Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE E LETTERATURE EUROPEE E AMERICANE
Insegnamento
LINGUA, LINGUISTICA E TRADUZIONE POLACCA 1
SUP3051977, A.A. 2016/17

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LINGUE E LETTERATURE EUROPEE E AMERICANE (Ord. 2016)
LE0613, ordinamento 2016/17, A.A. 2016/17
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese POLISH LANGUAGE, LINGUISTICS AND TRANSLATION 1
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARCELLO PIACENTINI L-LIN/21

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SUP3056317 LINGUA E TRADUZIONE POLACCA 3 MARCELLO PIACENTINI IF0312

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingue e Letterature moderne L-LIN/21 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 42 183.0

Calendario
Inizio attività didattiche 27/09/2016
Fine attività didattiche 20/01/2017
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 1819 01/10/2018 30/11/2019 PIACENTINI MARCELLO (Presidente)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
CATALANO ALESSANDRO (Supplente)
3 1516 01/10/2015 30/11/2016 PIACENTINI MARCELLO (Presidente)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
CATALANO ALESSANDRO (Supplente)
2 1617 01/10/2016 30/11/2017 PIACENTINI MARCELLO (Presidente)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
CATALANO ALESSANDRO (Supplente)
1 1718 01/10/2017 30/11/2018 PIACENTINI MARCELLO (Presidente)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
CATALANO ALESSANDRO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Non sono richiesti prerequisiti per l'iscrizione al primo anno di corso.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine dei corsi gli studenti avranno acquisito conoscenze teoriche specifiche riguardanti l'argomento trattato nel corso monografico e sviluppato le capacità linguistiche attive e passive, scritte e orali, previste per le singole annualità attraverso l'addestramento linguistico condotto dal lettore madrelingua.
Modalita' di esame: La verifica dell'apprendimento è di carattere scritto e orale.
Al termine dei corsi di addestramento linguistico, di durata annuale, avrà luogo una prova scritta (eventualmente distribuita su due giorni consecutivi per il III triennale e il magistrale) volta ad appurare, dipendentemente dall'anno di corso, le conoscenze delle strutture sintattico-grammaticali della lingua (test grammaticali) e la capacità di intendere, tradurre e produrre testi in lingua.
La verifica orale è duplice.
Una discussione sugli argomenti trattati durante il corso monografico specifico.
Una discussione in lingua, al termine dei corsi annuali di addestramento linguistico e adeguata ai singoli anni di corso, intesa a verificare le capacità acquisite, attive e passive, nell'utilizzo dello strumento linguistico.
Criteri di valutazione: La valutazione della prova scritta è separata dalla valutazione della prova orale. Ciascuna delle prove si intende superata se l'esaminando consegue una valutazione almeno sufficiente in ognuna di esse. Il voto finale è costituito dalla media dei due risultati positivi parziali. Le due prove possono essere sostenute anche in sessioni diverse.
Contenuti: Questioni scelte di morfologia e sintassi. Prefissazioni e suffissazioni. Fraseologia contrastiva italiano-polacca. Modi di dire e proverbi.
Il secondo e terzo anno del corso triennale in Mediazione Linguistica seguirà anche un corso di 21 ore dedicato alla traduzione.
Per il primo anno del corso triennale è prevista l'attivazione di un seminario integrativo riguardante questioni di fonologia, grammatica e morfofonologia della lingua polacca.
Per il secondo anno del corso triennale è prevista l'attivazione di un seminario integrativo riguardante questioni di sintassi.
Per il terzo anno del corso triennale e per il corso magistrale è prevista l'attivazione di un seminario integrativo riguardante questioni di stilistica.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso teorico monografico verrà svolto' in lezioni frontali.
Il corso sulla traduzione si svolgera' attraverso l'esercitazione pratica alla traduzione di testi di varia natura, in un'ottica contrastiva, commentando e giustificando le scelte traduttive.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Fondamentali saranno gli appunti delle lezioni. Materiali concernenti i corsi e altra bibliografia integrativa verranno forniti durante le lezioni.
Testi di riferimento:
  • C. Verdiani, La lingua polacca. Firenze: Sansoni, 1956. Cerca nel catalogo
  • L. Marinelli, A. Stryjecka, Corso di lingua polacca. Milano: Hoepli, 2014. Cerca nel catalogo
  • R.A. Rothstein, Polish, in: The Slavonic Languages, ed. by B. Comrie and G.G. Corbett. London-New York: --, 1993. pp. 686-758 Cerca nel catalogo
  • A. Mazanek, J. Wojtowiczowa, Idiomy polsko-wloskie. Fraseologia idiomatica polacco-italiana. Warszawa: PWN, 1986. Cerca nel catalogo
  • L. Gebert, Aspetto verbale, compiutezza ed implicazioni didattiche, in: "Studi italiani di linguistica teorica e applicata", 3, 2009, pp. 493-501. --: --, --. Cerca nel catalogo