Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
DIRITTO DELL'ECONOMIA
Insegnamento
INFORMATICA GIURIDICA
EPP3049236, A.A. 2016/17

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
DIRITTO DELL'ECONOMIA
SP1841, ordinamento 2011/12, A.A. 2016/17
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese LAW COMPUTER SCIENCE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede ROVIGO
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GUIDO GORGONI IUS/20

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE filosofico-giuridico IUS/20 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 27/02/2017
Fine attività didattiche 10/06/2017
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Tutti gli studenti, frequentanti e non, devono iscriversi alla pagina Moodle del corso (disponibile all'indirizzo: https://elearning.unipd.it/cur/).
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di introdurre alle problematiche legate all'idea di privacy, alla sua violazione e alla sua tutela da una pluralità di prospettive (teorica, etica, giuridica, politica, economica, tecnica), e di illustrare i principi fondamentali della sua tutela.

Al termine del corso lo studente dovrà aver acquisito la capacità di inquadrare criticamente le principali problematiche affrontate nel corso e conoscere i principi fondamentali della normativa italiana ed europea in materia di tutela della privacy.

Il corso mira inoltre a introdurre alle competenze di base necessarie per la ricerca online di documentazione rispetto alle principali fonti del diritto in materia di privacy.
Modalita' di esame: L’esame finale verrà svolto in laboratorio informatico tramite la piattaforma Moodle.

Le attività svolte online sotto la supervisione dell’e-tutor verranno valutate ai fini dell’esame e concorreranno alla formazione del voto finale in ragione del punteggio conseguito.
Criteri di valutazione: Lo studente verrà valutato rispetto alla comprensione dei problemi principali in materia di tutela della privacy, al grado di conoscenza dei principi giuridici della sua tutela, rispetto alla padronanza della terminologia giuridica e alle competenze acquisite.

Nelle attività svolte online sotto la supervisione dell’e-tutor verranno valutate inoltre la capacità di orientarsi autonomamente tra i contenuti del corso, la pertinenza degli interventi e la qualità dei lavori presentati.

Nelle attività di gruppo verrà valutato il grado di partecipazione attiva, di collaborazione e di auto-organizzazione delle attività.
Contenuti: l corso rientra nel progetto di ricerca QUADIDA - "Qualità della didattica universitaria, integrazione delle ICT e sviluppo di abilità trasversali", finanziato dall'Università degli Studi di Padova-Dipartimento FISPPA, nell’ambito del quale verranno sperimentate, nel corso del secondo semestre dell’A.A. 2016/2017, nuove forme di organizzazione e di erogazione della didattica.

La sperimentazione si basa su forme di didattica ‘blended’, ovvero sull’integrazione tra didattica svolta in presenza e svolta didattica online, che prevede tipicamente che circa il 70% delle ore totali saranno svolte in presenza (30 ore di corso), mentre il 30% delle ore restanti sarà svolto online (15 ore di corso) tramite la piattaforma Moodle del corso, sotto la supervisione di un e-tutor (dott. Alberto Cammozzo).

La didattica svolta in presenza sarà organizzata sotto forma di lezioni in aula ed eventualmente, ove possibile in dipendenza del numero di frequentanti, sotto forma di laboratori pratici in aula informatica guidati dal docente.

Il corso sarà incentrato sull’analisi delle violazioni della privacy, delle tecniche di difesa (offuscamento), nonché del diritto alla privacy intesa in senso ampio, le sue origini, le sue evoluzioni (in particolar modo in ambito europeo) e i suoi limiti.

La privacy verrà analizzata secondo quattro prospettive concorrenti:
1. tecnico-economica (problemi e strumenti)
2. teorico-giuridica (diritti e tutele)
3. etico-politica (principi e prospettive)
4. politico-sociologica (attori e contesti)

In particolare verranno affrontati i seguenti argomenti (nell'ambito dei temi prescelti, potrebbero verificarsi alcune variazioni in funzione dell'evoluzione della disciplina):

1. Violazione e tutela della privacy: problemi e strumenti sotto il profilo tecnico ed economico
- cookies
- tracking
- big data
- privacy by design
- offuscamento: tecniche, principi, problemi.

2. L'idea di privacy: idea, diritti e tutele (profilo teorico e giuridico)
- idea di privacy: nascita, evoluzione, significato
- privacy e data protection: differenze e analogie
- l'idea di privacy nei testi normativi
- disciplina italiana ed europea in materia di tutela della privacy: fonti, soggetti, diritti e doveri
- nuovo regolamento europeo sulla privacy
- diritto all’oblio: sentenza "Google Spain" e conseguenze

3. Protezione della privacy: principi e prospettive (profilo etico-politico)
- la sorveglianza in rete (Datagate)
- Una Costituzione per internet? L'idea di un "Internet Bill of Rights"
- La Dichiarazione dei diritti in internet

4. Profilo politico-sociologico (soggetti e contesti)
- l’idea di contextual privacy
- attori individuali e problemi collettivi

Sotto il profilo metodologico, attraverso l'analisi della disciplina della privacy verranno illustrati:

- gli strumenti e le tecniche di base necessarie per la ricerca online dei documenti giuridici (in particolare: Normattiva, Gazzetta Ufficiale, Eur-Lex, sito del Garante per la protezione dei dati personali);
-le principali fonti del diritto in materia di privacy (Costituzione, legislazione, normativa e giurisprudenza nazionale ed europea, principali convenzioni e documenti internazionali).

Il dettaglio delle attività didattiche verrà messo a disposizione sulla piattaforma e-learning del corso.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: La didattica in presenza (circa il 70% delle ore totali del corso) sarà svolta sotto forma di lezioni teoriche in aula ed eventualmente, ove possibile in dipendenza della disponibilità dei laboratori informatici rispetto al numero di studenti effettivamente frequentanti, di lezioni pratiche in laboratorio informatico.

La didattica online (circa il 30% delle ore totali del corso) prevederà tre tipi di attività:
1. Estensione dei contenuti trattati nelle lezioni in presenza (materiali con guida all’utilizzo per un approfondimento guidato dall'e-tutor o in autoistruzione, proposta di materiali integrativi come articoli, tutorial, ecc).
2. Esercitazione, simulazione o analisi di casi individuale o di gruppo (attività’ guidata).
3. Produzione autonoma, da parte degli studenti, in forma individuale o di gruppo, di materiali come presentazioni, reports, wiki e simili.

Tutte le attività didattiche online saranno svolte sotto la supervisione di un e-tutor.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I materiali didattici per lo svolgimento delle attività sia individuali che di gruppo saranno forniti sulla piattaforma e-learning del corso.

Durante lo svolgimento del corso verranno indicate le parti dei testi cui fare riferimento (specie a beneficio degli studenti non frequentanti); potranno inoltre essere forniti eventuali integrazioni o aggiornamenti che si rendessero necessari.
Testi di riferimento:
  • Focarelli, Carlo, La privacy. Proteggere i dati personali oggi. Bologna: Il Mulino, 2015. OBBLIGATORIO Cerca nel catalogo
  • Brunton, Finn; Nissenbaum, Helen Fay, Offuscamento. Manuale di difesa della privacy e della protesta. Viterbo: Stampa alternativa, 2016. OBBLIGATORIO [ediz. originale 2015: Obfuscation: a user’s guide for privacy and protest, The MIT Press, Cambridge, MA] Cerca nel catalogo
  • Masera, Anna; Scorza, Guido; Rodotà, Stefano, Internet, i nostri diritti. Roma: Bari, GLF editori Laterza, 2016. non obbligatorio, consigliato per eventuali approfondimenti Cerca nel catalogo
  • Rodotà, Stefano, Il mondo nella rete: quali i diritti, quali i vincoli. Bari - Roma: GLF Editori Laterza, La Repubblica, 2014. non obbligatorio, consigliato per eventuali approfondimenti Cerca nel catalogo
  • Rodotà, Stefano; Conti, Paolo, Intervista su privacy e libertà. Bari - Roma: GLF Editori Laterza, 2005. non obbligatorio, consigliato per eventuali approfondimenti Cerca nel catalogo
  • Faulkner, William; Boitani, Piero; Materassi, Mario, Privacy. Il sogno americano: che ne è stato?. Milano: Adelphi, 2003. non obbligatorio [Ediz. originale 1955: Privacy. The American dream: what happened to it?] Cerca nel catalogo
  • Bocchiola, Michele, Privacy. Filosofia e politica di un concetto inesistente. Roma: LUISS University Press, 2014. non obbligatorio Cerca nel catalogo