Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
SCIENZE FARMACEUTICHE APPLICATE
Insegnamento
CONTROLLO QUALI-QUANTITATIVO DELLE PIANTE MEDICINALI, AROMATICHE E LORO DERIVATI
MEP3051414, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE FARMACEUTICHE APPLICATE
FA0243, ordinamento 2008/09, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 7.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese QUALITATIVE AND QUANTITATIVE EVALUATION OF MEDICINALS AND AROMATICS PLANTS AND DERIVED PRODUCTS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze del Farmaco (DSF)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dsf/course/view.php?idnumber=2018-FA0243-000ZZ-2016-MEP3051414-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MIRELLA ZANCATO CHIM/08

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline Farmaceutiche e Tecnologiche CHIM/08 7.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 3.0 45 30.0
LEZIONE 4.0 32 68.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 Commisisone a.a. 2018/19 01/12/2018 30/09/2019 ZANCATO MIRELLA (Presidente)
BERTAZZO ANTONELLA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Il corso è organizzato in lezioni teoriche e si propone di fornire le conoscenza base per l’analisi qualitativa e quantitativa dei principi attivi delle piante medicinali ed aromatiche con particolare riguardo ai loro derivati. Il corso è strutturato in modo tale da poter essere seguito da tutti gli studenti, che abbiano già frequentato il Corso di Analisi dei Principi Attivi delle Piante Medicinali. E' importante che gli studenti siano in possesso di alcune abilità riguardanti la pratica di Laboratorio.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso è organizzato in lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche in laboratorio. Si propone di fornire le conoscenze base per l’analisi qualitativa e quantitativa dei principi attivi delle piante medicinali ed aromatiche con particolare riguardo ai loro derivati. Gli studenti apprenderanno le principali metodiche analitiche per il riconoscimento dei principi attivi delle piante con metodi chimici tradizionali e con tecniche strumentali quali Spettrometria Uv-Vis , Fluorimetria, Infrarosso, Polarimetria, Gas Cromatografia, HPLC, Assorbimento Atomico e Spettrometria di Massa.
Modalita' di esame: Lezioni frontali e esercitazioni di laboratorio dove lo studente è tenuto a compilare una relazione
Criteri di valutazione: Prova scritta con valutazione delle esperienze di laboratorio e conseguente discussione.
Contenuti: Metodi di analisi chimiche delle principali classi di fitocomposti. Basi teoriche delle metodologie generali per la determinazioni qualitativa delle varie classi di fitocomposti, reattivi di precipitazione, reattivi di colorazione, metodi di separazione delle sostanze nei fitocomposti, Basi teoriche per la determinazione quantitativa delle sostanze presenti. Metodi gravimetrici, metodi di titolazione : acido base , redox, complessometrici, di precipitazione. Valutazione degli errori sperimentali, metodo della retta di taratura e metodo delle aggiunte multiple.
Metodi di determinazione qualitativa e-o quantitativa con tecniche strumentali:
 Spettrofotometria Uv-Vis metodo delle costanti, retta di taratura,
 Fluorimetria retta di taratura
 Infrarosso metodi qualitativi
 Polametria metodi qualitativi e quantitativi
 Assorbimento Atomico
 Gas cromatografia con rivelazione di massa
 Cromatografia liquida HPLC
 Cenni di NMR
Determinazione dei componenti di flavonoidi; determinazione nei grassi di acidità, di perossidi, indice di saponificazione, indice di esterificazione. Caratterizzazione e dosaggio di basi xantiniche , studio di fitocomposti utilizzati come coloranti, dosaggio di amminoacidi e vitamine.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Introduzione all’analisi qualitativa dei principali gruppi funzionali presenti nei fitocomposti.
Screening fitochimico, approccio sistematico all’analisi qualitativa, estrazione, isolamento dei composti. Introduzione ai metodi di analisi quantitativa , errori sistematici, errori casuali, media mediana, deviazione standard. Materiale e attrezzatura tarata, metodi di analisi gravimetrica, mineralizzazione dei composti, e determinazione della quantità di composto isolato. Metodi di titolazione volumetrica: titolazione acido-base, redox, complessometrica, di precipitazione, funzione degli indicatori, punto di equivalenza e punto finale; utilizzo del punto di fusione. Classificazione delle principali classe di fitocomposti e saggi di riconoscimento; alcaloidi, eterosidi e carboidrati, glucosidi cardioattivi,flavonoidi, alcoli e fenoli, esteri, tannini, esteri degli acidi grassi, antrachinoni, antociani, basi xantiniche, saponine, essenze e oli essenziali. Introduzione ai metodi ottici di analisi strumentale: Uv-Vis, Fluorimetria, Assorbimento Atomico, Polarimetria, Infrarosso, NMR analisi qualitativa e quantitativa. Spettrometria di Massa e metodi di separazione cromatografica Gas-Cromatografia, HPLC. Nella parte pratica sono previste delle esercitazioni singole e di gruppo. Viene effettuata una lezione introduttiva sulla sicurezza in laboratorio e a seguire una serie di esperienze riguardanti l’identificazione e la quantificazione di alcune sostanze .
Identificazione di zuccheri ( saggi chimici, punto di fusione, polarimetria, IR) ,di basi xantiniche (UV-Vis, HPLC), di flavonoidi dello zafferano, di caffeina (saggi chimici, UV-Vis, HPLC)e catechine nel thè nero e verde, identificazione e dosaggio dell’acido citrico e dell’acido ascorbico nel ribes nero, dosaggio dell’acidità di un olio di semi, dosaggio degli amminoacidi con il metodo della ninidrina, dosaggio del rame con Assorbimento Atomico, identificazione e dosaggio di oli essenziali con polametria , IR, e G-C massa.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • Commissione permanente per la revisione e la pubblicazione dellaCommissione permanente per la revisi, Farmacopea Ufficiale Italiana. --: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Italian, --. Cerca nel catalogo
  • Morelli, I principi attivi delle piante medicinali”. --: Edagricole, --. Cerca nel catalogo
  • Trease, Evans, Farmacognosia. --: Piccin, --. Cerca nel catalogo
  • H. Wagner, S Bladt, E.M.Zgainski, Plant Drug Analysis. --: Springer Verlag., --. Cerca nel catalogo
  • Cozzi, Protti, Ruaro, Analisi chimica moderni metodi strumentali. --: ESU, --. Cerca nel catalogo
  • Cavrini V. Andrisano V., principi di analisi Farmaceutica. --: Società Editrice Esculapio, --. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Questioning

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Lavoro dignitoso e crescita economica Agire per il clima La vita sulla Terra