Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
SCIENZE POLITICHE, STUDI INTERNAZIONALI, GOVERNO DELLE AMMINISTRAZIONI
Insegnamento
STATISTICA PER LA VALUTAZIONE DEI SERVIZI
SPL1000572, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE POLITICHE, STUDI INTERNAZIONALI, GOVERNO DELLE AMMINISTRAZIONI
SP1843, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GOVERNO DELLE AMMINISTRAZIONI [001PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese STATISTICAL METHODS OF THE QUALITY CONTROL OF SERVICES
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARIO BOLZAN SECS-S/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative SECS-S/05 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Il corso si configura per contenuti e temi affrontati come un corso che introduce alla cultura e pratica della valutazione e ricorre al metodo e tecnica statistica per la valutazione dei servizi. I prerequisiti (sufficienti) sono quelli della cultura matematica e quantitativa acquisita nei precedenti studi superiori.
Conoscenze e abilita' da acquisire: La Programmazione rappresenta la risposta strategica, culturale e operativa che permette agli interventi sociali, economici e sanitari, effettuati in condizioni di minime risorse, di garantire il massimo rendimento. La valutazione del processo di programmazione, dei prodotti del processo e dello stesso sistema, ne garantisce il funzionamento secondo gli obiettivi prefissati. La dimensione qualitativa e quantitativa della valutazione (variabili, indicatori, strategie di osservazione e sperimentazione, relazioni fra variabili) assume particolare importanza in tale contesto sia per il manager come per l’operatore socio-sanitario ai quali viene sempre più spesso richiesto di partecipare funzioni decisionali di governo.
Il corso, affronta problematiche che permettono di raggiungere i seguenti obiettivi conoscitivi e formativi:
a)descrivere i principali processi di programmazione in campo sociale e sanitario;
b)descrivere la relazione fra processi decisionali e l’attività statistica,
c) conoscere le componenti fondamentali della valutazione delle attività (Programmi, interventi, servizi);
d) conoscere le strategie osservazionali, sperimentali e quasi per la valutazione degli interventi in campo sociale e sanitario;
e)descrivere le principali tecniche statistiche nella valutazione degli interventi;
f) conoscere alcuni approcci e tecniche di valutazione della Customer Satisfaction e gradimento della clientela/cittadini;
g) conoscere le potenzialità informative della metodologia della ricerca qualitativa.
Il livello di specificazione ed approfondimento di ciascun contenuto sarà definito sulla base del percorso formativo globale dei partecipanti e degli obiettivi dell’Indirizzo.
Modalita' di esame: La prova di accertamento è in forma scritta, suddivisa in almeno tre distinte parti: a) alcuni gruppi tematici di domande a risposta multipla; b)almeno una a risposta breve; c)soluzione di un elementare problema di calcolo ed analisi e interpretazione statistica in problemi di valutazione dei servizi.
Criteri di valutazione: La valutazione cercherà di verificare la capacità dello studente di aver memorizzato sinteticamente gli elementi costitutivi e logici della valutazione e del contributo statistico/quantitativo nei servizi, inoltre la capacità di affrontare e risolvere elementari problemi di analisi statistica nella valutazione di servizi. Infine lo studente dovrà dimostrare di saper rispondere in forma breve a domande descrittive di argomenti affrontati a lezione
Contenuti: I contenuti del Corso, che avranno come campo di applicazione ed esemplificazione i settori sociale e sanitario, possono venire descritti come di seguito:
i)La programmazione sociale e sanitaria . Processi decisionali e ricerca statistica,l'Astrazione e formazione del dato statistico.
ii)I bisogni di salute e di benessere, di qualità dei servizi.
iii)la valutazione, generalità, componenti e percorsi .
iv)Indicatori di efficacia, l’efficienza ed il rendimento dei sistemi.
v)La valutazione dei servizi : sistemi di indicatori. La Customer Satisfaction: generalità ed esempi applicativi.
vi)I disegni di indagine statistica per la valutazione.
vii)Misure di associazione causale nella valutazione.
viii) metodi di indagine qualitativa per la valutazione mediante esperti.(Tecniche Delphi e NGT).
ix)Tecniche di analisi multicriteria per la valutazione.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il Corso di articolerà in :unità didattiche (circa 6-7) ciascuna cercherà di affrontare in modo coerentemente(rispetto agli obiettivi formativi) completo gli argomenti previsti. Sarà organizzata in
a)lezioni quadro;
b)laboratori individuali;
c)laboratori di gruppo.
d)seminari di esperti della valutazione dei servizi.
I punit b) e c) saranno oggetto di discussione e di autovalutazione per gli studenti.
Il materiale presentato a lezione viene reso disponibile in fotocopia, inoltre vengono segnalati articoli e monografie sugli argomenti affrontati a lezione.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il docente mette a disposizione una dispensa reperibile presso il Centro Copie di ex Facoltà. Altro materiale potrà essere distribuito o consigliato durante le lezioni.
Testi di riferimento: