Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI
Insegnamento
TECNOLOGIE ALIMENTARI E ANALISI DEGLI ALIMENTI
AVP3051667, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI (Ord. 2008)
AG0057, ordinamento 2008/09, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 10.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FOOD TECHNOLOGY
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/course/view.php?idnumber=2018-AG0057-000ZZ-2016-AVP3051667-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile SIMONE VINCENZI AGR/15
Altri docenti ANTONELLA CRAPISI AGR/15

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline della tecnologia alimentare AGR/15 10.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 1.0 8 17.0 2
LABORATORIO 1.0 8 17.0 2
LEZIONE 8.0 64 136.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7  Commissione a.a. 2019/20 01/12/2019 30/11/2020 VINCENZI SIMONE (Presidente)
CRAPISI ANTONELLA (Membro Effettivo)
LANTE ANNA (Supplente)
PASINI GABRIELLA (Supplente)
6 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 VINCENZI SIMONE (Presidente)
CRAPISI ANTONELLA (Membro Effettivo)
LANTE ANNA (Supplente)
PASINI GABRIELLA (Supplente)
5 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 VINCENZI SIMONE (Presidente)
CRAPISI ANTONELLA (Membro Effettivo)
LANTE ANNA (Supplente)
PASINI GABRIELLA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Per poter seguire con profitto il corso è auspicabile che lo studente abbia acquisito le competenze e conoscenze relative ai corsi di base di chimica generale e inorganica con elementi di chimica fisica e chimica organica e biologica. E' fortemente consigliato avere sostenuto gli esami di tecnologie delle trasformazioni dei prodotti di origine animale e tecnologie delle trasformazioni dei prodotti di origine vegetale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente approfondisce conoscenze sulle più comuni metodologie di analisi degli alimenti. In particolare vengono trattate in modo approfondito le principali metodiche di analisi di proteine, carboidrati, lipidi. Vengono poi affrontate le analisi specifiche dei più comuni alimenti e bevande.
All'interno del corso si sviluppa un modulo di Enologia, che permette allo studente di apprendere le principali tecniche di vinificazione, i processi che avvengono durante la trasformazione dell'uva in vino, e le analisi specifiche del settore enologico.
Al termine del corso lo studente dovrebbe conoscere ed essere in grado di applicare le principali metodiche di analisi degli alimenti, acquisisce inoltre competenze specifiche per quanto attiene in particolare il prelievo dei campioni da sottoporre all'analisi chimica e la lettura critica di un rapporto di analisi.
Modalita' di esame: L'esame si compone di prova scritta con domande che spaziano su tutto il programma, compreso il modulo di Enologia. E' inoltre presente una domanda che comporta la risoluzione di un "caso pratico". Su richiesta è possibile eseguire una integrazione orale. Non sono previsti accertamenti in itinere.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione si baserà sulla verifica del livello di comprensione ed assimilazione degli argomenti trattati a lezione e sull'acquisizione delle relative competenze legate alla capacità di elaborare le conoscenze apprese applicandole in modo autonomo a situazioni reali dell'ambito alimentare.
Contenuti: 1° credito: Descrizione delle attrezzature di laboratorio e delle norme di sicurezza. Principi di funzionamento dei principali strumenti analitici (pH-metro, spettrofotometro, assorbimento atomico, ICP). Principi di cromatografia, funzionamento di HPLC e GC. Metodi quantitativi di analisi (rette di calibrazione, uso degli standard, LOD e LOQ)
2-3° credito: Determinazione delle principali sostanze di interesse nutrizionale e strutturale degli alimenti: residuo secco, ceneri, azoto proteico e non proteico, zuccheri, lipidi
4°-5°credito: Analisi chimiche dei principali gruppi di alimenti di origine animale e vegetale: acqua, birra, cereali, oli, latte e formaggi, carne e pesce. Determinazione di sostanze contaminanti: residui di pesticidi, metalli pesanti, antibiotici.
6°-8° credito: Enologia: tecnologia di produzione e analisi dei prodotti
9°-10° credito: esperienza di laboratorio
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si svolge mediante lezioni frontali in aula nelle quali viene fatto uso di slide che sono successivamente messe a disposizione degli studenti tramite la piattaforma Moodle. Sono previste 4 distinte esercitazioni di laboratorio per venire a contatto con gli aspetti metodologici relativi alle principali analisi in ambito alimentare.
All'interno del corso è prevista anche un'attività di gruppo, con assegnazione di un articolo scientifico in lingua inglese da approfondire ed esporre con ausilio di PowerPoint.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Slide e materiale fornito dal docente tramite la piattaforma Moodle https://elearning.unipd.it/scuolaamv/ . Viene fornito di volta in volta agli studenti ulteriore materiale per eventuali approfondimenti (casi studio, manuali operativi, ecc)
Orario di ricevimento: su richiesta
Testi di riferimento:
  • Cabras, Paolo; Tuberoso, Carlo, Analisi dei prodotti alimentariPaolo Cabras, Carlo I. G. Tuberoso. Padova: Piccin, 2014. Consigliato Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Laboratory
  • Working in group
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Acqua pulita e igiene