Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
ECONOMIA
Insegnamento
INTERNATIONAL BUSINESS
EPP4064804, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
ECONOMIA
EP2093, ordinamento 2014/15, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INTERNATIONAL BUSINESS
Sito della struttura didattica http://www.economia.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "Marco Fanno"
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FIORENZA BELUSSI SECS-P/08

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Aziendale SECS-P/08 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo trimestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 07/01/2019
Fine attività didattiche 15/03/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2014

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 Commissione AA 2018/19 01/10/2018 30/09/2019 BELUSSI FIORENZA (Presidente)
CAINELLI GIULIO (Membro Effettivo)
SEDITA SILVIA RITA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Non ci sono prerequisiti formali. E' tuttavia richiesta una buona conoscenza della lingua inglese e, se possibile, dei fondamenti di microeconomia e di economia e gestione delle imprese.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo scopo del corso è sviluppare nuovi profili professionali adatti ai business internazionali, capaci di comprendere i concetti, i contenuti e i metodi della gestione e del governo delle imprese internazionali.
Modalita' di esame: Esame scritto e presentazioni da parte degli studenti
Criteri di valutazione: Le metodologie didattiche adottate (lavori di gruppo, case studies, presentazioni, redazione di report) permettono agli studenti di sviluppare le capacità di giudizio e di analisi.
Contenuti: Il corso è incentrato sull'analisi della rete globale imprese multinazionali. Lo scopo del corso è quello di fornire un’analisi della progettazione organizzativa di imprese multinazionali e di quelle piccole e medie imprese che hanno iniziato un percorso di internazionalizzazione. Gli argomenti trattati nel corso includono i seguenti elementi: un focus sulla global supply chain nelle MNE nelle attività "core", il consolidamento delle catene del valore nelle MNE, e l'ingresso di piccole e medie imprese, localizzate nei paesi avanzati, nei mercati emergenti ad alto tasso di crescita. Alcuni casi emblematici saranno discussi come: a) quelli di alcune imprese localizzate in Europa e negli USA, distinguendo i processi di internazionalizzazione market-driven dai processi di internazionalizzazione costs-driven, e b) l'ingresso di alcune PMI americane ed europee nei paesi emergenti. L'ultima questione presentata è legata ai vantaggi delle strategie di in-sourcing negli Stati Uniti e in Europa. Le esistenti ricerche sull’internazionalizzazione tendono ad adottare una visione conservatrice dei vantaggi e svantaggi specifici dell’internazionalizzazione. Tuttavia, le imprese possono cambiare la loro configurazione interna. Il corso, utilizzando una combinazione di vari case-study per paese, esplora i fenomeni di rapida internazionalizzazione delle PMI, le piccole imprese nate come imprese globali nei settori ad alta tecnologia, il trasferimento dei risultati della ricerca e sviluppo e il modello dell’ innovazione inversa. La frammentazione della catena del valore è oggi un tema importante in Economia e Management. Lo "slicing up" di tutta la catena del valore rappresenta un cambiamento importante nel nuovo paradigma post-fordista della produzione.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali e presentazioni aziendali
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Elenco di paper scientifici forniti all'inizio del corso
Testi di riferimento:
  • Charles W. L. Hill and G. Tomas M. Hult, International Business. --: McGraw-Hill Education, --. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Action learning
  • Story telling
  • Problem solving
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Poverta' Zero Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Energia pulita e accessibile Industria, innovazione e infrastrutture Citta' e comunita' sostenibili Agire per il clima