Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO
Insegnamento
MACCHINE E IMPIANTI PER L'ENERGIA
INP6075877, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO
IN0510, ordinamento 2012/13, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ENERGY CONVERSION MACHINE AND PLANTS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (ICEA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ALBERTO MIRANDOLA

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-IND/08 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2012

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 2018 01/10/2018 15/03/2020 MIRANDOLA ALBERTO (Presidente)
STOPPATO ANNA (Membro Effettivo)
CAVAZZINI GIOVANNA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Fisica I, Idraulica, Fisica tecnica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Acquisire conoscenze di base sul funzionamento e l’impiego delle macchine a fluido e degli impianti di conversione energetica.
Modalita' di esame: Colloquio orale sui contenuti del corso, con presentazione e discussione degli elaborati assegnati durante le lezioni.
Criteri di valutazione: L'allievo deve dimostrare di avere una buona conoscenza dei principi di funzionamento delle macchine a fluido e dei relativi impianti e una sufficiente conoscenza di dettaglio delle loro tecnologie.
Contenuti: Le macchine e gli impianti per la conversione e l’utilizzazione di energia: considerazioni generali.
Principi di funzionamento delle macchine a fluido: turbomacchine, macchine volumetriche (motrici ed operatrici).
Impianti di pompaggio e impianti idroelettrici.
Pompe idrauliche: curve caratteristiche, scelta ed impiego.
Ventilatori e compressori: caratteristiche, scelta ed impiego.
Impianti con turbine a gas: schemi d’impianto, cicli termodinamici, prestazioni.
Impianti a vapore: schemi d’impianto, cicli termodinamici, componenti principali.
Impianti combinati e cogenerativi.
Impianti alimentati da fonti rinnovabili.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L'allievo deve acquisire conoscenze di base sul funzionamento e l’impiego delle macchine a fluido operanti negli impianti di conversione energetica. A tale scopo le lezioni teoriche saranno accompagnate da esercitazioni numeriche, da attività di laboratorio e da visite ad impianti significativi.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Appunti e dispense delle lezioni.
Testi di riferimento:
  • Ventrone, Giuseppe, Corso di macchinemacchine e impianti per la conversione di energiaGiuseppe Ventrone. Padova: Libreria Cortina, 1991. Cerca nel catalogo