Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
Insegnamento
PATOLOGIA GENERALE E MICROBIOLOGIA
MEP4063586, A.A. 2016/17

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
ME1844, ordinamento 2014/15, A.A. 2016/17
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE di CONEGLIANO (TV) [999CO]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GENERAL PATHOLOGY AND MICROBIOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede CONEGLIANO (TV)
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)

Docenti
Responsabile SANDRA ZAMPIERI MED/04
Altri docenti GIUSEPPE MARCON

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Scienze biomediche MED/04 4.0
BASE Scienze biomediche MED/07 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 60 90.0

Calendario
Inizio attività didattiche 27/02/2017
Fine attività didattiche 09/06/2017
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2014

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
35 Commissione d'esame - sede di CONEGLIANO - AA 2017/2018 01/10/2017 30/04/2019 ZAMPIERI SANDRA (Presidente)
MARCON GIUSEPPE (Membro Effettivo)
34 Commissione d'esame - sede di MESTRE - AA 2017/2018 01/10/2017 30/04/2019 CIMINALE VINCENZO (Presidente)
LOREGIAN ARIANNA (Membro Effettivo)
25 PATOLOGIA GENERALE E MICROBIOLOGIA - Infermieristica - Sede di Conegliano 16 17 01/10/2016 30/09/2017 ZAMPIERI SANDRA (Presidente)
MARCON GIUSEPPE (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Il corso richiede buone conoscenze di base di fisiologia, biochimica, e biologia.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Patologia
Il percorso didattico del corso di Patologia si prefigge di far conoscere ed identificare allo studente gli agenti causali di malattia (eziologia) e comprendere i meccanismi con cui questi alterano la condizione di normalità e lo stato di salute (patogenesi).

Microbiologia
Il percorso didattico del corso di Microbiologia si prefigge di dare allo studente una panoramica completa sui processi e sugli agenti che causano infezione nell’uomo.
Al termine del corso lo studente dovrà conoscere:
- le differenze fra i gruppi di microorganismi studiati (batteri, miceti, protozoi, virus);
- le modalità con cui manipolare i diversi campioni biologici;
- la problematica delle infezioni nosocomiali e i principali agenti patogeni.
Modalita' di esame: Patologia
Esame scritto, suddiviso in due parti: parte prima costituita da tre domande aperte; parte seconda costituita da 30 quesiti a scelta multipla.
Tempo a disposizione per lo svolgimento della prova: 60 minuti.

Microbiologia
Esame scritto, con risposte multiple (30 quesiti a scelta multipla).
Tempo a disposizione per lo svolgimento della prova: 30 minuti.
Criteri di valutazione: Patologia
Lo studente deve ottenere una valutazione minima di 18/30 nella prima parte dell’esame, perché si proceda con la correzione della seconda parte. Il voto finale sarà quindi la risultante media delle valutazioni ottenute nelle due parti.

Microbiologia
Lo studente deve ottenere una valutazione minima di 18/30 (1 punto ogni risposta corretta, nessun punto per risposta errata o non data).
Contenuti: Patologia
I. Nozioni introduttive. Concetti di stato di salute, di normalità e patologia. Definizioni di Etiologia e Patogenesi.
II. Cause, concause e fattori di patologia. Agenti fisici, chimici e biologici.
III. L'adattamento delle cellule ai cambiamenti del loro ambiente. Variazioni del trofismo cellulare: aplasia, atrofia/ipertrofia, ipoplasia/iperplasia. La metaplasia e la displasia.
IV. Cosa accade alle cellule che non possono adattarsi e come muoiono le cellule. Apoptosi e necrosi: caratteristiche istologiche e molecolari. Tipi di necrosi.
V. Cenni di Oncologia. Definizioni di tumore, neoplasia, cancro, anaplasia. Etiologia e patogenesi dei tumori. Tumori benigni e tumori maligni: nomenclatura e caratteristiche istologiche. Cenni sulla cancerogenesi.
VI. L'infiammazione. Definizione generale. Classificazione dei processi infiammatori. Definizione e funzioni delle cellule della risposta infiammatoria. Infiammazione acuta. Evoluzione ed esiti della risposta infiammatoria acuta. Infiammazione cronica.
VII Immunologia e immunopatologia. Caratteristiche delle risposte immunitarie. Componenti cellulari della risposta immunitaria. Complesso maggiore di istocompatibilità: funzione e classificazione. Ipersensibilità di tipo I, II, III e IV. Autoimmunità.
Fisiopatologia
VIII. Termoregolazione. Variazioni patologiche della temperatura corporea. La febbre: definizione, cause, epidemiologia, patogenesi, curve termiche.
IX. Fisiopatologia del sistema cardiocircolatorio. Aterosclerosi. Trombosi. Embolia. Infarto del miocardio. Insufficienza cardiaca.
X. Cenni di fisiopatologia del sistema respiratorio: insufficienza polmonare, cause di ipossia.

Microbiologia
I. NOZIONI INTRODUTTIVE
Storia della microbiologia, principali differenze fra i microrganismi oggetto dello studio.
II. MORFOLOGIA E STRUTTURA DEI PROCARIOTI
Struttura, ultrastruttura della cellula batterica, composizione chimica della parete cellulare, farmaci inibitori della sintesi della parete, riproduzione.
III. RAPPORTI OSPITE PARASSITA
Microbiota del corpo umano e composizione nei vari apparati.
Flora patologica: Patogenicità, fattori di virulenza, tossicità ed invasività. Risposte dell’ospite.
IV. PRINCIPALI PROCEDURE DI STERILIZZAZIONE E DISINFEZIONE E MANIPOLAZIONE
Meccanismo d’azione dei disinfettanti e principali applicazioni
Criteri per il prelievo e il trasporto dei campioni biologici per la diagnosi microbiologica in laboratorio
V. DIAGNOSI MICROBIOLOGICA
Terreni colturali, Trattamento dei campioni, Esame microscopico diretto, Colorazioni batteriologiche, Tecniche di identificazione, Antibiogramma.
VI. BATTERI PIU’ COMUNEMENTE ISOLATI IN LABORATORIO
Cocchi Gram positivi e negativi, Bacilli Gram positivi, Brucella, Haemophilus, Bordetella, Pasteurella, Vibrioni, Spirillaceae, Pseudomonas, Legionella, Batteri anaerobi, Spirochete, Mycoplasma, Chlamydia, Rickettsia, Micobatteri
VII. PRINCIPALI MICETI PATOGENI
Candida, Cryptococcus e Aspergillus
VIII. PRINCIPALI AGENTI VIRALI
Herpesvirus, Adenovirus, Parvovirus, Papillomavirus, Poliomavirus, Ortomixovirus, Paramixovirus, Reovirus, Flavivirus, Calicivirus, Coronavirus, Togavirus, Picornavirus, Deltaretrovirus, Lentivirus, Hepadnavirus
IX. PRINCIPALI PROTOZOI DI INTERESSE UMANO
Giardia, Tricomonas, Tripanosomi, Toxoplasma
X. INFEZIONI NOSOCOMIALI
Definizione, fattori di rischio e principali patogeni
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Patologia
Lezioni frontali con proiezione di diapositive ed immagini di preparati istopatologici; 40 ore complessive (30 ore dedicate alla Patologia e 10 ore alla Fisiopatologia).
Per ogni argomento trattato verranno fornite domande aperte e test di autovalutazione come orientamento allo studio in preparazione all’esame.

Microbiologia
Lezioni frontali con proiezione di diapositive; 20 ore complessive.
Per ogni argomento trattato verranno forniti test di autovalutazione come orientamento allo studio in preparazione all’esame.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Patologia
Appunti ed diapositive proiettate a lezione. A supporto degli argomenti trattati, su richiesta dello studente verranno forniti articoli scientifici di approfondimento, reperibili dalle banche dati internazionali di letteratura primaria e secondaria.

Microbiologia
Durante il corso sarà fornito da parte del Docente, il materiale didattico e/o le relative indicazioni bibliografiche per l’approfondimento personale e la preparazione all’esame.
Testi di riferimento: