Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
OSTETRICIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI OSTETRICA/O)
Insegnamento
SANITA' PUBBLICA
MEP3051754, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
OSTETRICIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI OSTETRICA/O)
ME1846, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE DI TREVISO [999TV]
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PUBLIC HEALTH
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino (DSB)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede TREVISO
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di OSTETRICIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI OSTETRICA/O)

Docenti
Responsabile ELISABETTA BOFFO
Altri docenti CLAUDIO TERRANOVA 000000000000
ALESSANDRO VATTOVANI 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Management sanitario SECS-P/06 2.0
CARATTERIZZANTE Prevenzione servizi sanitari e radioprotezione MED/43 1.0
CARATTERIZZANTE Scienze ostetriche MED/47 5.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 8.0 80 120.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019

Syllabus
Prerequisiti: Il prerequisito necessario è possedere le competenze e le conoscenze necessarie per apprendere l'assistenza ostetrica al puerperio ed al neonato; i principi di medicina legale inerenti la professione ostetrica e i principi di economia e management sanitario.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire allo studente le conoscenze e le abilità da acquisire per tutto ciò che concerne l'Assistenza ostetrica al puerperio ed al neonato; i principi di medicina legale inerenti la professione ostetrica; i principi di economia e management sanitario.
Modalita' di esame: E' previsto un esame orale della durata massima di 30 minuti con almeno 3 domande aperte volte a verificare le conoscenze acquisite.
Criteri di valutazione: Verrà valutata la conoscenza degli argomenti trattati nel corso.
la capacità di applicare tali conoscenze in modo autonomo e consapevole.
La capacità di costruire un proprio discorso critico pertinente, chiaro, efficace e personale
Contenuti: Il corso verterà sui seguenti argomenti: La professione dell'ostetrica/o prevede la preparazione delle gravide all'allattamento e l'assistenza al purperio, sia in termini riabilitativi sia in termini psicologici. Inoltre l'ostetrica deve essere in grado di assistere il neonato e trasmettere tali insegnamenti alle neo mamme per accreditarne l'autonomia.
L’elevata autonomia professionale dell’ostetrica/o impone la conoscenza dei principi generali dell’ Ordinamento legislativo relativo all’esercizio della professione, di norme specifiche e l’ approfondimento delle correlate tematiche di responsabilità professionale sia sotto il profilo prettamente giuridico, sia sotto il profilo deontologico ed etico.
Al termine del corso lo studente deve essere in grado di conoscere i principi normativi che regolano l’esercizio professionale dell’ attività di ostetrica/o. Devono altresì essere in grado di individuare le situazioni “problematiche” sotto il profilo di competenze medico-legale e di affrontarle in modo adeguato direttamente e/o scegliendo gli strumenti o gli interlocutori idonei per la soluzione.
In relazione agli obiettivi enunciati il corso verterà sui seguenti argomenti: Le fonti del diritto e nozioni di diritto penale e civile; L’esercizio della professione di ostetrica/o in rapporto alle norme; I doveri fondamentali per l’ostetrica/o: operare per la salute soccorso, segreto, documentare, certificare il vero, collaborare con l’autorità giudiziaria; L’esercizio della professione di ostetrica/o e la responsabilità giuridica, deontologica ed etica; La tutela assicurativa; Leggi di particolare interesse per l’ostetrica/o: L. 194/1978 (tutela della maternità ed IVG); L.135/90 (AIDS); L.127/97 (disposizioni in materia di stato civile e dichiarazione di nascita)
Lo studente deve acquisire gli elementi conoscitivi dell’economia sanitaria relativi al sistema sanitario in generale, alla programmazione sanitaria ed al budget.
Al termine del corso lo studente deve essere in grado di: conoscere i concetti economici fondamentali in sanità; conoscere la programmazione sanitaria nazionale; conoscere il sistema di finanziamento dell’ospedale; conoscere il significato e la struttura del budget; identificare le responsabilità degli operatori sanitari nel budget.
In relazione agli obiettivi enunciati il corso verterà sui seguenti argomenti: Efficacia, efficienza, economicità ed equità; Piano Sanitario Nazionale 1998 – 2000; Sistema di finanziamento dell’Ospedale; Budget dell’Unità Operativa - ricavi e costi; Responsabilità degli operatori circa l’utilizzo dei beni e dei servizi
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali che cercheranno di coinvolgere gli studenti e di stimolarne la discussione. Se la numerosità della classe lo consentirà è prevista una parte finale di tipo seminariale.
La frequenza è obbligatoria
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Testi, video, dimostrazioni di immagini , schemi e simulazioni;
Internet.
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Working in group
  • Problem solving
  • Peer feedback

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita'