delle altre forme di integrazione economica globale.

Il corso è interdisciplinare tra storia economica internazionale e politica internazionale.

Il corso è organizzato cronologicamente e analizza tre grandi periodi delle relazioni economiche internazionali: la prima era liberale, fino al 1914; il periodo tra le due guerre e la disintegrazione dell'economia mondiale (1914-1939); il periodo della seconda guerra mondiale e del secondo dopoguerra e la reintegrazione dell'economia globale. Per ogni periodo, il corso esamina i principali sviluppi del sistema monetario, commerciale e dei pagamenti, oltre al movimenti dei capitali e dei lavoratori. Inoltre, il corso illustra gli argomenti a favore e contro la globalizzazione, il suo impatto sulla democrazia, lo stato nazionale, la crescita e la lezione storica dei costi e benefici della globalizzazione.

Prima settimana: Introduzione al corso e al concetto di globalizzazione;

Seconda settimana: L'economia mondiale nel 1850

Terza settimana: La prima globalizzazione (1870-1914)

Quarta settimana: La disintegrazione dell'economia liberale globale e la Grande Depressione (1914-1939)

Quinta settimana: La riconstruzione dell’economia mondiale e l'era di Bretton Woods (1944-1973)

Sesta settimana: La Golden Age delle crescita europea (1950-1968)

Settima settimana: La fine di Bretton Woods e la globalizzazione dell'economia mondiale (1973-2008)

Ottava settimana: Le multinazionali e il commercio globale

Nona settimana: Globalizzazione e sviluppo

Decima settimana: Finanza globale e crisi finanziarie nell'economia mondiale (2006-ad oggi)

Undicesima settimana: Presentazioni degli studenti

Dodicesima settimana: Presentazioni degli studenti. Conclusioni: costi e benefici dalla globalizzazione
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si basa su lezioni frontali, discussioni in classe sulle letture assegnate e presentazioni degli studenti.

Nella prima e seconda settimana il docente distribuirà l’elenco dei temi delle presentazioni e le relative date. Gli studenti potranno scegliere le date e i temi secondo le loro preferenze. Le presentazioni verteranno su un soggetto inerente il programma del corso e possono essere preparate in piccoli gruppi (due/tre studenti) o individualmente. Gli studenti avranno venti minuti a disposizione per la loro presentazione e dovrano utilizzare PowerPoint.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Jeffry A. Frieden, Global Capitalism. Its Fall and Rise in the Twentieth Century, New York, Norton, 2006.

Un elenco di letture obbligatorie sarà reso disponibile prima dell'inizio del corso e aiuterà gli studenti a capire i temi trattati nel corso delle lezioni. Inoltre, le slide corrispondenti a ciascun argomento saranno rese disponibili prima di ogni lezione.

Gli studenti non frequentanti devo contattare il docente per avere informazioni circa il materiale didattico.
Testi di riferimento:
  • Jeffry A. Frieden, Global Capitalism. Its Fall and Rise in the Twentieth Century. New York: Norton, 2006. Cerca nel catalogo