Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
TECNOLOGIE FORESTALI E AMBIENTALI
Insegnamento
ECONOMIA E POLITICA FORESTALE
AVP3051410, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNOLOGIE FORESTALI E AMBIENTALI (Ord. 2008)
AG0059, ordinamento 2008/09, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ECONOMICS AND POLICY OF FOREST RESOURCES
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Territorio e Sistemi Agro-Forestali (TeSAF)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile PAOLA GATTO AGR/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline economiche estimative e giuridiche. AGR/01 8.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 2.0 16 34.0
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 GATTO PAOLA (Presidente)
PETTENELLA DAVIDE MATTEO (Membro Effettivo)
DEFRANCESCO EDI (Supplente)
PISANI ELENA (Supplente)
ROSSETTO LUCA (Supplente)
SECCO LAURA (Supplente)
TRESTINI SAMUELE (Supplente)
5 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 GATTO PAOLA (Presidente)
PETTENELLA DAVIDE MATTEO (Membro Effettivo)
DEFRANCESCO EDI (Supplente)
PISANI ELENA (Supplente)
ROSSETTO LUCA (Supplente)
SECCO LAURA (Supplente)
TRESTINI SAMUELE (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Nozioni di istituzioni di Economia agraria, forestale e ambientale
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenze:
1) struttura del sistema legno e delle sue filiere; principali dati che descrivono il sistema foresta-legno e loro evoluzione; attori del sistema foresta-legno internazionale e nazionale; drivers dello scenario forestale nazionale ed internazionale e loro conseguenze ed impatti; le principali istituzioni pubbliche e private e gli strumenti politici adottati in risposta alle principali problematiche del sistema foresta-legno internazionale e nazionale
2) la logica dello sconto nell’economia forestale; i principali fattori finanziari di sconto;
3) fattori economici e finanziari che sottendono alla scelta dell'ottimo turno per l'azienda forestale
4) strumenti economici di analisi della convenienza degli investimenti forestali-ambientali e relativi indicatori di convenienza e loro applicazione
5) la struttura di un bilancio di un’azienda agricolo-forestale, il conto economico, i principali valori differenziali di bilancio, principali quozienti di bilancio
6) principali modalità di vendita e di misurazione del legname nel nord-est, conto colturale 'prezzo di macchatico, prezzi medi del legname in piedi e a piè di bosco nel nord-est
7) conoscenza dei principali valori economici di riferimento e visione generale di come i contenuti dell'insegnamento si collocano nel contesto delle scienze forestali e si collegano alle altre discipline del corso di laurea
Competenze:
a) conoscere e saper utilizzare le principali fonti statistiche disponibili per l'analisi del sistema foresta-legno e acquisire una consapevolezza critica dei limiti e delle incongruenze insite nelle fonti statistiche disponibili
b) utilizzare la matematica finanziaria per la soluzione di problemi nella prospettiva di una loro dimensione temporale
c) individuazione dell'ottimo turno economico e finanziario dei boschi con diversi approcci
d) esecuzione di un'analisi della convenienza agli investimenti mediante appropriati indicatori di convenienza
e) redazione di un conto economico del bilancio gestionale di un'azienda agraria o forestale e valutazione della gestione in base agli indicatori
f) redazione di una stima del valore di macchiatico
g) stima dei costi operativi di una macchina forestale
Modalita' di esame: L’esame si compone di una prova scritta (parziale) e di una prova orale (finale). Per accedere alla prova orale è necessario aver ottenuto una valutazione positiva nella prova scritta.
La prova scritta viene somministrata tramite moodle e si compone delle seguenti parti:
- conoscenze: 25 domande chiuse a risposta multipla (concetti generali del corso) e 1 domanda aperta di politica forestale
- competenze: 5 esercizi di matematica finanziaria; 1 problema di individuazione dell'ottimo turno; 1 problema di calcolo di indicatori di convenienza di investimenti; 1 problema di calcolo di valori differenziali del bilancio dell'azienda agraria o forestale; 1 ulteriore problema scelto tra quanto presentato durante il corso
La prova orale consiste nella correzione e discussione della prova scritta e in domande aperte su tutto il programma.
L'appello della prova orale sarà distanziato di alcuni giorni dall'appello della prova scritta (parziale).
E' possibile sostenere la prova scritta e la prova orale nello stesso appello, oppure sostenere la prova orale in un appello successivo, fermo restando che la prova scritta ha validità di un anno.
Gli appelli di esame si tengono solo nelle sessioni ufficiali.
Criteri di valutazione: La valutazione si basa sui seguenti criteri:
- Prova scritta (90% della valutazione finale): acquisizione delle conoscenze e competenze verificata tramite quiz a risposta multipla e problemi applicativi
- Prova orale (10% della valutazione finale): capacità espositiva ed interpretativa, uso appropriato del linguaggio e dei concetti propri della disciplina
Il materiale didattico contiene una lista di controllo per l'autovalutazione
Contenuti: Parte 1 - Il SISTEMA FORESTA-LEGNO E LA POLITICA FORESTALE (2 CFU)
- Introduzione al corso
- Descrizione del sistema foresta-legno: Inquadramento delle principali filiere dei prodotti legnosi, non legnosi e dei servizi ecosistemici
- La situazione delle risorse forestali a livello mondiale
- Le fonti statistiche nel settore forestale in Italia: presentazioni da parte degli studenti su: definizioni giuridiche (nazionali e regionali) e statistiche di superficie forestale; superfici forestali: dati recenti ed evoluzione.
- Le fonti statistiche nel settore forestale in Italia: presentazioni da parte degli studenti su: numero di imprese e aziende nel settore legno
- Le fonti statistiche nel settore forestale in Italia: Presentazioni studenti su fonti prelievi, prezzi e import/export legname
- Mercati nazionali e internazionali dei prodotti legnosi, commercio illegale del legname
- Mercati nazionali e internazionali dei PFNL e dei servizi ecosistemici
- Le ragioni per una politica forestale
- Gli strumenti attraverso cui agisce la politica forestale
Parte 2 - GLI STRUMENTI ECONOMICI PER LA GESTIONE DELL'IMPRESA AGRO-FORESTALE (6 CFU)
Modulo Matematica finanziaria (1 CFU)
- Introduzione e concetto di preferenze temporali. Interesse semplice e problemi inversi
- Interesse composto e problemi inversi
- Accumulazione finale e iniziale di annualità. Accumulazioni intermedie. Quote di reintegra e di ammortamento
- Quota e piano di ammortamento di un mutuo. Accumulazione iniziale e finale di periodicità limitate. Accumulazione iniziale di annualità e periodicità illimitate
Modulo L’impresa forestale e l’ottimo turno (1 CFU)
- Definizione di impresa/azienda forestale, tipologie, figure della gestione forestale e dei rispettivi redditi; Il conto economico del bosco a produzione periodica; i turni tecnico-selvicolturali
- I turni economici e finanziari: approcci del massimo valore fondiario e incrementale
La convenienza agli investimenti (1,5 CFU)
- Inquadramento del problema e Analisi Costi Efficienza ed Efficacia
- Step dell'Analisi Costi e Ricavi: Gli indicatori di convenienza (VAN, R/C, SRI e TRC) e cenni di Analisi Costi Benefici e di Valore Economico Totale
- Analisi di casi studio investimenti
Modulo Bilancio dell’impresa agraria e forestale (1,5 CFU)
- struttura di un bilancio
- struttura dettagliata di un conto economico (bilancio Serpieriano con le diverse poste)
- principali valori differenziali di bilancio e loro significato
- principali quozienti di bilancio e loro significato
Modulo La stima del prezzo di macchiatico (1 CFU)
- principali modalità di vendita e di misurazione del legname nel nord-est
- componenti del conto colturale 'prezzo di macchatico'
- prezzi medi del legname in piedi e a piè di bosco nel nord-est
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Ogni modulo prevede:
- lezioni frontali
- lavoro su casi-studio reali
- esercitazioni per lo sviluppo delle capacità relative alle conoscenze apprese durante il modulo
Per lo specifico studio critico delle fonti statistiche nel settore forestale in Italia sono inoltre previste attività di laboratorio che consistono in preparazione ed esposizione a gruppi di approfondimenti tematici
In totale si prevedono:
48 ore di lezioni frontali ed attività seminariali
16 ore di esercitazioni in classe ed in campo
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale didattico (presentazioni delle lezioni, testi degli esercizi e dei casi studio, materiale di approfondimento) viene reso disponibile in Moodle all'inizio delle lezioni. Contattare la docente per la password di iscrizione.
La docente riceve gli studenti su appuntamento (previa email) presso il Dipartimento TESAF, Prima Stecca, Terzo Piano, Stanza 068.
Testi di riferimento:
  • M. Merlo, Economia ed estimo forestale-ambientale. Bologna: Patron, 1992. Capitoli I-II, VIII (nuova versione), IX, XI, XII Cerca nel catalogo
  • D. Pettenella, Le nuove sfide per il settore forestale. Mercato, energia, ambiente e politiche.. Roma: Tellus, 2009. Cerca nel catalogo
  • D. Pettenella, G.Toffanin, Estimo forestale; esercizi e applicazioni. Arezzo: Compagnia delle Foreste, 2008. Cerca nel catalogo
  • Gallerani, Vittorio; Zanni, Giacomo, Manuale di estimoVittorio Gallerani, Giacomo Zanni, Davide Viaggi. Milano: McGraw-Hill, --. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem based learning
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Problem solving
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Active quiz per verifiche concettuali e discussioni in classe
  • Peer review tra studenti

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Kahoot

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Lavoro dignitoso e crescita economica Industria, innovazione e infrastrutture Ridurre le disuguaglianze Consumo e produzione responsabili Agire per il clima La vita sulla Terra Pace, giustizia e istituzioni forti Partnership per gli obiettivi