Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA ELETTRONICA
Insegnamento
FONDAMENTI DI COMUNICAZIONI
INP4065420, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA ELETTRONICA
IN0507, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FUNDAMENTALS OF COMMUNICATIONS SYSTEMS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (DEI)
Sito E-Learning https://elearning.dei.unipd.it/course/view.php?idnumber=2018-IN0507-000ZZ-2016-INP4065420-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FEDERICO CHIARIOTTI ING-INF/03
Altri docenti CHIARA PIELLI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria delle telecomunicazioni ING-INF/03 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 A.A. 2018/2019 01/10/2018 15/03/2020 CHIARIOTTI FEDERICO (Presidente)
PIELLI CHIARA (Membro Effettivo)
BADIA LEONARDO (Supplente)
CORVAJA ROBERTO (Supplente)
ERSEGHE TOMASO (Supplente)
LAURENTI NICOLA (Supplente)
MILANI SIMONE (Supplente)
ROSSI MICHELE (Supplente)
TOMASIN STEFANO (Supplente)
VANGELISTA LORENZO (Supplente)
ZANELLA ANDREA (Supplente)
ZORZI MICHELE (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Matematica di base per l’analisi dei segnali analogici e digitali, in particolare: serie e integrali, analisi di Fourier di base, elementi di probabilità.
Conoscenze e abilita' da acquisire: L’obiettivo generale del corso è quello di analizzare le prestazioni di un sistema di comunicazioni ed essere in grado di determinare un progetto di massima di un collegamento in una comunicazione digitale, considerando in maniera critica l’influenza dei diversi parametri.
In particolare da un lato, l’obiettivo è fornire gli strumenti di analisi:
- Modellare un sistema di comunicazione nei blocchi fondamentali di trasmettitore, canale, ricevitore.
- Caratterizzare i segnali nel tempo e in frequenza
- Acquisire gli strumenti di teoria della probabilità e analisi dei processi aleatori per caratterizzare gli elementi aleatori di un sistema di comunicazione, sorgenti e
Dall’altra parte si vuole fornire la capacità di applicazione di tali strumenti al progetto di un collegamento digitale:
- Determinare il rapporto segnale/rumore
- Determinare la probabilità d’errore in un sistema digitale
- Dimensionare un sistema di comunicazioni, in termini di potenza e banda
- Confrontare le prestazioni di sistemi analogici e digitali
Modalita' di esame: Esame scritto alla fine del corso. Eventuale prova intermedia scritta a metà del corso.
Criteri di valutazione: La valutazione determina il grado di acquisizione degli strumenti di analisi di un sistema di telecomunicazioni. In particolare viene verificata tramite la soluzione di esercizi la capacità di determinare le caratteristiche nel tempo e in frequenza dei segnali, l’applicazione del calcolo probabilistico, il dimensionamento di un collegamento (link-budget), la caratterizzazione dei segnali digitali e la determinazione della probabilità d’errore.
Contenuti: - Sistemi di comunicazione e obiettivi di un sistema di comunicazione.
- Elementi costitutivi di un sistema di telecomunicazioni: trasmettitore, canale, ricevitore.
- Segnali a tempo continuo e discreto e loro caratteristiche: energia, potenza.
- Trasformata di Fourier e banda dei segnali.
- Variabili aleatorie continue e discrete.
- Processi aleatori.
- Caratterizzazione dei mezzi di trasmissione: cavo, fibra ottica, sistema radio.
- Teoria della modulazione numerica: spazio dei segnali.
- Modello del ricevitore e determinazione della probabilità d’errore.
- Modulazioni numeriche e loro prestazioni.
- Trasmissione analogica per via numerica (PCM): conversione analogico-digitale e effetto della probabilità d’errore.
- Confronto tra modulazione analogica e digitale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali e esercitazioni in classe. Proposta di esercizi sulla pagina Moodle del corso. Apertura di Forum Studenti per incoraggiare e facilitare lo scambio di informazioni tra studenti in particolare per la risoluzione di esercizi.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Materiale aggiuntivo ed esercizi sulla pagina e-learning Moodle del corso.
Testi di riferimento:
  • BENVENUTO NEVIO; CORVAJA ROBERTO; ERSEGHE TOMASO; LAURENTI NICOLA, Communication Systems - Fundamentals and Design Methods. --: John Wiley & Sons, 2006. Cerca nel catalogo