Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE E LETTERATURE EUROPEE E AMERICANE
Insegnamento
LETTERATURA CECA E SLOVACCA 2
LE04104384, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LINGUE E LETTERATURE EUROPEE E AMERICANE
LE0613, ordinamento 2016/17, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese CZECH AND SLOVAK LITERATURE 2
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2017-LE0613-000ZZ-2016-LE04104384-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ALESSANDRO CATALANO L-LIN/21

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEM0012688 LETTERATURA CECA E SLOVACCA 3 ALESSANDRO CATALANO LE0603

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingue e Letterature moderne L-LIN/21 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 1617 01/10/2016 30/11/2017 CATALANO ALESSANDRO (Presidente)
MASHEHOVA LAJLA (Membro Effettivo)
PIACENTINI MARCELLO (Membro Effettivo)
1 1718 01/10/2017 30/11/2018 CATALANO ALESSANDRO (Presidente)
DOBIAS DALIBOR (Membro Effettivo)
MASHEHOVA LAJLA (Membro Effettivo)
PIACENTINI MARCELLO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Il corso è aperto a tutti gli studenti.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del corso lo studente conoscerà in maniera approfondita alcune problematiche generali e singoli aspetti riguardanti la storia della letteratura e della cultura ceca.

Il corso è dedicato al romanzo ceco degli anni Sessanta, sia nel contesto del quadro politico-istituzionale che nella formazione di un nuovo canone letterario, anche attraverso l'analisi dell'evoluzione della poetica dei singoli autori (in particolare B. Hrabal, M. Kundera, J. Skvorecky).
Modalita' di esame: Esame orale.
Criteri di valutazione: La verifica dell'apprendimento dei contenuti avverrà nel corso di un esame orale in cui lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito la capacità di riflettere criticamente sugli argomenti affrontati.
Contenuti: Il corso è dedicato al romanzo ceco degli anni Sessanta, sia nel contesto del quadro politico-istituzionale che nella formazione di un nuovo canone letterario, anche attraverso l'analisi dell'evoluzione della poetica dei singoli autori (in particolare B. Hrabal, M. Kundera, J. Skvorecky).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Nel corso delle lezioni verranno analizzati i due temi indicati sulla base dell'analisi di testi concreti, a volte non disponibili in traduzione italiana. E' pertanto vivamente consigliata la frequenza alle lezioni.

Ulteriori testi verranno indicati, a seconda dei singoli anni di corso, a lezione.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: – M. Clementi, Cecoslovacchia, Milano 2007, pp 121-310.
– A. Catalano, Sole rosso su Praga. La letteratura ceca tra socialismo e underground (1945-1959). Un’interpretazione, Roma 2004, pp. 17-127.
– P. Tigrid, Praga 1948 – Agosto 1968, Milano 1968, pp. 95-191.
– A.M. Ripellino, L’ora di Praga. Scritti sul dissenso e sulla repressione in Cecoslovacchia e nell’Europa dell’Est (1963-1974), a cura di A. Pane, Firenze 2008, pp. 3-215.
– Mariusz Szczygiel, Gottland, Roma 2009.

– Květoslav Chvatík, “La politica culturale in Cecoslovacchia dal 1945 al 1980”, eSamizdat, 2009, 2-3, pp. 185-210.
– “Il IV congresso dell’Associazione degli scrittori cecoslovacchi (27-29 giugno 1967)”, eSamizdat, 2009, 2-3, pp. 237-270.
– Antonin J. Liehm, “Per comprendere meglio gli anni Sessanta”, eSamizdat, 2009, 2-3, pp. 317-332.
– Stefania Mella, “La polemica tra Milan Kundera e Václav Havel sul destino ceco quarant’anni dopo”, eSamizdat, 2009, 2-3, pp. 505-538.
(questi quattro testi sono scaricabili da "Maledetta Primavera: il 1968 a Praga" http://www.esamizdat.it/rivista/2009/2-3/index.htm)

S. Richterová, “La Primavera di Praga come evento culturale”, Primavera di Praga, risveglio europeo, a cura di F. Caccamo, P. Helan e M. Tria, Firenze 2011, pp. 15-35.
A. Catalano, “All’ombra della Primavera. La letteratura ceca nel 1968 tra congressi e tribune politiche”, Primavera di Praga, risveglio europeo, a cura di F. Caccamo, P. Helan e M. Tria, Firenze 2011, pp. 37-50.
D. Dobiáš, “La discussione sui ‘versi andati a male’: sulla destalinizzazione nelle riviste ceche degli anni Sessanta”, Primavera di Praga, risveglio europeo, a cura di F. Caccamo, P. Helan e M. Tria, Firenze 2011, pp. 61-72.

– Václav Havel, Interrogatorio a distanza. Conversazione con Karel Hvížďala, traduzione di G. Fazi, prefazione P. Flores D’Arcais, Milano 1990.

– K. Chvatik, Il mondo romanzesco di Milan Kundera, traduzione di S. Zagrado, postfazione di M. Rizzante, in appendice quattro dialoghi di M. Kundera, Trento 2004, pp. 9-82.
S. Richterová, “I romanzi di Kundera e i problemi della comunicazione”, Strumenti critici, 1981, 45, pp. 308-334.
– Bohumil HRABAL: Opere scelte, a cura di S. Corduas e A. Cosentino, Milano 2003 (soprattutto l'introduzione di J. Pelan, "Bohumil Hrabal: tentativo di ritratto", pp. XXXV-CXVI, e la “Cronologia” di A. Cosentino, pp. CXVII-CXLVI).
Testi di riferimento: