Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
SCIENZE MOTORIE
Insegnamento
PERCORSO SPORT DI SQUADRA 2
MEP4065782, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE MOTORIE
IF0375, ordinamento 2013/14, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 12.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese TEAM SPORTS SPECIALIZATION
Sito della struttura didattica http://www.biomed.unipd.it/didattica/corsi-di-laurea/scienze-motorie/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Biomediche (DSB)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE MOTORIE

Docenti
Responsabile LUIGI SCHIAVON
Altri docenti TIZIANO CASAGRANDE

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
MEP3052990 PALLAVOLO LUIGI SCHIAVON IF0375
MEP3052988 RUGBY LUIGI SCHIAVON IF0375

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline motorie e sportive M-EDF/02 12.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 8.0 80 120.0
LEZIONE 4.0 40 60.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2013

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 2018-19 01/10/2018 30/09/2019 SCHIAVON LUIGI (Presidente)
CASAGRANDE TIZIANO (Membro Effettivo)
BOSCO GERARDO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Pallavolo
- ABILITA’ MOTORIE DI BASE
- CORRETTA VALUTAZIONE SPAZIO-TEMPORALE
- VALUTAZIONE E CONTROLLO ELEMENTARE DELL’ATTREZZO “PALLA”

Rugby
Competenze motorie di base e una buona condizione atletica, sufficiente per affrontare esercitazioni che prevedono intensit’ variabili e contatto fisico
Conoscenze e abilita' da acquisire: Pallavolo
- CONOSCENZA E FAMILIARIZZAZIONE PALLONE DI PALLAVOLO
- VALUTAZIONE TRAIETTORIE SPECIFICHE
- SPOSTAMENTI PAZZAMENTI E POSTURE
- CONOSCENZA DEI FONDAMENTALI INDIVIDUALI
- PROGRESSIONI DIDATTICHE PER LA LORO IMPOSTAZIONE E STABILIZZAZIONE
- I FONDAMENTALI ALL’INTERNO DELLA STRUTTURA DEL GIOCO
- GLI ASPETTI TATTICI DEI FONDAMENTALI E LORO CORRETTO IMPIEGO
- ELEMENTARI BASI TECNICO-TATTICHE LE SEGUENTI FASI DI GIOCO: RICEZIONE-ATTACCO-“MURO/DIFESA”-COPERTURE DI ATTACCO
- INSEGNARE AD INSEGNARE


Rugby
Conoscenze: principi fondamentali del gioco (avanzare, pressare, sostenere, continuare) e loro applicazioni in situazioni variabili. Le principali regole del gioco. Notizie sullo tato e sull’organizzazione del movimento in Italia, in Europa e nel mondo
Abilità: procedure motirie specifiche (con la palla e senza), determinazione dell’atto tattico in ragione della situazione
Modalita' di esame: Prova scritta
Criteri di valutazione: Pallavolo
VALUTAZIONE PRATICA : INSUFFUCIENTE-SUFFICIENTE-BUONO-OTTIMO
VALUTAZIONE TEORICA: ESAME

Rugby
2 trentesimi per ogni risposta esatta e complete, 1 trentesimo per ogni risposta parzialmente esatta o incompleta. Per il 30 e lode sono necessari almeno 28/30 nelle domande obbligatorie e 3 risposte esatte alle facoltative
Contenuti: Pallavolo
L’ATTIVITA’ PREVEDE SIA DELLE LEZIONI TEORICHE DA TENERSI IN AULA O IN PALESTRA E UNA PARTE PRATICA CON ESERCITAZIONI SPECIFICHE DELLA PALLAVOLO E CONCERNENTI :
- LAVORO ANALITICO SUI FONDAMENTALI
- LAVORO ANALITICO-SINTETICO CON COMBINAZIONI DI FONDAMENTALI
- FASE PLAY-ANALITICA
- FASE PLAY COMPLETA
LA LINEA COMUNE INOLTRE A TUTTE LE ESERCITAZIONI SARA’ CONCETTO DI “INSEGNARE AD INSEGNARE” PER SOTTOLINARE E RIBADIRE UNO DEGLI SCOPI FONDAMENTALI DEL CORSO

Rugby
- Cenni storici
- Regola del vantaggio e del tenuto
- Principi fondamentali
- L’essenza del gioco
- La linea del vantaggio, le forme di gioco e le trasformazioni
- Lancio del gioco (fasi statiche di conquista)
- Gioco davanti – dentro e oltre la difesa
- Il gioco sui punti d’incontro
- Fuori gioco in gioco aperto
- La polivalenza
- Regolamento
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Rugby
Lezioni frontali teoriche con ausilio di slides e video
Esercitazioni pratiche con marcata componente metodologica
Esercitazioni di gioco pilotato e reale (rabnghi ridotti, ranghi completi)
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Pallavolo

IL MATERIALE USATO SARA’ QUELLO IN DOTAZIONE IN UNA NORMALE PALESTRA CON L’AUSILIO DI QUALCOSA DI SPECIFICO PER LA PALLAVOLO COME : PALLE MEDICHE , ELASTICI , PALLINE DA TENNIS , NASTRO STRADALE , NASTRO CARTA , ECC,

- G. FONTANA “FISIOLOGIA DELLA PALLAVOLO” società stampa sportiva
- WEINECK J. “L’ALLENAMENTO OTTIMALE” *
- MARCO MENCARELLI “MANUALE ALLIEVO ALLENATORE- PRIMO LIVELLO GIOVANILE” *
- MARCO PAOLINI “IL NUOVO SISTEMA PALLAVOLO” *
- MARCO PAOLINI “LA PALLAVOLO DAI GIOVANI AI CAMPIONI” *
- PITTERA-LIGAS-PEDATA “IL MINIVOLLEY” *
- ILARIO BONANDI”PALLAVOLO DI BASE” *
- * casa editrice calzetti e mariucci
- APPUNTI DALLE LEZIONI
- REGOLAMENTO F.I.P.A.V.

Rugby
Verranno consigliati siti di consultazione
Testi di riferimento: