Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE E CULTURA DELLA GASTRONOMIA E DELLA RISTORAZIONE
Insegnamento
VALUTAZIONE NUTRIZIONALE DEGLI ALIMENTI
AVP6075261, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE E CULTURA DELLA GASTRONOMIA E DELLA RISTORAZIONE (Ord. 2008)
IF0365, ordinamento 2008/09, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese STUDY OF FOOD NUTRITIONAL VALUE
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/course/view.php?idnumber=2017-IF0365-000ZZ-2016-AVP6075261-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FRANCO TAGLIAPIETRA AGR/18

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline della sicurezza e della valutazione degli alimenti MED/49 8.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 2.0 16 34.0
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 Commissione valida dall'a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 TAGLIAPIETRA FRANCO (Presidente)
BAILONI LUCIA (Membro Effettivo)
SCHIAVON STEFANO (Supplente)
2 Commissione valida dall'a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 TAGLIAPIETRA FRANCO (Presidente)
BAILONI LUCIA (Membro Effettivo)
SCHIAVON STEFANO (Supplente)
1 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 TAGLIAPIETRA FRANCO (Presidente)
BAILONI LUCIA (Membro Effettivo)
SCHIAVON STEFANO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: Gli studenti acquisiscono conoscenze sui processi digestivi e metabolici che portano alla utilizzazione dei diversi nutrienti. Inoltre acquisiscono conoscenze sulla composizione chimica e sul valore nutrizionale degli alimenti che costituiscono la dieta e ottengono indicazioni sulle principali metodologie per la valutazione degli alimenti. Inoltre gli studenti acquisiscono nozioni sulle linee guida per una sana alimentazione e sui fabbisogni nutrizionali dell’uomo. Infine lo studente fa esperienza sulla formulazione di diete equilibrate e menu in grado di coprire i fabbisogni nutrizionali.
Modalita' di esame: La verifica di profitto si svolge nella seguente modalità:
1) verifica scritta in forma di esercizi
2) verifica orale
Non sono previsti accertamenti in itinere
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione degli studente si baserà sulla:
1) comprensione degli argomenti svolti;
2) acquisizione delle metodologie studiate;
3) capacità di applicare i concetti teorici nella realtà pratica;
Contenuti: 1) Principi di nutrizione e alimentazione e definizione di nutrienti essenziali. Valore nutrizionale e composizione degli alimenti. Le porzioni alimentari.
2) Utilizzazione digestiva e metabolica dei nutrienti. Il valore energetico degli alimenti e il valore biologico delle proteine. Il valore dietetico degli alimenti.
3) Il consumo di acqua e sali minerali e la biodisponibilità dei nutrienti.
4) Il consumo e la qualità dei grassi e degli oli; il profilo acidico degli alimenti.
5) Il consumo di zuccheri e alcool
6) Fabbisogni nutrizionali e livelli di assunzione raccomandati (LARN).
7) Linee guida per una sana e corretta alimentazione.
8) Metodologie di calcolo dei consumi nutrizionali giornalieri e formulazione di diete e menu bilanciati.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Secondo gli obiettivi formativi, nel corso sono previste le seguenti attività:
1) lezioni frontali 41 ore
2) laboratori in aula informatica 7 ore
3) seminari ed altre attività 16 ore
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: -Diapositive e Appunti delle lezioni
-Linee guida per una sana alimentazione INRAN: http://www.inran.it/648/linee_guida.html
-SINU (2006) Livelli di assunzione raccomandati di energia e nutrienti, EDRA Ed.
-INRAN (2006) Banca dati sulla composizione degli alimenti
-Arienti (2003) LE BASI MOLECOLARI DELLA NUTRIZIONE, Edizioni Piccin, Padova
Testi di riferimento: